Come scelgo il fotografo per il matrimonio?

fotografo matrimoni

Prima di ingaggiare un fotografo per il matrimonio è di fondamentale importanza tenere in considerazione alcuni aspetti per essere certi che stiate facendo la scelta giusta. Il vostro sì più importante, il sì della vita merita di essere immortalato da un valido professionista che documenterà i momenti più belli di quel giorno permettendovi di riviverli nel tempo.

Scegliere accuratamente il fotografo del vostro matrimonio per non avere rimpianti

Organizzare un matrimonio è qualcosa di estremamente impegnativo, sia in termini di soldi che di tempo ed energie spese rincorrendo l’idea di un matrimonio perfetto. È normale che sia così, è l’evento più importante della vita di coppia, la consacrazione di un cammino che ha visto voi e il vostro partner crescere insieme maturando l’idea di voler continuare questo percorso per la vita. Non si tratta solo di scegliere il vestito dei vostri sogni o il bouquet o il servizio catering ma della somma di tutte queste e mille altre cose insieme.

Le nostre proposte

Esigete il meglio, specie dal fotografo per il matrimonio, perché se è vero che al concludersi della festa il bouquet renderà fortunata un’altra sposa, il vestito finirà nell’angolo di un armadio e la musica smetterà di suonare, le foto dureranno, saranno il compendio dei vostri ricordi, rinverdiranno quelle immagini che lo scorrere inesorabile del tempo tenderà a sbiadire nella vostra memoria.

Scegliere un fotografo competente è importante per questo motivo, perché se la qualità delle vostre foto non sarà all’altezza delle vostre aspettative, allora probabilmente finirete per rimpiangerlo per sempre.
Quando si tratta di decisioni riguardanti il matrimonio ricordate: la scelta del fotografo dovrebbe essere una delle più importanti.
Un buon fotografo può creare scene assolutamente stupefacenti che vi lasceranno senza parole quando sfoglierete il vostro album negli anni e magari con i vostri figli. Al contrario, un fotografo mediocre non solo potrebbe produrre fotografie di bassa qualità o non avere inventiva per le pose ma potrebbe addirittura rovinare la location che avete scelto per l’evento attraverso un uso improprio degli spazi.

Punti chiave nella scelta del fotografo: per non sbagliare

La scelta di un valido professionista potrebbe essere molto complicata, è un dato di fatto, occorre fare selezione e sappiamo bene che potrebbe rivelarsi come una nuotata nell’oceano, molti saranno i fotografi che si spacceranno per i migliori e a seconda dei punti di vista potrebbe essere vero, è per questo motivo che innanzitutto invitiamo i futuri sposi a concedersi un momento di riflessione per sondare insieme come immaginano il servizio fotografico di quel giorno. Un servizio modesto, semplice e sobrio? Droni, effetti speciali e pose teatrali? Una via di mezzo tra queste due soluzioni?
Bene, questo è il punto di partenza: cosa desiderate esattamente per il servizio fotografico del vostro matrimonio? Ponetevi questa domanda e quando avrete formulato la risposta sarete pronti per passare allo step successivo.

Sondate la piazza, fissate un appuntamento con un fotografo che vi ispira e fate due chiacchiere. Se entrate subito in sintonia è già un immenso progresso. Potrebbe sembrare banale ma quel giorno tanto romantico quanto mistico dovrete trascorrere buona parte del vostro tempo seguendo le sue istruzioni, per cui empatizzate con il vostro fotografo e tutto sarà più agevole. Non cadete nella trappola di associare il prestigio degli album da matrimonio che vi proporrà con le sue doti di fotografo, sarebbe un errore madornale e lo stesso all’inverso, un album economico non sta a significare che non sia abile con obiettivi e fotocamere.

Fotografie matrimonio

Altra linea guida che vi faciliterà nel compito di scegliere un buon fotografo è naturalmente la qualità dei servizi realizzati per altri matrimoni. Tutti i fotografi hanno dei campioni di book fotografici matrimoniali eseguiti di cui vantarsi ma attenzione: se arrivate a contare più di 3 foto che non vi piacciono quel fotografo non fa per voi! L’ultimo punto chiave interessa tutte le coppie che sono state indirizzate a un determinato fotografo da conoscenti o parenti. Succede spesso, il passaparola è la pubblicità più produttiva e la maggior parte delle volte fidarsi dei consigli di gente di fiducia funziona. Nel caso specifico vi chiediamo di mantenere un pizzico di diffidenza e di usare il filtro della neutralità. Cosa significa? Osservate le foto ma al netto della bellezza data dalla location, dagli addobbi, dagli abiti perchè potrebbero trarvi in inganno, fatto questo potete tirare le somme.

Fotografo matrimonio e prezzi: altro nodo cruciale

Definite il budget da destinare al fotografo del vostro matrimonio ma fate in modo che il piano costi da voi elaborato non vada a penalizzare eccessivamente lo shooting fotografico: una foto è per sempre come il sì che pronuncerete all’altare.
L’amarezza derivante dalla scarsa qualità di un servizio fotografico matrimoniale realizzato in modo approssimativo rimarrà a lungo dopo la dolcezza fugace di un prezzo basso. Siate parsimoniosi, evitate gli eccessi ma il fotografo deve essere per voi una priorità. Il costo del fotografo per il matrimonio non è qualcosa che può essere stabilito sulla base dei prezzi più competitivi. Un bravo fotografo merita di essere ben pagato, la fotografia è un’arte. Sarà lui a farvi rivivere il brivido di quei momenti o a farvi rizzare i capelli ogni volta che rivedrete le vostre foto di nozze negli anni.
Scegliete un fotografo che ami il suo lavoro, un professionista del settore che svolga il compito che gli è stato assegnato con passione ed entusiasmo anche se il resto delle cose che offre è molto semplice. Non lasciatevi ingannare dal fatto che vi proponga tele di pregio, migliaia di scatti compresi nel prezzo o un album di nozze con centinaia di tessuti diversi tra cui scegliere. Questi sono aspetti secondari che avrete modo di definire più avanti.
Consigliamo ai futuri sposi di fare una cernita di fotografi preventivamente, consultando il parere di chi si è già avvalso dei servizi dei fotografi individuati o tramite i commenti presenti nelle loro pagine social. Fissate un appuntamento con al massimo 3 o 4 di loro onde evitare inutile stress o confusione.

Stile e abilità del fotografo delle vostre nozze

Fotografo matrimonio

Spetterà al vostro fotografo cogliere tutti i momenti magici del vostro giorno più bello. Quando rivedrete quelle immagini se il vostro fotografo è stato all’altezza del lavoro che gli è stato commissionato proverete tanta gioia e gliene sarete immensamente grati.
Per questo forse di recente si parla sempre più spesso di fotogiornalismo matrimoniale. Come il giornalista, il fotografo deve raccontare la storia di un matrimonio trasmettendo attraverso i suoi scatti l’atmosfera di quel giorno speciale, catturare tutti quei momenti che potrebbero sfuggire a un osservatore casuale come lacrime, risate, sguardi, abbracci e momenti magici. È anche importante immortalare tutti quei dettagli da voi curati con la massima attenzione in mesi di preparativi. Oltre a questo, un buon fotografo creerà scene romantiche e spettacolari che potrete poi decidere di mettere su tela.

Un bravo fotografo di matrimoni è in grado di gestire le situazioni e di crearne delle nuove con inventiva con quello che ha a disposizione. Ad esempio ci sono elementi difficili da controllare, si pensi ad un’illuminazione carente per via di condizioni meteo avverse o agli spazi ridotti di una piccola cappella rupestre. La bravura del fotografo si commisura anche sulla base delle sue capacità di gestire l’imprevedibile o gli ambienti dove si troverà a svolgere la sua prestazione.
Ciò significa che la professionalità di un fotografo dipende anche dalle strumentazioni di cui dispone e anche dalla preparazione dei collaboratori di cui si avvale.
Se vi fa sentire più sereni proponete al vostro fotografo di realizzare un sopralluogo nel sito dove si svolgerà il rito religioso o civile a seconda dei casi e nella sala ricevimenti. Se dovesse declinare l’invito però non allarmatevi, l’esperienza dimostra che un tecnico della fotografia è in grado di adattarsi sempre a qualsiasi condizione in cui si trovi ad operare. Inoltre, l’eccessiva familiarità con un luogo potrebbe indurlo a realizzare scatti o scene stereotipate quando l’ideale invece sarebbe che un fotografo proponga sempre idee nuove per rendere ogni matrimonio unico.

© Riproduzione riservata