Matrimonio che stress, le 25 cose che non puoi dimenticare nel giorno del tuo matrimonio

25 cose da non dimenticare per il matrimonio

Matrimonio che stress!

Le nozze di avvicinano, ormai dovrebbe essere quasi tutto pronto, eppure le cose ancora da fare sembrano non finire mai. Persino il giorno stesso del matrimonio si ha l’impressione di essersi dimenticati di qualcosa di importante. Augurandoci che si tratti solo di una sensazione, dovuta allo stress e all’ansia, e che non abbiate davvero dimenticato qualcosa di importante e fondamentale (come invitare qualcuno che potrebbe davvero prenderla male!), ci sono effettivamente delle cose di cui dovrete necessariamente ricordarvi il giorno stesso del matrimonio. Abbiamo stilato per voi una lista con 25 cose da non dimenticare per il matrimonio. Sarebbe utile creare con anticipo una sorta di agenda di cose da fare e da non dimenticare, un “to do list” del matrimonio, così da arrivare preparati.

Ma non fatevi prendere dal panico, molte vi saranno sicuramente familiari e alcune tra le cose che dovrete ricordare di portare con voi, potrete prepararle anche con un po’ di anticipo, magari riponendole tutte insieme in una comoda borsetta da affidare a damigelle o genitori.

Le nostre proposte

Le 25 cose che non dovrete dimenticare il giorno del matrimonio

1. Le fedi

Non succede solo nei film, a volte capita davvero! Cosa? Di dimenticarsi delle fedi! Di portarle, ovviamente, perché qualora abbiate dimenticato persino di acquistarle… be’, la situazione si complica un po’. Ricordate, quindi, di portarle con voi, meglio se già sistemate al loro posto sul cuscinetto porta fedi, oppure demandate il compito ai vostri testimoni di nozze (spesso detti anche “compari d’anello”, proprio perché avranno la responsabilità delle vostre fedi nuziali), purché vi diano affidabilità. Una telefonata o un messaggino per ricordarglielo non guasterà.

2. Il bouquet

Per le spose: prima di scendere di casa, non scordate il vostro mazzolino sul tavolo! Il bouquet lo avrete sicuramente preso e posato un milione di volte per scattare le foto con i vostri familiari stretti prima di recarvi in Chiesa o in comune. Tenetelo vicino alla porta, così vi sarà più difficile dimenticarlo.

3. Le bomboniere

Probabilmente le bomboniere le avrete già portare sul luogo del ricevimento almeno il giorno prima, ma se così non fosse, non dimenticare di portarle con voi. Affidatele a un parente o a un amico, così non avrete un ingombro eccessivo durante gli spostamenti.

4. Il deodorante

Ebbene sì, sia per la sposa che per lo sposo, specialmente se vi sposate in estate, sarà essenziale portare con sè un flaconcino di deodorante. L’ansia, si sa, fa sudare, quindi meglio essere preparati e poter contare su un alleato invisibile e pronto all’uso. Infilatelo in una borsa o in un borsello da affidare al vostro parente o amico più stresso.

5. Biancheria di riserva

Consiglio rivolto soprattutto alle spose, ed in particolar modo se il giorno delle nozze dovesse capitare in un periodo del mese un po’ problematico. Della biancheria intima di riserva, piegata ed infilata in borsa fino a diventare quasi invisibile, potrà tornarvi utile.

6. Camicia di ricambio

Se per le spose la biancheria è fondamentale, gli sposi potrebbero avere una necessità maggiore di cambiarsi la camicia. Il caldo e lo stress possono far sudare molto e non sempre il deodorante potrebbe bastare. Meglio avere a disposizione una camicia di ricambio, da appendere in auto ben stirata.

7. Make up

Le spose potrebbero aver bisogno di rifarsi il trucco, anche durante le nozze. Tenete quindi a portata di mano il trucco più essenziale, come rossetto e glitter. Anche uno specchietto sarà necessario e, se prevedete di piangere, non dimenticate mascara e fondotinta. E per finire, una limetta per le unghie sarà utile in caso di piccoli incidenti.

8. Salviettine

Fazzolettini e salviettine sono tra le altre cose che facilmente si dimentica di portare con sè, ma che possono tornare davvero molto utili in un momento così speciale, quando si è sotto gli occhi di tutti e le lacrime potrebbero non mancare.

9. Acqua

Ci avete mai pensato che potreste avere una sete incredibile durante le nozze? Non è raro che bocca e lingua si secchino, specie per l’ansia. Sarebbe bene, quindi, ricordare di portare con sè una bottiglina d’acqua, da affidare, anche questa, al parente più vicino.

10. Kit da cucito

25 cose da non dimenticare per il matrimonio

Di quelli piccoli, da viaggio, che prevedono aghi e fili di cotone già infilati in diverse colorazioni. Potrebbe tornarvi utile in caso si staccasse un bottone della giacca o della camicia, oppure un gancetto dell’abito da sposa. Ci si augura di non dovervi ricorrere, ma averlo con voi vi farà stare più tranquilli.

11. Medicine

Sia che dobbiate assumere farmaci tutti i giorni ad orari specifici, sia che si tratti di semplici analgesici, sarà fondamentale non dimenticare a casa le proprie medicine. Potreste avere un mal di testa improvviso, molto comune con lo stress, e non vorrete farvi rovinare il matrimonio dalla mancanza di un cachet?

12. L’orologio

Cari sposi, non dovreste dimenticare di indossare l’orologio al vostro matrimonio, anche perché lo guarderete spesso nell’attesa della sposa. Tenetelo pronto vicino al resto degli abiti, così da infilarlo nel momento in cui vi vestirete.

13. Lo smartphone

Non che dobbiate rispondere al telefono durante la cerimonia, ma nel corso del ricevimento potreste aver bisogno di telefonare oppure di recuperare dati importanti salvati al suo interno.

14. Soldi

Una delle 25 cose da non dimenticare per il matrimonio sono i soldi! Serviranno per le emergenze, ma anche per le mance o per saldare eventuali fornitori subito dopo le nozze (band musicale, ristorante, hotel e quant’altro). Limitate la quantità di contanti e portate con voi il bancomat e magari anche il libretto degli assegni.

15. Documenti

Neanche il giorno del proprio matrimonio bisogna dimenticare di portare con sè i propri documenti. Carta d’identità, patente e passaporto, vi serviranno per accedere all’hotel per la vostra prima notte, per guidare l’auto il giorno stesso (qualora non abbiate previsto un autista) o il giorno dopo, e persino per partire per il viaggio di nozze. Portare tutto con voi vi eviterà inutili corse a casa il giorno dopo, specie se avrete il volo molto presto.

16. Biglietti e prenotazioni

Se subito dopo le nozze prevedete di partire per il viaggio di nozze, oltre ai documenti non dovrete dimenticare i biglietti aerei e i voucher di prenotazione della vostra vacanza. Teneteli insieme ai documenti, così avrete tutto a portata di mano.

17. Qualcosa di vecchio

Le prossime riguardano la sposa. La tradizione vuole che debba indossare qualcosa di vecchio. Una spilla della nonna? Oppure una vecchia collana di perle? L’importante è che sia qualcosa che avete già in vostro possesso, se antica, poi, ancora meglio perché darà un tocco romantico e vintage al vostro outfit.

18. Qualcosa di nuovo

Oltre al vecchio il nuovo. Non sarà difficile ricordarvi di indossare qualcosa di nuovo, probabilmente l’abito, le scarpe o la biancheria lo saranno. Ma in caso non fosse così… acquistate al volo almeno un fiore da mettere tra i capelli, così da rispettare la tradizione.

19. Qualcosa di blu

Più difficile, invece, ricordarsi del dettaglio blu. Eppure è fondamentale per le spose più scaramantiche. Spesso la giarrettiera della sposa prevede un fiocchetto blu… allora non dimenticate di indossarla!

20. Qualcosa di prestato

Se avete dimenticato di chiedere in prestito alla vostra cara zia quegli orecchini che adorate, ripiegate su qualsiasi cosa possiate indossare, anche nascosto sotto l’abito, da chiedere in prestito a chiunque vi sia accanto: mamma, sorella o damigella. Ricordate però che dovrete restituirla, altrimenti non sarà più un prestito.

21. Qualcosa di regalato

E con questa terminiamo la lista degli obblighi tradizionali. Non dimenticare di farvi regalare qualcosa da indossare. Spesso si associa il nuovo o il vecchio al prestato o regalato, ma sarebbe preferibile avere un dettaglio diverso per ognuna delle regole. Anche una semplice forcina per capelli andrà bene, purché sia regalata.

22. Un buffet per gli ospiti a casa

Molti matrimoni prevedono che i parenti più stretti, come i testimoni degli sposi o le damigelle della sposa, si riuniscano a casa dell’una o dell’altro prima delle nozze. Saranno di supporto nei preparativi e anche nel non dimenticare tutte le cose della lista! Non scordate, quindi, di organizzare un piccolo buffet per intrattenerli, specialmente se il ricevimento si terrà nel pomeriggio o addirittura in serata, mentre loro saranno con voi dalla mattina.

23. Macchinetta fotografica

25 cose da non dimenticare per il matrimonio

Anche se avete ingaggiato il miglior fotografo in circolazione, avere con voi una macchinetta fotografica potrebbe tornarvi utile. Non dimenticate di portarla in chiesa e al ricevimento, affidandola al più bravo e pratico tra gli amici. Potrete avere degli scatti delle vostre nozze subito dopo il matrimonio, senza dover attendere necessariamente, almeno qualche mese, l’album ufficiale per vedere la vostra espressione al momento del sì.

24. Riso

Se vi affiderete ad un fiorista professionista per l’allestimento di fiori in Chiesa o al comune, è molto probabile che si occuperà lui di provvedere anche al tappeto rosso e al riso da lanciare all’uscita dalla chiesa. Informatevi con anticipo e, qualora doveste provvedere voi, preparate un cestino con conetti di carta riciclata e riempiteli di riso. Non dimenticate di portare il cestino in Chiesa, affidando il compito ad amici o parenti affidabili.

25. Essere gentili

Presi dall’ansia e dallo stress, spesso ci si dimentica che tutte le persone che ci sono intorno stanno probabilmente facendo un grosso sacrificio, sia perché non è sempre così piacevole partecipare ad un matrimonio, sia perché avranno dovuto chiedere permessi al lavoro oppure assumere una baby sitter pur di essere lì con voi. Ricordate, quindi, di essere sempre gentili con tutti, di sorridere e ringraziare, perché, sebbene siate voi i protagonisti, saranno tutti i vostri ospiti a rendere il giorno ancora più speciale, con il loro affetto e la loro presenza.

© Riproduzione riservata