Matrimonio estivi: i piatti al TOP e quelli FLOP

Molte coppie decidono di sposarsi in estate, per svariati motivi, in primo luogo perché nel periodo estivo c’è un’alta percentuale di possibilità di avere una giornata gradevole con sole e cielo sereno, in secondo luogo perché si ha l’incredibile opportunità di allestire un delizioso banchetto nuziale en plein air, infine perché l’estate offre splendidi tramonti che fanno da cornice romantica al book fotografico degli sposi. L’unica accortezza che però non bisogna trascurare è il menù del matrimonio. È importante selezionare con estrema cura i piatti da inserire nel banchetto di nozze, perché le temperature elevate potrebbero guastare la qualità dei cibi. Se state preparando il menù per un matrimonio estivo, vi offriamo dei consigli sulla scelta dei piatti da inserire sul menù e una lista di pietanze da evitare in assoluto.

Piatti gustosi da introdurre nel menù estivo delle nozze

Se la giornata nella quale si celebrerà la vostra unione sarà particolarmente scottante, ipotesi molto probabile visto che le nozze si svolgeranno in piena estate, vi consigliamo di organizzare un fresco e digeribile catering di matrimonio.

Le nostre proposte

Evitate di surriscaldare ancor di più i vostri ospiti costringendoli a ingerire piatti eccessivamente caldi, come minestre o zuppe, più che un pranzo di matrimonio gli invitati avranno la sensazione di essere intrappolati in uno dei tenebrosi gironi danteschi. Prediligete per la vostra cena di matrimonio piatti freddi, come ricche insalate condite con riso, patate o fagioli.

Se il pranzo di matrimonio è a base di pesce potete inserire nel menù del sushi, molto in voga negli ultimi anni, fresco, pratico e dalle forme originali, ma purtroppo è da considerare che non tutti apprezzano il pesce crudo quindi in alternativa o in concomitanza, potreste inserire del pesce in bella vista o grigliato, sono gustose e delicate le fette di pesce spada affumicato o una ricca insalata di pesce con polpo e gamberetti, insomma c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

 

Se avete considerato la carne come base per il menù del ricevimento di matrimonio, potete far allestire nel giardino della location, un simpatico barbecue nel quale cucinare delle braciole di maiale o di pollo, magari inserite a pezzi in uno spiedino, servito con salsa di erbe aromatiche, è una vera goduria per il palato. Evitate assolutamente le alette e le costolette, sono cibi che vanno rigorosamente mangiati con le mani, ma il ricevimento di nozze non è certo il luogo adatto, in questa occasione è bene dare l’opportunità agli ospiti di mangiare con le posate, per evitare imbarazzo e macchie sugli abiti.

Bevande gelide nel banchetto di nozze

Per rinfrescare gli invitati vi consigliamo di allestire una stazione adibita ai cocktail freschi e di stagione come il Mojito, il Daiquiri o una bel calice di vino freddo, che disseteranno piacevolmente gli ospiti, per gli astemi naturalmente infusi o bevande analcoliche, purché siano gelide. Per completare l’area riservata all’aperitivo si può adibire una stazione di stuzzichini con formaggi freschi e stagionati, a questo proposito è bene farsi consigliare da un addetto al catering del matrimonio, il quale vi orienterà sulla scelta di formaggi che non inacidiscono se sottoposti ad alte temperature.

Per il menù per un matrimonio estivo non deve assolutamente mancare la frutta, che fornisce al banchetto nuziale colore e freschezza, inoltre è un ottimo dissetante. Largo spazio alle scenografiche forme realizzate con la frutta, come il melone, l’ananas e le fragole. Quest’ultime sono decisamente squisite se imbevute in una colata di cioccolato fuso, un golosissimo dessert.

© Riproduzione riservata