Matrimonio in cantina, le caratteristiche del Wine Wedding

Matrimonio in cantina, le caratteristiche del Wine Wedding
Matrimonio in cantina, le caratteristiche del Wine Wedding

Matrimonio in cantina, vediamo le caratteristiche del Wine Wedding.

Il Wine Wedding è una cerimonia nuziale sempre più amata.

Le nostre proposte

Un fenomeno che coinvolge una fetta di pubblico crescente, grazie al quale diverse coppie hanno la possibilità di vivere un matrimonio molto diverso rispetto al solito.

Al giorno d’oggi, è possibile celebrare nozze civili non solo in aree comunali, ma anche in luoghi alquanto bizzarri e suggestivi.

Tra questi, la vigna trova numerosi consensi grazie al suo aspetto affascinante.

Un fenomeno in costante crescita

Nel corso degli ultimi anni, in Italia numerose aziende vitivinicole sono state sede per un matrimonio in cantina.

La tendenza proviene dagli Stati Uniti, ma si sta espandendo anche in Europa trovando proprio il nostro territorio come uno dei più soddisfacenti sotto questo aspetto.

È stata creata un’apposita agenzia tutta italiana, in grado di proporre matrimoni in vigna in ben undici regioni.

Ovviamente, i luoghi considerati più adatti ad un simile evento coincidono con zone conosciute a livello mondiale per la loro produzione vinicola, tra i quali la Toscana e la Franciacorta.

Quali elementi non possono mancare per un matrimonio in vigna

Un Wine Wedding ben realizzato dovrebbe essere contraddistinto da una serie di elementi essenziali, capaci di renderlo ancora più solenne e memorabile.

Per esempio, molto interessante sarebbe l’idea di organizzare un vero e proprio aperitivo tra le botti, con la scelta di aree caratterizzate da arredi in legno.

Lo stile diventa ancora più vintage se vengono aggiunti alcuni candelieri, uniti a centrotavola sui quali vengono raffigurati grappoli d’uva e piante di vite a volontà.

Tutto ciò viene unito a bottiglie di vino come bomboniere e ad abiti da sposa semplici e naturali.

Wine Wedding: all’aperto o al chiuso?

Ad ogni modo, la vera disputa inerente al Wine Wedding riguarda la scelta di celebrarlo all’aperto o al chiuso.

Nel primo caso, è possibile avvertire il profumo di una natura incontaminata, a stretto contatto con le bellezze agricole.

Nella seconda occasione, si può puntare su un ambiente dalla chiara impronta rustica, con arredi scelti a tema e tanti motivi che richiamano il vino e la vite.

Al tempo stesso, chi vuole può organizzare per il proprio matrimonio vinicolo una sorta di percorso enogastronomico. 

Offrendo così agli invitati l’opportunità di visitare la cantina e il vitigno per poi degustare cibi e bevande dal gusto inebriante.

© Riproduzione riservata