Matrimonio: quanto prima prenotare la location?

Location matrimonio
Location matrimonio: quanto prima prenotare?

Avete deciso di sposarvi e dovete iniziare a organizzare il matrimonio?

Sicuramente uno degli aspetti più importanti per la coppia è la location. Cercare il posto più adatto, quello che piace, quello che si sogna da sempre, è piuttosto impegnativo, ma la ricerca non è problematica. Piuttosto il difficile è trovare disponibilità per la data scelta.

Le nostre proposte

Ci sono ville, castelli e vari luoghi incantevoli che sono molto gettonati e quindi vanno riservati con largo anticipo.

La domanda è: quanto prima prenotare la location?

I tempi

Come vi direbbe un bravo wedding planner, l’organizzazione avviene per tappe, ognuna delle quali legata a una precisa tempistica.

Il matrimonio è il giorno più bello della vostra vita, quindi per avere il risultato che vi aspettate dovete prendervi cura di ogni dettaglio. Non esiste una regola scritta, ma una prassi messa a punto dagli esperti in tanti anni di organizzazione di sposalizi. Si possono sempre accelerare i tempi, ma è bene fare attenzione, soprattutto per la prenotazione della location.

12 mesi

La risposta alla vostra domanda è proprio: un anno prima.

Naturalmente non è scienza, ma un consiglio basato sull’esperienza. Molto dipende dal luogo in cui volete fare il vostro ricevimento o anche dire il fatidico sì. Infatti la chiesa, la sala comunale e l’ambiente in cui celebrare con partenti e amici possono essere desiderati da altre coppie. Quindi meglio affrettarsi. La data meglio sceglierla in via definitiva verificando la disponibilità della location.

Prenotazione e invitati

L’ideale è avviare la pianificazione un anno prima, si hanno così maggiori sicurezze di trovare spazio nell’agenda della struttura a cui ci si rivolge. Quando avete fissato il giorno dovete cominciare a lavorare alla lista degli ospiti.

Dieci mesi prima del grande giorno date il dettaglio sul numero di invitati alla struttura perché possa predisporre gli spazi, naturalmente sulla carta. Forse vi sembra molto, ma tutto dipende dalla location. Alcuni posti sono molto ambiti e quindi iniziare un anno prima è il minimo per raggiungere l’obiettivo.

La pianificazione

Voi dovrete avere un piano per preparare al meglio il vostro matrimonio.

Ma a seconda della struttura potreste dovervi adeguare alle richieste dei proprietari. In parte detteranno loro i tempi, dandovi delle scadenze prima per la conferma della prenotazione, poi per l’accettazione del preventivo, la comunicazione sui numeri degli inviati e così via.

Sicuramente vale la pena di organizzare il matrimonio intorno alla location, perché l’ambiente conta molto per rendere quel giorno il più bello di tutta la vostra vita. Se invece vi piace un posto meno ambito, la tempistica cambia radicalmente.

© Riproduzione riservata