Testimone di nozze: 5 regole da seguire per non spiccare più della sposa

Testimone di nozze

Quel giorno è arrivato: la vostra migliore amica vi ha appena annunciato la data del suo matrimonio e vi ha nominate ufficialmente la sua testimone di nozze. Dopo gli abbracci di rito e l’iniziale entusiasmo, probabilmente comincerete a farvi prendere dall’ansia. Il compito che vi si prospetta davanti è elettrizzante, ma gravoso e nessun dettaglio dovrà essere lasciato al caso, soprattutto quando si parla di outfit. Il compito di una brava testimone di nozze non è soltanto quello di organizzare una divertente serata per l’addio al nubilato della futura sposina, consigliarla sul vestito giusto e tenere in borsa un kit per le emergenze il giorno del fatidico sì, ma anche lasciare il giusto spazio alla sposa.

Come? Scegliendo un abbigliamento che sia assolutamente adeguato alle circostanze e vi faccia risaltare, ma senza offuscare in nessun modo la vostra amica.

Le nostre proposte

Come vestirsi: matrimonio mattina, pomeriggio o sera

Prima di correre a strusciare la carta di credito, è importante avere ben chiare in testa alcune regole, indispensabili per essere una testimone di nozze chic ed elegante. L’orario in cui si terrà la cerimonia vi aiuterà a selezionare alcune tipologie di abito a discapito di altre. Se le nozze verranno celebrate di mattina, evitate i lustrini, le paillettes e gli abiti caratterizzati da spacchi o scollature troppo evidenti. L’idea giusta è sfoggiare un vestito che arrivi fino al ginocchio ed esalti i vostri punti di forza.

Se il matrimonio è di pomeriggio o di sera, invece, potrete orientarvi su outfit più audaci. Anche il tipo di cerimonia può vincolare la scelta degli abiti da testimone: se la sposa ha organizzato un matrimonio sulla spiaggia, sarete perfette con un abito lungo fino ai piedi morbido e scivolato. Il tocco in più? Togliere i sandali con il tacco appena arriverete nella location.
A prescindere dal tipo di cerimonia allestita e dall’orario, il compito di una testimone di nozze è quello di aiutare la sposa, accompagnarla nel suo giorno più bello e non metterla in ombra in nessun modo.

Per questo motivo ricordate di:

– non indossate per nessuna ragione abiti bianchi o neri.
– Evitate accessori troppo vistosi, come maxi collane o simili. Preferite gioielli sobri ed eleganti.
– Prestate molta attenzione ai dettagli e agli accessori: come borsa scegliete una clutch, anche gioiello. Assicuratevi che abbia una tracolla che ti permetterà di muoverti liberamente durante tutto il giorno.
– Non dimenticate di curare i capelli e il trucco: sarete vicino alla sposa e, pertanto, gli occhi di tutti saranno puntati (anche) su di voi. Non scordatelo!

Operazione trucco testimone di nozze: quello da sapere

Avete trovato il giusto abito da testimone, la sposa e le sue esigenze sono sotto controllo, scarpe e borsa sono state selezionate con cura e attenzione e così i gioielli. Cosa manca? I capelli e il trucco, ovviamente. Per i primi, a seconda dell’abito e dello stile del matrimonio, potrete scegliere se optare per un classico raccolto, più o meno rigido a seconda dell’outfit che sfoggerete, o una capigliatura sciolta, ma disciplinata con cura dal vostro parrucchiere di fiducia. Per il trucco, invece, ricordate che un make-up sui toni naturali del marrone esalta qualsiasi tipo di iride. Potrete abbinarlo a un rossetto dalla tinta naturale od optare per una colorazione più accesa. Sfumature soft e prodotti a lunga tenuta renderanno il vostro sguardo stupendo.

Se ancora non sapete come vestirsi ad un matrimonio di sera, il consiglio è proprio quello di puntare su un trucco più marcato e ad effetto, ma sempre elegante, e una tuta o un vestito lungo. Entrambe le soluzioni sono sofisticate e chic e, soprattutto, non offuscheranno in nessun momento la sposa.

© Riproduzione riservata