Festa di laurea in casa? 7 decorazioni che non devono mancare

festa di laurea in casa

La festa di laurea è un momento di grande allegria, non solo per festeggiare la fine di un ciclo di sacrifici durato diversi anni, ma anche per riscoprire il gusto del divertimento che si era quasi un po’ perso a forza di stare chini sui libri.
E se le finanze non permettono una festa mega galattica in locali alla moda e discoteche rinomate, o semplicemente perché si preferisce un ambiente più familiare, in cui poter invitare, contemporaneamente, sia gli amici che i propri parenti (compresa la nonna ottantenne che è tanto orgogliosa di voi e che magari vi finanzia persino i festeggiamenti col suo generoso regalo!) ecco che la festa di laurea in casa diventa un’ottima soluzione: economica ma non per necessariamente meno entusiasmante. L’importante, infatti, è la presenza di tutte le persone care, amici e familiari, e con il giusto mix di decorazioni la vostra casa si trasformerà nella location perfetta, dove tutti potranno divertirsi sentendosi a proprio agio tra le mura domestiche.

Idee per addobbare una festa di laurea

Ad ogni evento corrisponde un colore. Per il matrimonio si sceglie il bianco, la promessa vuole il verde e le nascite prevedono azzurro o rosa a seconda del sesso del neonato. E per la laurea? Il rosso è decisamente il suo colore! Via libera, dunque, ad accessori ed addobbi tutti rossi. Difficilmente, infatti, potrete avere di nuovo il piacere di sfoggiare tanta vivacità in vita vostra. Ma vediamo allora qualche idea simpatica per gli addobbi di casa, per rendere davvero speciale la vostra festa di laurea e dare quel tocco in più di stravaganza ed originalità. Piccola postilla: fondamentale sarà la presenza di un buon buffet, perché a pancia piena, si sa, tutto sembrerà anche più bello!

Le nostre proposte

Un’idea carina e super dolce per la festa di laurea

La più dolce delle idee è senza dubbio quella della confettata. Decisamente rossi, i confetti potranno essere al gusto che preferite, al cioccolato o alla mandorla, oppure bon bon ripieni dai gusti assortiti fino ai confetti decorati in pasta di zucchero con tocchi, pergamene e coccinelle portafortuna. Questo tipo di confetti, inoltre, sarà perfetto anche come gadget da regalare ai vostri ospiti: vi basterà confezionarli con del semplice tulle e qualche nastrino oppure impilarli in bottigline di plexiglas trasparente. E se i confetti non dovessero bastarvi, la “caramellata” farà al caso vostro, per una festa di laurea iper-glicemica. Gommose e zuccherine, dalle forme più disparate, attireranno l’attenzione e faranno la felicità degli invitati più piccini.

Anche l’aperitivo si tinge di rosso

L’aperitivo non potrà mancare per dare il via alla vostra festa di laurea, ovviamente in total red! Potreste sistemare dei classici ginger in bicchieri alti decorati con lunghe cannucce oppure optare per il classico poncere con mestolo fai-da-tè. Un’idea originale? Servite della sangria, ben fredda e dal colore vivace, meglio se preparata in casa con vino rosso, gin (o vodka a seconda dei gusti!) e tanta frutta fresca. E non dimenticate i chiodi di garofano che daranno quel sapore speziato in più.

La pignatta, un mix di decorazione ed intrattenimento

Se desiderate una festa movimentata e divertente, una pignatta potrebbe essere un’idea carina ed originale. Molto diffusa nei paesi latini, sta trovando ultimamente largo impiego anche da noi (anche se in passato era più conosciuta col nome di “pentolaccia”), dalle feste di compleanno a quelle di piazza e persino ai matrimoni. Quindi, perché non realizzare una bellissima pignatta colorata, magari a forma di tocco di laurea per rimanere perfettamente in tema. In commercio se ne trovano di già fatte, sia già ripiene di caramelle o semplici coriandoli, sia da poter riempire autonomamente con quello che si preferisce. Se invece volete costruirvela da soli, sappiate che non è troppo difficile. Vi basterà procurarvi del filo di ferro (di quello abbastanza doppio ma anche malleabile) e della carta pesta. Con il filo di ferro potrete ricreare la sagoma che preferite, dando vita così allo scheletro della vostra pignatta, da ricoprire poi di carta pesta. Non dimenticate di riempirla: ma non eccedete col peso altrimenti potrebbe rompersi troppo presto o al primo tocco. Dedicate quindi un momento della vostra festa di laurea in casa a questo divertente gioco.

Le indicazioni stradali sono un addobbo davvero originale

Siate originali, invitate i vostri amici alla festa di laurea in casa più pazza della città. Disponete per strada volantini con la vostra foto (o il vostro nome) a formare una sorta di pista o sentiero che porti direttamente a casa vostra. Non dimenticate la bandierina di arrivo, perché il vostro traguardo è stato la laurea, ora tocca agli altri raggiungervi alla festa. Gli inviti potranno indicare un luogo di partenza in cui tutti i vostri amici potranno radunarsi per poi seguire il tragitto, come in una sorta di caccia al tesoro. E non dimenticate che la X segna il punto: la vostra mega festa! E se riservaste un regalo speciale ai primi che arrivano? In ogni caso il buffet sarà un ottimo incentivo!

Composizioni di palloncini ed esplosioni di petali

Non solo semplici palloncini, ma vere e proprie composizioni. Ad arco, a forma di lettere o persino sagomati. Ce n’è per tutti i gusti, sia online che nei negozi specializzati. I costi non sono eccessivi, e potrete cimentarvi anche da soli a formare le vostre personali opere d’arte. Munitevi però di un piccolo compressore, e se volete i palloncini “volanti” non dimenticate di acquistare delle bombolette di gas elio, reperibili più facilmente di quanto di pensi. Occhio ai colori: palloncini rossi senza dubbio, ma anche bianchi e neri, colori che riprendono i classici toni delle toghe da dottori, magari con disegni tematici o anche del vostro colore preferito. E per finire, non potranno mancare i cannoncini di petali (o coriandoli), per una vera esplosione di gioia, magari per dare inizio alle danze più sfrenate.

Faretti psichedelici per balli a tutto ritmo

Per una festa che si rispetti, specie se la maggioranza dei vostri invitati sono ragazzi giovani come voi, la musica non può assolutamente mancare. Sia che preferiate i ritmi tecno della disco oppure quelli sensuali dei balli latini, un buon impianto stereo è quello che vi serve. Sarebbe il massimo procurarsi l’attrezzatura da dj e reclutarne uno (magari tra gli amici) per avere musica live per tutta la serata, ma anche una buona compilation preorganizzata andrà benissimo. Se potete, fittate delle casse acustiche di buona qualità, da piazzare agli angoli della stanza (dimensioni e potenza varieranno in base alle dimensioni della vostra casa), e non dimenticate le luci. La vera atmosfera, infatti, sarà creata proprio dai giochi di luci colorate che riuscirete ad ottenere. Sul mercato ci sono ditte che fittano impianti professionali, ma con un budget limitato potrete ripiegare sul fai da tè, montando semplici faretti colorati ai diversi angoli della stanza e costruendo da voi una sfera stroboscopica. Prendete una semplice sfera di polistirolo (in vendita a pochi euro in tutti i negozi di bricolage), con una taglierina cercate di sagomare tante sfaccettature sulla sua superficie e poi ricopritela tutta di carta argentata (l’alluminio da cucina andrà benissimo). Online, infine, sono in vendita particolari apparecchi, dalle dimensioni molto ridotte, in grado di creare da soli particolari effetti di luci colorate e di andare persino a tempo di musica. Il tutto, a costi davvero modestissimi (parliamo di cifre anche sotto i 100 Euro).

Il gufetto portafortuna è il simbolo della laurea

Che si tratti di semplici decorazioni in carta, come bicchieri, piatti e tovaglie con stampa, o simpatici cupcake guarniti in pasta di zucchero, il gufetto portafortuna è il simbolo protagonista di ogni festa di laurea che si rispetti. Dotato di tocco e pergamena, assonnato o pazzerello, il gufo è sempre presente. Potreste, quindi, scegliere dei festoni con la sua sagoma oppure preparare personalmente (o ordinarli in pasticceria) dei dolcetti a tema, da gustare durante la festa o da regalare come gadget ai vostri invitati. In commercio, il gufetto è presente davvero in tutte le salse: dalle calamite alle spilline, è capace di attirare simpatia e donare fortuna. Come rinunciarvi?

© Riproduzione riservata