Guida ai tessuti per gli abiti da sposa

tessuti per l'abito da sposa

La scelta dell’abito da sposa è una questione molto delicata, la protagonista delle nozze, solitamente accompagnata dalla mamma e da qualche amica, si avventura qualche mese prima del matrimonio all’esplorazione di centinaia di stili di abiti da sposa. Le boutique sono stracolme di modelli di vestiti da sposa tutti meravigliosamente eleganti e ricercati. Non tutte le donne conoscono tessuti per gli abiti da sposa. Ecco i principali:

• Seta: tessuto in fibra naturale raffinato morbido, lucente e liscio. Può essere lavorato in diverso modo creando tipologie di tessuti diversi come Tulle con effetto rete trasparente; Taffetà liscio e rigido; Shantungh con sfumature particolari; Organza pregiato e sottile; Georgette con effetto morbido; Chiffon con effetto velato; Broccato con effetti in rilievo e Raso lucido.

Le nostre proposte

tessuti per l'abito da sposa

• Lana: caldo e versatile, si presta come base per tessuti lavorati come il Drap morbido e sinuoso; Gabardine molto sottile e Tropical ad effetto fresco.

• Cotone: fibra utilizzata per creare tessuti particolari come Batista quasi trasparente e Oxford effetto quadrettato.

• Tessuti con base diversa: Voile, Velo, Plumetis, Moirè e Jacquard uno dei più sofisticati.

© Riproduzione riservata