I modelli irresistibili di Abiti da Sposa Curvy

abiti da sposa curvy

Scegliere l’abito da sposa non è sempre una passeggiata. Gli atelier traboccano letteralmente di modelli e splendidi vestiti per tutte le tasche e le esigenze, al punto tale che selezionarne uno tra mille può rivelarsi una vera e propria impresa. Non dovrebbero avere di che preoccuparsi, quindi, le curvy, che con le loro forme sinuose e femminili saranno delle spose da copertine. Saper scegliere è nel loro caso determinante, se non si vuole correre il rischio di optare per un modello poco adatto ad incorniciare un corpo così deliziosamente sensuale. Scopriamo insieme, allora, come scegliere tra gli abiti da sposa curvy per il giorno del sì.

Quali sono i modelli a prova di curvy?

La verità è che non ci sono limitazioni a livello di design e di linee, quando si parla di vestiti da sposa per taglie forti, mentre un discorso a parte va fatto per i tessuti. Sono proprio questi ultimi a stabilire se quel vestito faccia al caso o meno di una curvy, perché è proprio il tessuto a determinare come quel capo vestirà un certo corpo. I tessuti migliori sono in questo caso quelli cosiddetti “croccanti“, che camuffano i punti deboli e valorizzano quelli di forza. Va da sé che qualcosa come la lycra vada evitata come la peste, dal momento che non perdona e che svelerebbe a tutti anche la più microscopica traccia di cellulite. Meglio orientarsi sulla seta pesante, lo shantung e il taffetà, capaci di abbracciare le curve e di modellare il corpo a livello ottico. Una volta che avrai capito questo, scegliere lo stile del tuo abito da sposa sarà un gioco da ragazzi.

Le nostre proposte

Camuffare o valorizzare?

I migliori abiti da sposa per taglie forti sono quelli in stile impero, stretti sino a sotto il seno e larghi sui fianchi. Questo non significa che la donna curvy possa permettersi solo ed esclusivamente quegli abiti pomposi composti da decine e decine di strati, quelli da principessa per intenderci, ma solo che un vestito in stile impero è quello che meglio abbraccia le forme e camuffa eventuali difetti come rotolini di troppo e pancetta. Detto ciò è bene dedicare un passaggio a parte al modello più in voga al momento, ovvero quello a sirena: nella sua forma più estrema è da evitare, a meno che non si voglia valorizzare un lato B da urlo, mentre è da prediligere quello a mezza-sirena, sensuale ma meno attillato del precedente. Una cosa, in ogni caso, è certa: sarai una splendida sposa curvy a prescindere da quello che deciderai di indossare e dagli stili di abiti da sposa che proverai!

© Riproduzione riservata