Tutti i segreti per una relazione duratura

Amore duraturo
Amore duraturo.

Tutte le persone ambiscono alla creazione di una storia stabile che duri nel tempo, ma questo è sinonimo di costanza e molta pazienza. Per avere una relazione duratura non ci sono segreti scritti da seguire e prendere alla lettera. Bisogna solamente prestare attenzione ai propri bisogni e alle necessità dell’altro.

I segreti di una relazione duratura non esistono, ma in linea generale si può comunque dire che la conoscenza di sé stessi e la comprensione dell’altro sono due tasselli importanti per porre le basi di una relazione duratura.

Le nostre proposte

Coltivare sé stessi

L’amore per sé stessi è il primo segreto per star bene in una relazione d’amore: bisogna prima di tutto quindi star bene con il proprio Io interiore. Per far tutto ciò bisogna in linea generale analizzare tutti i propri difetti e andare a smussarli. Solo così potremo certamente conviverci e relazionarci al meglio con il partner. Si va a compiere un esame interiore molto delineato e strutturato che ci aiuterà a delineare la nostra personalità e i nostri interessi. La cosa importante e estremamente necessaria è comprendere cosa ci piace e per far questo bisogna conoscerci e amarci tutti i giorni, tutti i secondi, coltivando anche le nostre amicizie.

Questo si può dire che è il primo segreto per convivere con un’altra persona al meglio e addirittura per porre le basi di una relazione duratura.

Questo condurrà verso emozioni e comunicazione più semplice e stabile: essa risulterà quindi sempre emozionante e mai scontata perché ogni giorno sarà una scoperta di un tassello di noi che prima non si conosceva.

Comprendere l’altro

Il secondo segreto per una relazione duratura è la comprensione piena dell’altro. Il partner dovrà essere un complice nella vita e nella relazione. Egli dovrà conoscerci e noi dovremmo imparare a conoscere lui o lei. La conoscenza dell’altro è dunque importante quanto quella di noi stessi. Il partner va lasciato libero di gestire la sua routine quotidiana come meglio crede perché deve comunque anche egli coltivare i suoi interessi e capire chi è all’interno comunque di una relazione.

La coltivazione di interessi differenti dal partner può inoltre giovare parecchio alla relazione: questo proprio perché si andrà a incrementare l’esperienza personale di entrambi e soprattutto la comunicazione nei momenti di intimità. Questo porterà la coppia a comunicare a livello emozionale e non solo parlato che servirà senza alcun dubbio a riconoscere le emozioni positive e negative di noi stessi e dell’altro, sempre nei limiti dell’essere umano e della coppia.

© Riproduzione riservata