Video per il matrimonio: cinque consigli per un risultato perfetto

Il video del matrimonio è quel qualcosa che potrà farvi rivivere le emozioni di quel giorno speciale. Ecco cinque consigli per un risultato perfetto.

Ogni matrimonio che si rispetti è organizzato alla perfezione a partire da mesi e mesi prima. Un conto è la preparazione della sposa e un conto, invece, è quello di cui necessiterà lo sposo. Una cosa in comune della coppia, però, sarà poi quella di decidere che tipo di video per il matrimonio vorranno per il loro giorno speciale.

Le nostre proposte

Esistono diverse tipologie, scegliere quella che fa proprio al caso vostro potrebbe non essere così semplice. C’è chi lo predilige in stile vintage, anni 60′ e un po’ retrò con effetto seppia, chi invece sceglie la modernità e il dinamismo. Che siate una coppia da social network oppure dallo stile decisamente più classico una cosa dev’essere chiara: niente errori. Solo così potrà essere realizzato il video per il matrimonio. Ecco quindi cinque consigli per un risultato davvero perfetto, a prova di matrimonio da favola.

Intervista ai genitori degli sposi

C’è chi la prende in considerazione da subito e a chi, invece, proprio non interessa. Al contrario l’intervista ai genitori degli sposi potrebbe essere una trovata davvero originale per rendere il vostro video per il matrimonio davvero originale. Chi non ricorda, ad esempio, come un tempo il video per il matrimonio era quel filmato che faceva da collante tra parenti anche a distanza di anni.

In particolar modo capitava spesso che quando i parenti più lontani venissero in visita si volesse, o dovesse, ritirare fuori il video per il matrimonio. Ecco allora un modo originale per far sì che questo video venga ricordato in maniera davvero spiritosa e diversa dal solito da tutti i parenti anche a distanza di anni.

L’importante sarà mettersi d’accordo su che tipo di intervista ai genitori degli sposi si vuole realizzare. Vi piacciono le trovate geniale e irriverenti? Allora meglio puntare su un’intervista doppia: proprio come quelle della televisione. Basterà mettere un genitore da una parte e uno dall’altra e presentargli tutta una serie di domande che, magari per farsi quattro risate, faranno capire il diverso rapporto che la sposa e lo sposo hanno da sempre avuto con i loro rispettivi genitori.

Se invece i genitori degli sposi sono dei tipi piuttosto classici allora niente paura. Inquadratura condivisa e domande che possano mettere a loro agio la coppia davanti alla telecamera. E il gioco è fatto!

Niente scherzi volgari

Divertimento e sarcasmo sono approvati sì, ma senza ricadere nella volgarità. Non è affatto carino, difatti, che a distanza di anni la coppia di sposi vada a riguardare il proprio video per il matrimonio dovendo rimpiangere di aver invitato questa o quell’altra persona.

Se si vuole comparire all’interno del video per il matrimonio allora mi raccomando si dovrà pensare due volte a chi tipo di atteggiamento vogliamo dimostrare di fronte alla telecamera. Si potranno certo fare degli scherzi ma sono assolutamente e categoricamente vietati gli scherzi volgari. Non faranno ridere nessuno e creeranno una situazione di disagio. Il risultato non dovrà certo essere quello di mettere in imbarazzo gli sposi nel loro giorno più bello ed importante d’altronde. In questo casi sarà meglio seguire come una sorta di galateo durante il matrimonio.

Sketch con damigelle e amici

Una trovata molto interessante, invece, che viene normalmente approvata al 100% sia dallo sposo che dalla sposa sono gli sketch con damigelle e amici. In particolar modo una grande trovata potrebbe essere quella del photobooth. Senza lasciarsi intimorire dal nome in inglese: questo tipo di intrattenimento non solo piace agli sposi e agli invitati ma ultimamente si è confermato per essere un trend in continua ascesa.

Di cosa stiamo parlando? Mascherine a forma di animali, di lettere, di frasi divertenti oppure dei personaggi TV o delle serie preferite dagli sposi. Tutto questo creato ad hoc, magari anche con una scenografia divertente alle spalle, per far sì che durante il matrimonio damigelle e amici possano divertirsi tra loro, senza annoiarsi tutto il tempo, ma sopratutto anche divertire gli sposi con degli sketch divertenti.

Ed è questa, infatti, una trovata davvero divertente e mai banale. Anche in questo caso basterà semplicemente scegliere il tipo di tema da utilizzare: fiabesco, realistico o umoristico? La scelta è tutta degli sposi ma se si hanno degli amici piuttosto intimi che possono aiutare nella scelta del photobooth allora perché non ascoltare anche la loro versione? In questo modo gli sketch saranno ancora più divertenti!

Ricordate che questo video verrà rivisto

Un’ultima cosa, ma non perché meno importante, è quella di ricordare in primis agli sposi ma in secondo luogo anche ai genitori della coppia e agli amici che questo video verrà visto e rivisto. Insomma il video per il matrimonio non è qualcosa che può essere realizzato in poco tempo. Ci vuole cura, attenzione al dettaglio e importanza da parte del videomaker, o di chi realizzerà il video per il matrimonio, a seguire tutti i consigli che gli sposi avranno accuratamente elargito nel corso di una seduta con la troupe.

Il video per il matrimonio è qualcosa di unico che fungerà ancora di più come legame della coppia di sposi nel corso del tempo. Potrà essere divertente e spassoso oppure romantico e dettagliato. Il punto cruciale è che va ricordato, un po’ a tutti quanti a dire la verità, che questo video verrà poi rivisto nel tempo.

Quindi ricapitolando: niente scherzi volgari durante le riprese ma anche, più banalmente, durante tutto il matrimonio. Sono di cattivo gusto e non apportano nulla di divertente alla giornata. L’intervista ai genitori degli sposi realizzatela come volete, l’importante è che debba piacere agli sposi alla fin fine. In secondo luogo poi ricordare a damigelle e amici stretti che posso realizzare degli sketch divertenti con tutti gli invitati basterà sempre non essere pesanti e non rovinare l’atmosfera della giornata. Il photobooth in questo è un ottimo mezzo in grado di salvare il giorno del matrimonio e di essere utilizzato poi per il video delle nozze come intermezzo divertente, inusuale e per questo molto originale.

Il video per il matrimonio verrà ricordato e verrà rivisto dagli sposi e dagli amici per molto tempo. Parola chiave: divertimento.

© Riproduzione riservata