Il colore del 2018 sarà il Viola: ecco alcune idee per il tuo giorno più bello

matrimonio viola

Il 2018 è l’anno della rivincita del viola

Da sempre legato ad esperienze mistiche, a volte funeree e nel mondo dell’arte addirittura assolutamente vietato, il viola è invece un colore molto energetico, intenso e persino sexy. Ottenuto dalla mescolazione di rosso e blu, il colore dell’anno è l’Ultra Violet, quindi poco spazio alle mezze misure. E se il viola torna alla ribalta, lo fa in gran stile, piazzandosi addirittura come favorito nei matrimoni. Se, dunque, siete tra le spose temerarie che oseranno inserire il viola tra le proprie decorazioni nuziali, eccovi qualche idea su come e dove abbinarlo nel vostro matrimonio viola.

Il bouquet della sposa si tinge di viola

Il viola è un colore elegante ma anche molto acceso. Parliamo, infatti, del viola carico, lasciando da parte tutte le sue sfumature più tenui, come il glicine ed il lilla. Se volete osare, potete inserire nel vostro bouquet qualche fiore viola, magari misti ad altri di colore bianco candido. Dovrete fare attenzione a non rendere il vostro mazzolino troppo cupo, quindi pochi fiori viola saranno più che sufficienti. Tralasciando le varietà più esotiche, potrete scegliere tra la Violet Queen, la lavanda, la salvia nemorosa, la nemophila maculata, la campanula e la viola odorata, tutti fiori molto raffinati e perfetti per il vostro bouquet.

Le nostre proposte

Viola gli accessori e persino le scarpe

Saranno i dettagli a fare la differenza. Il bianco del vostro abito, meglio ancora se ottico, farà risaltare alla perfezione ogni sfumatura di viola che inserirete nel vostro outfit. I vostri accessori, ad esempio, potranno prevedere qualche piccolo cenno viola, come un nastro in vita o un fiocco nei capelli. Persino la vostra giarrettiera potrebbe essere interamente viola o integrarvi in nastrino in tinta. Via libera, poi, alle scarpe viola intenso, meglio ancora se in tessuto ed ornate da strass e Swarovski che illumineranno tutto il vostro abito. Se riuscite, potreste convincere il vostro partner ad indossare una cravatta viola: il “pendant” è ancora permesso per le cerimonie, anzi è persino d’obbligo.

Inviti e tableau de mariage con tocchi di viola

Attenzione a non farvi prendere la mano, visto che sicuramente avrete iniziato ad adorare il viola in ogni sua gradazione ed in tutte le sue molteplici sfumature. Potreste pensare di aggiungere un tocco di questo colore anche nelle vostre partecipazioni di nozze, evitando il fondo viola a tinta unita e preferendo, invece, piccoli ghirigori o fiorellini decorativi, che daranno risalto ai vostri inviti senza renderli “nefasti” per chi li riceve (per quanto siate all’avanguardia, dovrete pur sempre far i conti con l’immaginario collettivo magari non troppo convinto della vostra scelta “scellerata”). Sì a tocchi di viola anche sul vostro tableau de mariage, e magari qui potreste osare un po’ di più prevedendo uno sfondo viola intenso e una “mappa” chiara.

Fiori viola per la torta nuziale

Visto che ormai non saprete più resistere alla tentazione di utilizzare il viola ovunque guardiate, siamo certi che anche la vostra torta nuziale prevederà qualcosa di viola. Ottima scelta, senza dubbio, ma attenzione a non ricoprire interamente la torta di glassa alla lavanda. Piccoli fiorellini, freschi come quelli usati nel bouquet o per i centrotavola (perché ovviamente anche questi ultimi si saranno “sporcati” necessariamente di viola) oppure commestibili e realizzati in pasta di zucchero, dovranno adornare la vostra wedding cake in maniera armonica e delicata senza essere eccessivi e predominanti.

Un tripudio viola per bomboniera

E per finire, le bomboniere non potevano certo scampare a questa invasione di viola che il 2018 ci porterà. Scatoline viola intenso ornate da strass, sacchettini e nastrini in tinta, fiori nelle varie sfumature e dettagli viola su bigliettini e oggettistica. L’unico suggerimento, ovviamente, sarà quello di non accostarli tutti insieme in un’unica bomboniera.

© Riproduzione riservata