Il padre della sposa: compiti e curiosità

Il giorno del matrimonio sono tante le persone che stanno al fianco della protagonista, ma una in particolare non potrà assolutamente mancare: il padre della sposa. Vostro papà ricoprirà un ruolo davvero fondamentale durante tutto lo svolgimento della giornata. Anche lui, al vostro fianco, vivrà momenti da protagonista sia durante la cerimonia sia durante il ricevimento.

In passato era proprio il padre della futura sposa a impegnarsi affinché la figlia fosse in possesso di una buona dote che, di conseguenza, le avrebbe assicurato un ottimo matrimonio e un futuro radioso. E sempre il padre era colui che dava il consenso all’unione dei due giovani fidanzati. Questi ruoli tradizionali sono ormai sorpassati ma è comunque importante dare risalto a questa figura. Leggete oltre per capire nel dettaglio i compiti che deve svolgere il padre della sposa per evitare di commettere eventuali errori durante il grande giorno.

Le nostre proposte

Cosa deve fare il padre della sposa?

Vediamo nel dettaglio quali sono i compiti specifici che spettano il padre della sposa durante le nozze.

Il compito più importante ma anche il più arduo ed emozionante sarà sicuramente quello di accompagnare la sposa all’altare. Voi dovrete sempre posizionarvi alla sinistra e appoggiarvi quindi al braccio sinistro del vostro papà che sarà un appiglio fermo nella viaggio verso l’altare. Arrivato il momento del taglio della torta, il padre della sposa sarà incaricato del primo brindisi seguito da un discorso. Sarebbe meglio che il discorso venisse preparato prima ma se l’emozione prende il sopravvento non vi preoccupate, sarà ancora più naturale e spontaneo. Un’ altra mansione altrettanto emozionante sarà quella del primo ballo. Riprendendo in maniera simbolica il rito avvenuto all’altare, gli sposi eseguiranno il loro primo ballo e poi la sposa concederà il secondo ballo al padre mentre lo sposo danzerà con sua madre.

Abbigliamento del padre della sposa: consigli

Il padre della sposa, secondo la tradizione, dovrebbe vestire seguendo lo stile scelto dallo sposo. Un completo sartoriale formato da giacca e pantalone sarà sicuramente la soluzione perfetta. Per quanto riguarda i colori, potrete optare per il classico nero, il blu, ma anche il grigio. Come detto, bisognerebbe attenersi alla tonalità prescelta dallo sposo. Un dettaglio da non dimenticare è il fiore da inserire nell’occhiello della giacca. Dovrà seguire il colore della cerimonia, nel caso ce ne fosse uno, o richiamare i dettagli dell’abito della sposa. Le tipologie di fiori più indicati sono: camelia, gardenia o garofano.

La parola al galateo

Durante il grande giorno delle nozze ogni figura dovrà rispettare i ruoli dati dal galateo e dalla tradizione. Per quanto riguarda il padre della sposa il bon ton dice che, una volta giunto all’altare con la figlia, debba formulare un augurio, una raccomandazione o un consiglio che solo il futuro sposo potrà sentire e serbare nel cuore.

Come anticipato, nel momento del taglio della torta il padre della sposa dovrà formulare un discorso. Ma attenzione alle tempistiche: va pronunciato dopo il taglio della prima fetta da parte degli sposi, prima che tutti possano iniziare a gustare il dolce. Il vostro papà inoltre dovrà avere cura di invitare la mamma dello sposo per un lento durante il ricevimento. Per finire, il padre dovrà porsi come punto di riferimento per gli ospiti e coordinare gli spostamenti dal luogo della cerimonia fino alla location in cui si svolgerà la festa di nozze.

Leggete il nostro articolo con il vostro papà per prepararvi e prepararlo al meglio a questo momento davvero emozionante. E se ci sarà qualche errore o qualche sbavatura non preoccupatevi troppo, saranno piccolo particolari che renderanno ancora più personale e indimenticabile il giorno delle vostre nozze.

© Riproduzione riservata