Viaggio di nozze a Bora Bora

Bora Bora
Bora Bora.

Dopo lo stress causato dalla preparazione e l’emozione della cerimonia, avete bisogno di staccare da tutto e di godervi quella meritata intimità; per far questo il viaggio di nozze a Bora Bora può essere una soluzione ottimale per il vostro soggiorno da sogno.

Dove si trova

L’isola di Bora Bora si trova nella Polinesia Francese nel pieno Oceano Pacifico a circa metà tra l’Australia e il Sud America tra il Tropico del Cancro e l’Equatore

Le nostre proposte

È una delle oltre cento isole che compongono i vari arcipelaghi (essa fa parte delle Isole di Sottovento) ed ha tre centri abitati principali: Faaitui, Nunue e soprattutto Vaitape.

Bora Bora è un’isola posta all’interno di una barriera corallina che la cinge completamente ed è formata da un antico vulcano ormai definitivamente spento.

Se volete arrivare il prima possibile sull’isola la tratta aerea più veloce è quella dell’Air France che parte da Parigi e, facendo scalo a Los Angeles, arriva direttamente a Papeete; da lì dovete poi prendere un aereo locale che atterra a Vaitape.

Se invece volete associare questo viaggio ad ulteriori esperienze turistiche (anche per spezzare la durata dello stesso che si aggira sulle 32 ore totali) potete sfruttare altre possibilità con scali diversi come Auckland (via Sidney) o Tokyo e fermarvi un paio di giorni per visitarle.

Il periodo migliore del vostro viaggio di nozze a Bora Bora è quello compreso tra il mese di maggio e quello di ottobre; questo perché avendo un clima prettamente tropicale, le stagioni principali sono solamente due, quella delle piogge (da novembre a metà aprile) e quella secca.

Perché andare e luoghi caratteristici

Scegliere Bora Bora significa passare il vostro viaggio di nozze in un angolo di paradiso dove ogni immaginazione o sogno diventano improvvisamente reali. Le acque della laguna di un colore smeraldo cristallino, l’essere coccolati in strutture di lusso ma al contempo perfettamente integrate nel paesaggio naturale (famosi sono gli overwater, strutture costruite a pelo dell’acqua all’interno della laguna) sono il primo biglietto che l’isola vi propone al vostro arrivo.

Sdraiarsi sulle spiagge di sabbia bianca finissima come quella della famosa spiaggia di Punta Matira oppure quella di Motu Piti A’au, o quelle meno famose ma sicuramente non meno affascinanti di To’opua beach e Tevairoa vi consentono di avere a portata di mano momenti di romanticismo unici ed irripetibili.

Se avete intenzione di muovervi tra le isole della Polinesia, viene spesso consigliato di fare un Thaiti Air Pass che vi consente di volare con la Air Moorea a tariffa agevolata.

L’isola permette di fare dello snorkeling fenomenale lungo tutta la barriera corallina e può essere base per delle escursioni come il vulcano di Bora Bora stessa o quello di Huahine o un altro splendido atollo adorato dai sub, quello di Rangiroa.

Bora Bora viene chiamata anche la “Perla del Pacifico” anche per via di una secolare tradizione; sull’isola infatti è d’uso che lo sposo si tuffi e in apnea vada a cogliere una delle perle nere, simbolo di fedeltà e legame coniugale (tali perle è possibile comunque comprarle nei negozi cittadini specializzati).

Leggi anche:

© Riproduzione riservata