Fiori per matrimonio: tutti i consigli per scegliere al meglio

fiori per matrimnio

Scegliere in maniera adeguata i fiori per matrimonio non è semplice: ecco, quindi, alcuni pratici consigli che vi aiuteranno.

In ogni cerimonia che si rispetti, insieme agli sposi, gli altri grandi protagonisti sono i fiori: che siano rose, gigli, tulipani o orchidee, il loro profumo rimarrà per sempre impresso nei vostri ricordi.

Le nostre proposte

Prima di scegliere la tipologia degli addobbi floreali bisognerà tenere presente una serie di fattori. Innanzitutto è fondamentale che siano adatti al tema che è stato scelto per il matrimonio e bisognerà, inoltre, che si addicano location.

È importante, inoltre, tenere in considerazione il periodo dell’anno in cui vi sposerete, in modo da poter realizzare delle decorazioni che seguano la stagionalità.

I fiori scelti, come il tema del matrimonio, sono la rappresentazione della personalità della coppia. Se state organizzando un matrimonio piuttosto tradizionale e romantico, i fiori classici come gigli, calle, peonie e gardenie di colore bianco potrebbero essere i fiori perfetti per la vostra cerimonia. In questo caso sarà perfetto anche un tocco di rosa tenue o di verde.

Se il vostro matrimonio, invece, sarà caratterizzato da tratti più moderni, potrete osare scegliendo dei fiori monocromatici dai toni elettrici e stravaganti; in tal caso le tinte decise delle gerbere saranno le vostre alleate. Inoltre, è potrete arricchire le composizioni floreali utilizzate come centrotavola con elementi in vetro, ottenendo così un effetto futuristico.

Come già accennato precedentemente, bisogna tenere in considerazione anche la location del ricevimento per quanto riguarda la scelta dei fiori. Se si svolgerà in campagna, ad esempio, saranno perfetti i piccoli fiori di campo come il bucaneve, il fiore di biancospino, le rose selvatiche e l’aromatica lavanda (quest’ultima è ideale anche per realizzare un segnaposto).

Nel caso in cui, invece, abbiate deciso di festeggiare in un luogo meno rustico e più glamour, orientatevi su fiori più eleganti come le amaryllis, le calle o i rami di gelsomino.

Rispettare la stagionalità non è poi così complicato come potrebbe sembrare: non solo i mesi più caldi offrono splendidi e coloratissimi fiori.

Se il vostro matrimonio si svolgerà durante la stagione invernale, infatti, potrete optare per gli iris, le camelie e i tulipani, mentre se si terrà in primavera potrete lasciarvi andare con tutte le varianti e le tonalità di profumatissime rose, ma anche con i mughetti, le orchidee e le ortensie. Se la vostra cerimonia si terrà in estate, invece, potrete optare per fiori di magnolia, peonie o allegri girasoli, mentre in autunno via libera a margherite colorate ed eleganti garofani.

Ricordate, infine, di fare in modo che anche il vostro bouquet sia coordinato con il resto delle decorazioni floreali.

© Riproduzione riservata