Confermazione spiegata ai bambini

significato della cresima
Come insegnare il significato della cresima.

La Confermazione, nota anche come Cresima, è un sacramento della religione cristiana che rappresenta la discesa dello Spirito Santo sui fedeli.

I bambini, durante la catechesi, vengono preparati a ricevere questo sacramento mediante degli insegnamenti specifici che mirano a fornire loro la giusta consapevolezza della fede.

Le nostre proposte

La Cresima, viene chiamata anche Confermazione, dal latino “confirmare”, ovvero “rendere stabile”: si tratta di un sacramento finale ed essenziale del percorso di fede di ogni cristiano. Tutti i bambini potranno ricevere la Cresima intorno agli undici o tredici anni di età, ma qualora non venga celebrata, è anche possibile ricevere la Cresima prima del matrimonio.

Di seguito scopriamo nel dettaglio in cosa consiste la preparazione a questo sacramento e come viene spiegata la confermazione ai bambini.

Cos’è la Confermazione?

Potrete facilmente confondere l’atto della Confermazione come una vera e propria conferma del battesimo ricevuto da bambini, ma non è esattamente così poiché la Cresima mira a donare un approfondimento e una crescita personale di questa grazia.

La Confermazione permette quindi di acquisire un senso di maturità nella fede cristiana e ciò non deve essere confuso con l’età fisica poiché gli anni di un individuo non influiscono sulla sua anima.

L’età spirituale è quindi una consapevolezza differente e può essere raggiunta in qualsiasi fase della vita. Per questo motivo il termine Confermazione viene inteso anche come una sorta di rafforzamento, quella spinta in più che aiuterà a consolidare la fede.

Confermazione spiegata ai bambini

L’età della preparazione alla Cresima è dagli undici ai tredici anni. La confermazione viene spiegata ai bambini mediante un riassunto dei sacramenti in modo tale che da conferire alla Cresima un ruolo di pienezza della fede cristiana.

I sacramenti non verranno elencati seguendo un ordine di importanza, poiché sono tutte benedizioni preziose che il Signore offre gratuitamente nel corso della vita in momenti differenti e in base alle necessità che si affrontano.

In seguito al Battesimo e alla Prima Comunione, un bambino acquisirà una maggiore consapevolezza di essere cristiano e di avere un ruolo importante nella chiesa: la Confermazione sarà proprio quel dono essenziale per donargli quella forza in più in modo da intraprendere il suo cammino nella fede.

I bambini apprenderanno dunque i sette doni dello Spirito Santo: Sapienza, Pietà, Intelletto, Consiglio, Fortezza, Scienza e Timore di Dio. Verrà fornito loro un puzzle suddiviso per ognuno di questi doni da ritagliare e ricomporre. I piccoli in questo modo potranno leggere e comprendere tutti i doni che riceveranno dallo Spirito Santo con la Cresima.

Per rafforzare il loro percorso di fede e solidificare la consapevolezza del ruolo all’interno della chiesa i bambini potranno inoltre cimentarsi nella scrittura di una preghiera in cui invocano lo Spirito Santo affinché illumini tutto il cammino della vita insegnando loro l’importanza di aiutare i bisognosi e i più deboli.

© Riproduzione riservata