Damigelle d’onore ed entrata in chiesa

Damigelle d'onore ed entrata in chiesa
Damigelle aiutano la sposa con l'acconciatura

Il ruolo della damigella d’onore e la tradizione italiana

La tradizione italiana vede come damigelle le bambine, vestite eleganti di bianco, le quali anticipano l’ingresso della sposa spargendo petali lungo la navata.

Gli usi e costumi italiani prevedono anche la figura del paggetto, solitamente un bambino maschio che raggiunge i futuri sposi all’altare poco prima delle promesse di matrimonio, per portare le fedi nuziali.

Le nostre proposte

Nel corso degli anni, durante il rito delle nozze, sono state aggiunte alcune figure rappresentative e oggi molto importanti, le damigelle.

Questa tradizione originaria dell’America, ha spopolato anche in Italia.

Oggi la sposa, durante l’organizzazione del matrimonio e nel giorno del fatidico si, è accompagnata dalle sue amiche, tra le quali sceglie la più fidata per assegnarle il ruolo di damigella d’onore.

Origini della damigella d’onore e ruolo nel matrimonio italiano

Le origini della figura della damigella d’onore risalgono ad ere molto antiche.

I racconti di storia circa le usanze dell’antico Egitto, narrano di un gruppo di giovani donne che accompagnavano la futura sposa, indossando anch’esse abiti eleganti.

Questo per confondere le eventuali presenze negative e aiutare la sposa a raggiungere il futuro marito.

Nel corso dei secoli le damigelle hanno rappresentato principalmente lo stato sociale della giovane che si accingeva a sposarsi.

La figura della damigella d’onore, oltre ad aiutare la sposa nella scelta dell’abito, dell’acconciatura e nei preparativi di nozze, è anche la testimone legale del matrimonio.

L’ingresso delle damigelle in chiesa e i loro abiti

Cosa indossano le damigelle il giorno del matrimonio? Scegliere gli abiti è compito della sposa.

I vestiti delle damigelle sono uguali fra loro e solitamente sono dello stesso tessuto utilizzato per la realizzazione dell’abito della sposa, ma di un colore pastello.

La damigella d’onore è l’unica a indossare un abito pressoché simile nella stoffa e nel colore a quello scelto per le sue amiche, ma più elegante.

L’ingresso della sposa è uno dei momenti più ricchi d’emozione della giornata.

La giovane donna entra accompagnato dal padre, ma preceduta dal corteo di damigelle e cavalieri.

Il galateo prevede che le amiche camminino lungo la navata in coppia con i cavalieri e la coppia formata dalla damigella d’onore e dal cavaliere d’onore si fermi accanto agli sposi, in quanto sono anche i testimoni di nozze.

© Riproduzione riservata