Segnaposto matrimonio: idee a tema

I segnaposto con cui completare la mise en place delle nozze sono importanti tanto quanto l’abito, i fiori e il tovagliato: come scegliere i più adatti?

Ogni futura sposa sa bene che anche il dettaglio apparentemente più insignificante può contribuire a rendere impeccabile il suo giorno più bello. Persino i segnaposto, sì, che devono essere scelti in base a quello che sarà il tema o il leit motiv della festa. Sei a caccia di idee? Allora sei capitata nel posto giusto!

Le nostre proposte

Segnaposto matrimonio tema mare

Il segnaposto per un matrimonio a tema mare, tanto per cominciare, dovrà essere rigorosamente abbinato ai colori e agli addobbi che i novelli sposi hanno scelto per adornare la sala del ricevimento. I colori sono fondamentali: per un tema del genere sono ammessi solo ed esclusivamente il sabbia, il blu in tutte le sue sfumature, il bianco, l’argento e il celeste in tonalità pastello.

Per quanto riguarda i materiali, invece, bisogna optare per quelli che abbiano in qualche modo a che fare con il meraviglioso mondo del mare. Vanno bene, allora, la pietra, il legno, la pasta di sale o il fimo, perfetto per ricreare dei minuscoli oggettini legati al tema principale della festa. Non resta che stabilire, a questo punto, che forma debbano avere i segnaposto con cui completare la mise en place. E ricorda: stupire i propri invitati, far sì che restino meravigliati dinanzi ad una tale cura dei dettagli, è la parola d’ordine.

Gli oggetti più indicati, com’è giusto che sia, sono le conchiglie, le stelle marine e i coralli. Si acquistano già pronti o da realizzare a mano, se si ha dimestichezza con il fai da te. Saranno apprezzatissime anche delle palme, delle minuscole barchette con tanto di vela issata, reti da pesca e funi. Tutto contribuirà a ricreare quella soave atmosfera marina all’interno della sala che avete scelto per festeggiare il momento del sì. Agli addobbi in stile navy è necessario accostare, per quanto riguarda la cartolina, un font che ricordi anch’esso il mondo del mare. Un dettaglio che sembrerebbe di poco conto ma che, invece, sarà fondamentale ai fini della buona riuscita di tutta la scenografia.

Segnaposto matrimonio tema fiori

Se c’è una cosa che non dovrebbe mai e poi mai mancare in una festa nuziale in perfetto stile country o shabby chic, quello è senza ombra di dubbio il segnaposto a tema fiori. L’idea più originale consiste nel realizzare personalmente o nel commissionare ad una pasticceria dei dolci che abbiano la forma di qualche fiore. Possono essere dei biscotti da decorare con perline o penne alimentari, oppure degli oggetti realizzati in pasta di zucchero. Sulla corolla è inoltre possibile scrivere le iniziali o il nome dell’invitato.

Si potrebbe anche optare, volendo, per delle piccole candele a forma di margherita, rosa, orchidea, loto e così via. L’essenziale è che siano inodore, onde evitare che la fragranza possa disturbare gli ospiti e coprire i meravigliosi profumi delle pietanze che gli ospiti gusteranno a tavola.

Un’altra idea da prendere in considerazione è quella dei segnaposto composti da due tappi di sughero. Si posso legare l’un l’altro con un nastro di tulle per poi adornarli con un fiore colorato realizzato in pasta di fimo. Il risultato finale avrà un sapore deliziosamente country, e gli invitati non potranno fare a meno di apprezzarne l’originalità. E perché non spargere sulla tavola anche dei petali, per richiamare ancor di più il tema che avete scelto per le vostre nozze?

Segnaposto matrimonio tema vino

Sono particolarmente in voga, da qualche tempo a questa parte, le cosiddette bomboniere gastronomiche. C’è chi sceglie di donare ai propri ospiti un vasetto di marmellata fatta in casa, del miele biologico, dei preparati per golose torte in tazza, oppure una buona bottiglia di vino. Ecco, è proprio il vino il protagonista principale di quello che è ormai uno dei temi più fantasiosi per un matrimonio moderno e unconventional. Una scelta controcorrente ma al tempo stesso spiritosa, che qualunque invitato certamente gradirà.

I segnaposto ispirati alle vigne e al vino potranno essere realizzati, ad esempio, incidendo dei tappi di sughero. Nella fessura che si crea s’inserirà, poi, un cartoncino decorato con su scritto il nome della persona che dovrà occupare quel posto a sedere. Ma si potrà anche optare, se il budget lo consente, per degli anelli fermatovagliolo a forma di grappolo d’uva. I colori, stavolta, dovranno essere quelli che ricordano la vendemmia, ovvero il bordeaux, il viola, il verde e il rosso rubino. Sarebbe bello anche poter completare la mise en place con delle bottiglie mignon ripiene di vino, da utilizzare come segnaposto per lasciare a bocca aperta anche l’invitato più esigente.

Segnaposto matrimonio tema farfalle

Sempre più coppie scelgono, oggi, di sviluppare la propria festa di nozze attenendosi al tema della natura, che offre infinite combinazioni e che ben si presta a idee di vario genere. Sarebbero quindi perfetti per un ricevimento così i segnaposto a tema farfalle. Sono difatti graziosi e delicati e contribuirebbero a scaldare l’atmosfera e a renderla ancor più meravigliosamente romantica. In questo caso è però importante non eccedere, a meno che non si voglia correre il rischio di appesantire la tavola o di trasformare la festa nuziale in un party per il compleanno di una bambina.

Il più bel segnaposto a tema farfalle è quello che si aggancia direttamente al calice destinato all’invitato. Solitamente è in plastica e rappresenta, ovviamente, una farfalla pronta a spiegare le ali in tutta la sua eleganza e leggiadria. Ma per dei segnaposto a tema farfalle di grande effetto si può optare, ancora, per dei fermatovagliolo in nuance pastello. Si possono apporre su un nastrino in organza per ottenere un risultato estremamente raffinato e romantico.

Sull’elegante tovagliato che avete scelto per il ricevimento nuziale si può pensare, ancora, d’inserire dei segnaposto composti da un semplice cartoncino adornato, a sua volta, da una minuscola farfallina incollata sull’angolo esterno. Possono essere realizzati homemade, in pasta di fimo, o comprarli già pronti se non si ha la pazienza di dedicarsi al fai da te. Qualunque sia la scelta, l’effetto finale sarà strepitoso.

 

© Riproduzione riservata