Calcio che passione, 10 consigli per il compleanno a tema calcio dei tuoi sogni

Compleanno a tema calcio

Il calcio, nel nostro Paese, più che uno sport è una vera istituzione e i bambini, fin da piccoli, sognano di calcare i campi verdi degli stadi più famosi e diventare dei campioni proprio come i loro idoli. Se vuoi regalare a tuo figlio la gioia di sentirsi campione per un giorno organizza per lui un perfetto compleanno a tema calcio, sarà una festa indimenticabile! Per non sbagliare e organizzare tutto alla perfezione ecco per te 10 utili suggerimenti che ti aiuteranno nell’organizzazione.

Le tempistiche

Se vuoi che tutto sia perfetto non arrivare all’ultimo momento o rischierai di dover improvvisare rovinando tutto. Inizia a redigere un plan delle cose da fare per organizzare la festa a tema calcio di tuo figlio, già un mese prima del compleanno e cerca di stare sempre nei tempi senza rimandare gli impegni.

Le nostre proposte

Compra online

Una festa di compleanno a tema calcio richiede allestimenti particolari, piuttosto che girare per mille negozi, compra online, esistono store specializzati in eventi e feste a tema dove con pochi euro potrai comprare di tutto, dai bigliettini di invito alle tovaglie da tavola, tutto rigorosamente coordinato.

Festa a sorpresa

Se vuoi che la festa sia a sorpresa, potrai rinunciare ai bigliettini di invito per avvisare direttamente le mamme degli amichetti di tuo figlio. Chiedi loro di sottolineare ai figli che bisognerà mantenere il segreto!

Coinvolgi tuo figlio nell’organizzazione

Se la festa non è a sorpresa allora coinvolgi tuo figlio nell’organizzazione, scegli con lui se preferisce un tema calcistico generico o vuole abbinare anche i colori della sua squadra del cuore. La sua presenza ti sarà utile anche per preparare festoni e decorazioni. Usare carta colorata, colla e forbici di certo lo divertirà un sacco!

I biglietti di invito

Distribuiscili almeno 10 giorni prima della festa e sottolinea che sarà una festa a tema. Potrebbe essere carino che ogni invitato indossi la maglia della sua squadra preferita, ma sottolinea che sarà un raduno del tutto “amichevole” come quando le squadre giocano solo per divertirsi e senza rivalità!

La tavola

Un’idea davvero originale potrebbe essere quella di mettere sulla tavola, invece della solita tovaglia, del prato finto. Nei negozi di articoli da giardino è possibile acquistarlo al metro con poche decine di euro. Vi farà fare un figurone e, dopo la festa, potrete riutilizzarlo per creare un angolo verde sul balcone o in terrazzo.

Le decorazioni

Un’idea divertente può essere quella di far preparare agli invitati stessi degli striscioni da stadio per addobbare la sala durante la festa. Prendete un vecchio lenzuolo bianco, tagliatelo in 5 o 6 strisce, dividete i bambini in gruppi di 4 e fornitegli colori, tempere, pennelli e pennarelli. Ogni gruppo penserà a una frase sul festeggiato e creerà il proprio striscione.

I giochi

In una festa a tema calcio che si rispetti anche i giochi dovranno seguire il tema dato! Se lo spazio e i numero degli invitati ve lo consente, organizzate un piccolo torneo a squadre. Se invece lo spazio è poco, o preferite non alimentare un’eccessiva competitività tra gli invitati, allora potrete organizzare un torneo di rigori, meno invasivo ma ugualmente divertente.

La torta

Esistono svariati tipi di torta che si possono adattare a una festa a tema calcio, dalla semplice cortina, sulla quale potrete posizionare delle decorazioni calcistiche o delle stampe su ostia della squadra del cuore di vostro figlio, a quelle più complesse in pasta di zucchero o cioccolato plastico, con personaggi realistici, ambientazioni adeguate o, addirittura, a forma di pallone da calcio.

L’apertura dei regali

Un modo per rendere più divertente e adattare al tema il momento dell’apertura dei regali in una festa a tema a calcio può essere quello di fare una piccola telecronaca in stile calcistico del momento, minuto dopo minuto. Ogni invitato potrà così scendere in campo col suo dono!

© Riproduzione riservata