Primo Ballo: tutti i trucchi per stupire partner e invitati

primo ballo

Il primo ballo del matrimonio per sposi è un passo che tutte le coppie dovranno affrontare. Per questo motivo il vostro partner vi ha sicuramente proposto varie volte di frequentare un corso di danza in vista del giorno delle nozze, ma nella maggior parte dei casi avrete sicuramente fatto finta di non sentire e avrete evitato l’argomento! Eppure questa proposta non è poi così fuori luogo se dovrete affrontare un ballo per sposi a sorpresa e desiderate essere impeccabili agli occhi degli invitati, senza deludere naturalmente la vostra anima gemella.

Se non vi sentite ancora pronti e non siete particolarmente portati per il ballo sappiate però che non potrete negare alla vostra dolce meta di concedergli questo momento romantico e tanto atteso. Ecco perché è il caso di accontentarla e scoprire quali accorgimenti adottare per spiccare al meglio durante il primo ballo del matrimonio. Dunque, onde evitare di calpestare la vostra autostima vi tornerà utile seguire dei semplici consigli ed adottare lo spirito giusto per rendere questo momento emozionante e ricco di allegria. Durante le canzoni per il primo ballo del matrimonio non dovrete fare altro che divertirvi e mettere in gioco le vostre abilità: non bisogna essere per forza dei ballerini professionisti e potrete stare certi che nessuno vi prenderà in giro!

Le nostre proposte

Il primo ballo

Una delle prime regole per un ballo per sposi a sorpresa e per eseguire una performance perfetta è che siano proprio gli sposi ad aprire le danze. Se invece siete particolarmente amanti della tradizione e degli stili classici, allora è il caso di aprire le danze con l’irrinunciabile valzer, ma in questa circostanza la regola vuole che sia il padre con la sposa a dare inizio al ballo. Dopo alcuni minuti può subentrare lo sposo e continuare il ballo con la sposa, proprio come se il padre concedesse alla sua piccola di ballare con lo sposo. Si tratta di un gesto molto rappresentativo del galateo del matrimonio, in quanto raffigura la fine del legame con la famiglia e l’inizio di un nuovo percorso di vita. A questo punto, una volta che il padre della sposa ha ceduto la sua principessa allo sposo, inviterà a ballare la madre dello sposo.

Contemporaneamente il padre dello sposo coinvolgerà nel ballo la madre della sposa ed ecco che la famiglia sarà al completo. E per eseguire un primo ballo per sposi originale e all’insegna del divertimento potrete azzardare con qualche passo di danza più esuberante e stupire tutti gli ospiti. Per il galateo, il primo ballo del matrimonio è un vero e proprio momento significativo per celebrare la nascita di una nuova famiglia.

primo ballo

Il secondo ballo

Come si svolge invece il secondo ballo? Se non avete scelto il valzer, i protagonisti del secondo ballo sono la sposa, il padre, lo sposo e la suocera. In questo caso prestate attenzione però a non incorrere in fastidiose baruffe con la suocera, avvalendovi sempre del galateo del matrimonio: è preferibile chiedere sempre se il gesto è di suo gradimento, se così non fosse allora è meglio abbandonare l’idea ed invitate al ballo vostra madre.

Il terzo ballo

Infine, giunge il momento di passare al terzo ballo del matrimonio degli sposi. Qui ad avere la meglio saranno la sposa con il suocero e lo sposo ballerà con la madre. Non resta che dare inizio ai festeggiamenti e godersi le canzoni del ballo del matrimonio coinvolgendo anche tutti gli invitati. In poco tempo danzerete tutti a ritmo di musica all’insegna dell’armonia e della felicità!

© Riproduzione riservata