Bouquet sposa: tre consigli per non sbagliare la scelta

Il bouquet da sposa è una delle cose più dolci a cui pensare in vista del proprio matrimonio. Come sceglierlo al meglio? Eccovi alcuni suggerimenti.

La tradizione di portare un bouquet risale ai tempi antichi, quando le spose portavano all’altare un mazzo di erbe aromatiche per cacciare gli spiriti maligni e lo offrivano agli dei. Secolo dopo secolo, si è passati alla tradizione dei fiori di arancio nel Quattrocento, fino ad arrivare al classico bouquet di fiori bianchi. Oggi la composizione del bouquet è molto libera: si può osare con fiori e colori particolari, aggiungere oggetti simbolici oppure stare sul classico. Tutto dipende dal gusto della sposa. Ma come scegliere il giusto bouquet? Eccovi i nostri consigli.

Le nostre proposte

Bouquet da sposa

A differenza del passato, oggi è molto meno vincolante la scelta dei fiori in base alla stagione. Serre e vivai hanno infatti a disposizione tutto l’anno fiori bellissimi, esotici e anche fuori periodo. Tuttavia ogni stagione porta con sé fiori, piante e idee molto suggestive e adatte a quel particolare periodo dell’anno: fidarsi della natura è un ottimo modo per avere un bouquet da sposa elegante e insieme originale. Un estivo girasole non sta molto bene in un bouquet invernale e le bacche di agrifoglio sono poco adatte ad un mazzo di fiori primaverili!

Potete ad esempio decorare il vostro mazzo di fiori con oggetti particolari, soprattutto se avete optato per un matrimonio a tema: conchiglie per un matrimonio a tema mare, oppure note musicali se siete appassionate musiciste. Nel bouquet potete inoltre riprendere il colore del matrimonio, sia nella scelta dei fiori  sia nelle decorazioni e nei nastri.

Bouquet di fiori

La simbologia dei fiori è molto variegata, quindi occhio a quelli che decidete di mettere nel bouquet! Le calle, ad esempio, rappresentano l’inizio di una nuova vita, mentre le peonie sono simbolo di matrimonio felice. Le orchidee sono emblema della femminilità, i tulipani di prosperità, le margherite di condivisione e le classiche rose. Largo a rose bianche per la purezza, rosse per la passione e rosa per l’amore, ma al bando le rose gialle della gelosia!

© Riproduzione riservata