I 10 errori da evitare al tuo Matrimonio in Estate

errori da evitare al tuo Matrimonio in Estate

Il matrimonio estivo è quello scelto dalla maggior parte delle coppie, ma bisogna fare attenzione a non commettere alcuni errori da evitare al tuo Matrimonio in Estate, che potrebbero gettare un alone negativo sul giorno di festa. Ecco quali sono i 10 errori da evitare per chi ha deciso di sposarsi in estate.

1) Un matrimonio estivo troppo formale

Il matrimonio estivo è tale proprio perché non deve attenersi alla rigida etichetta di un protocollo. L’estate è un periodo di leggerezza, di relax e di divertimento, quindi evitate programmi rigidi e regole che potrebbero legare le mani alla vostra felicità.

Le nostre proposte

2) Le lanterne che attirano insetti

Sposarsi d’estate vi permetterà di organizzare il ricevimento all’aperto, magari di sera per sfruttare un clima più fresco. Non fate l’errore di mettere sui tavoli delle lanterne che attirano gli insetti e che infastidiranno i vostri invitati. L’alternativa possono essere le candele alla citronella, utili ad allontanarli.

3) No alle pietanze troppo leggere

È vero che in estate si mangia meno, che si preferiscono le insalate e i cocktail di gamberi, ma fate attenzione a non lasciare quasi digiuni gli invitati. Scegliete un menù bilanciato, che possa andar bene per tutti.

4) Colori troppo tenui

Il colore dominante di un matrimonio estivo è d’obbligo, ma non cadete nell’errore di scegliere tinte troppo chiare e con poco carattere. Osate pure qualche nuance più decisa, che possa dare slancio al leitmotiv.

5) Non esagerate con il minimalismo

Le tendenze della moda possono anche suggerire per il matrimonio del 2018 un evento con uno stile essenziale, “spartano”, ma non è sempre la scelta giusta. Attenzione a non dare l’idea di qualcosa di spoglio e, per evitarlo, non lesinate con le decorazioni, i fiori, i tocchi di fantasia.

6) Evitate l’eccesso di alcool

Il clima di festa e il caldo di un matrimonio estivo potrebbero portare a bere di più, ma cercate di non eccedere con l’alcool, sia voi che i vostri ospiti. Predisponete un servizio bar che possa servire una varietà di bevande non per forza alcooliche, ma comunque dissetanti e rinfrescanti.

7) L’ora più calda

errori da evitare al tuo Matrimonio in Estate

I consigli per un matrimonio estivo non sono mai abbastanza, specialmente quando si tratta di scegliere l’ora della cerimonia. Non cadete nell’errore di scegliere quella più calda per sposarvi e far patire l’afa anche ai vostri ospiti. Lo stesso vale per il ricevimento, specie se si tiene all’aperto. L’ideale sarebbe una cena dopo le 19, quando le temperature si saranno leggermente abbassate e la brezza farà capolino.
Scegliete di fare in alternativa il pranzo in zone ombreggiate e ventilate, magari sotto una tensostruttura, se non ci sono alberi.

8) No alla pioggia

I temporali potrebbero essere in agguato anche per un matrimonio estivo. Non solo dovete controllare il meteo nel caso abbiate programmato il ricevimento all’aperto, ma scegliete una struttura che offra un’alternativa se piove. Non fate l’errore di non essere previdenti, anche se è poco probabile che il tempo si guasti proprio il giorno in cui avete programmato di sposarvi.

9) Non dimenticate il comfort

È vero che il giorno delle nozze bisogna “soffrire” un po’ per le scarpe nuove che fanno male, per il caldo o per l’acconciatura che tira i capelli, ma ci sono aspetti che devono essere curati nei dettagli.
Non dimenticate di portare con voi dell’acqua e munitevi di un ombrello, sia come parasole che per la pioggia. Preparate una borsetta, che consegnerete a una persona di fiducia con il necessario. Alla sposa serviranno i cosmetici per poter ritoccare il trucco all’occorrenza, ma anche salviettine profumate e un deodorante, perché non bisogna dimenticare che è estate. Per gli uomini basta una pochette con effetti personali utili. La regola è quella di non mettersi in situazioni scomode, perché in fondo si tratta del giorno più felice della vostra vita.

10) Servizio fotografico al mattino

Cercate di fare le foto nel primo mattino, quando sarete più freschi, per evitare di sottoporsi a uno stress inutile col caldo. Potete anche posticiparlo al giorno seguente, per non perdervi le ore con parenti e amici.

© Riproduzione riservata