Incontrarsi il giorno precedente il matrimonio: sì o no?

Sposo e sposa.
Sposo e sposa.

Avete deciso di convolare a nozze, ma avete sempre paura che qualcosa vada storto?

Per scongiurare ogni sorta d’imprevisto, vi consigliamo di organizzare la cerimonia con estrema attenzione, pianificando l’evento nei minimi dettagli.

Le nostre proposte

Ma se tutto ciò non dovesse bastare? Da secoli ormai gli sposi, per augurarsi un matrimonio felice e duraturo si affidano alle antiche tradizioni suggerite da nonne e zie. Usanze e gestualità che vengono ripetute con rigore dagli sposi più suscettibili, con lo scopo di scacciare il malaugurio e propiziare abbondanza e fertilità all’interno della coppia. Che ci crediate o no, le superstizioni legate al matrimonio sono ancora forti e gli scongiuri non sono mai troppi.

Si può vedere la sposa prima del matrimonio?

La risposta è assolutamente no! Anche se con il passare del tempo il significato di quest’usanza si è perso, il rito del giorno prima viene ancora rispettato.

Un tempo infatti non ci si incontrava il giorno prima del matrimonio, per impedire che i fidanzati potessero litigare o peggio ancora annullare le nozze. Ad oggi anche le coppie di conviventi decidono di tornare a casa dei propri genitori per rispettare quest’usanza. Separarsi per qualche ora può rivelarsi efficace e stimolante, ci si può preparare meglio alla cerimonia e stupire il proprio partner. I futuri sposi potranno rivedersi soltanto in chiesa in occasione delle loro nozze, ma anche lì attenzione a come vi muovete!

Superstizione o tradizione nei matrimoni?

Non vedersi il giorno prima delle nozze è solo uno dei tanti rituali superstiziosi legati al matrimonio, ogni regione ha le sue usanze tipiche, tra le più comuni ne ricordiamo alcune, che devono essere fatte durante il fatidico giorno.

  • Sapevate che lo sposo una volta uscito di casa per andare in chiesa, non deve mai tornare sui suoi passi? Tornare indietro non è buon augurio, meglio mandare un caro amico!
  • Prima del matrimonio lo sposo non deve assolutamente vedere l’abito bianco della futura consorte, e lei non deve specchiarsi interamente prima della cerimonia, a meno che non si tolga una scarpa o un orecchino.
  • La sposa prima di arrivare davanti l’altare deve indossare il velo, onde evitare che gli spiriti maligni possano invidiare la sua felicità.
  • Riso e clacson fuori la chiesa dopo le nozze sono segni di augurio e prosperità.
© Riproduzione riservata