Gli abiti per le damigelle più romantici per la Primavera 2018

vestiti primaverili per le damigelle

Il tema c’è, la location pure e le partecipazioni sono in stampa, ma manca ancora una cosa: i vestiti per le damigelle, cruccio di ogni futura sposa alle prese con i preparativi per il suo giorno più bello. È, questo, uno degli aspetti più delicati del matrimonio. L’outfit delle amiche della sposa dev’essere coordinato con tutto il resto e con il look della regina della festa, perciò sceglierlo non è semplice come si pensa. Di vestiti primaverili per le damigelle ce ne sono a bizzeffe, ma non tutti sono indicati per questo ruolo.

I vestiti delle damigelle devono infatti soddisfare determinati requisiti stilistici: devono essere lunghi, se non sino ai piedi quanto meno fino alla caviglia, in maniera tale che non attirino l’attenzione con un abbigliamento eccessivo o fuori luogo. I colori devono essere discreti e delicati, mai troppo accesi: il glicine, il rosa, l’argento, il corallo, il verde salvia, l’azzurro e il giallo pastello sono i migliori, ma non sono da escludere le stampe che spesso caratterizzano i vestiti eleganti per la primavera. Sì alle fantasie floreali, perfette per gli abiti da cerimonia primaverili.

Le nostre proposte

Il trionfo del romanticismo

La parola d’ordine, a prescindere dal modello per il quale si opterà alla fine, è romanticismo: i vestiti delle damigelle devono essere delicati e raffinati, perciò non è il caso di scegliere qualcosa di troppo aggressivo o, peggio, volgare. Chiarito il discorso sulla lunghezza dell’abito, è bene precisare che eventuali scollature o effetti vedo-non-vedo devono essere misurati. Questo significa che il capo deve sì valorizzare le forme della damigella ma non enfatizzarle, evidenziare la bellezza del suo corpo ma non metterla in mostra.

I modelli più “in” hanno l’allacciatura all’americana, sobria ma sensualissima, oppure sono monospalla. Sono in raso, chiffon, jersey e taffetà, tessuti morbidi e preziosi che scivolano lungo il corpo dando movimento all’outfit. La presenza o meno delle bretelline è a discrezione della sposa, che potrà decidere il tutto sulla base delle caratteristiche fisiche delle sue damigelle. Sono splendidi gli scolli a cuore e quelli dritti, entrambi romantici e di gran tendenza per la stagione 2018. Ultimo quesito: strascico sì o strascico no? Dipende. Se il matrimonio è particolarmente elegante può andar bene, ma se la cerimonia e il ricevimento sono in stile country allora consigliamo di evitarlo.

© Riproduzione riservata