Portafedi ricamato, classico ed elegante

Porta fedi ricamato
Porta fedi ricamato.

Il più classico dei cuscini portafedi è coperto da un pizzo ricamato a mano, ma ne esistono di tutti i tipi, classici, in legno, in vetro: ognuno potrà scegliere quello che meglio si addice ai sui gusti.

Si tratta di un tocco di classe per una cerimonia elegante e raffinata.

Le nostre proposte

Portafede ricamato: un tocco classico

Il cuscino portafedi ricamato è un segno distintivo di una cerimonia elegante.

Si tratta di un piccolo particolare, che si rivela però centrale in uno dei momenti più importanti del matrimonio: la presentazione e lo scambio degli anelli che suggellano l’unione fra gli sposi.

Un momento così importante non può essere trascurato e la stessa cura che va posta nella scelta degli addobbi e delle decorazioni deve essere messa anche nella scelta del cuscino portafedi.

Un cuscino realizzato a mano richiede alcuni giorni di preparazione, per cui è necessario prenotarlo con il dovuto anticipo.

È possibile personalizzarlo in molti modi, ad esempio richiedendo il ricamo delle iniziali degli sposi oppure di un disegno a tema con la cerimonia. Anche i colori del cuscino e delle decorazioni possono essere scelti in base a quelli predominanti negli addobbi.

Il più tradizionale è indubbiamente il bianco, ma è possibile sceglierne anche molti altri, sia tenui che vivaci.

Il cuscino portafedi adatto ad ogni cerimonia

Un portafedi ricamato può sembrare estremamente classico e tradizionale, ma si sposa bene con ogni tipologia di cerimonia.

Anche chi vuole dare al proprio matrimonio un look più moderno e originale può apprezzare il tocco classico di un portafedi ricamato, che per contrasto risalterà ancora di più rendendo indimenticabile e unico il momento della presentazione degli anelli.

Il cuscino portafedi può essere anche un graditissimo regalo realizzato da un parente con la passione per il ricamo, in questo caso sarà necessario accordarsi in anticipo sul tipo di decorazione e le eventuali scritte da ricamare, in modo che chi deve realizzarlo abbia tutto il tempo necessario e non rischi di preparare qualcosa che non piaccia agli sposi.

Il cuscino tradizionale è di forma quadrata o rettangolare, ma è possibile anche realizzarne uno rotondo o di forme diverse, come ad esempio a cuore.

Cuscino portafedi per cerimonie civili

Un cuscino portafedi ricamato a mano rimane un tocco di classicità anche nella più moderna delle cerimonie, sia religiose che civili. Anche in queste ultime è presente il momento cruciale dello scambio degli anelli, per cui la presentazione delle fedi e il loro scambio continua a rivestire il profondissimo significato simbolico che ha nelle cerimonie religiose.

Ovviamente le fedi non vengono benedette, ma continuano a rappresentare il legame fra i due novelli sposi e il modo in cui vengono presentate riveste sempre e comunque un’importanza cruciale.

© Riproduzione riservata