Acconciature da sposa: capelli sciolti, raccolti o semiraccolti

Acconciature da sposa: chignon
Acconciature da sposa: chignon

Vi state avvicinando al grande giorno?

Ogni dettaglio va curato con la massima attenzione. Non fanno ovviamente eccezione i capelli. Anzi, le acconciature da sposa sono tra gli elementi più importanti del matrimonio. Servono a sottolineare la bellezza della futura moglie. Ma vi chiederete come si fa ad avere un hairlook perfetto, alla modo e giusto per il viso.

Le nostre proposte

La scelta dell’acconciatura più adatta presenta sicuramente delle difficoltà, perché emergono moltissimi dubbi e le incertezze abbondano. Cosa potete fare? Per prima cosa vi dovete concentrare sulle parole chiave: proporzioni e armonia. I capelli vanno pettinati in base al viso e alla sua forma. Solo dopo aver preso in esame questi due aspetti potete pensare allo stile.

Sicuramente dovete acconciare i capelli tenendo presenti l’abito, il trucco e la vostra personalità. Ma tutto questo viene dopo. Gli stili a vostra disposizione sono tantissimi. Potete optare per un beauty look più tradizionale, oppure romantico, minimal, bon-ton, boho chic e anche sensuale. Quale vi fa sentire meglio?

Quali sono le acconciatura da sposa? Potete tenere i capelli sciolti, oppure raccoglierli o tenerli semiraccolti. Seguendo il vostro viso, potete lasciarvi ispirare dallo stile più cool. La moda e magari il matrimonio di qualche vostra amica o di qualche VIP vi potrebbe ispirare.

Ecco le principali caratteristiche di ogni acconciatura.

Acconciature da sposa

Capelli sciolti

Avete i capelli lunghi e curati? Allora dovreste prendere in considerazione l’idea di tenerli sciolti durante il matrimonio.

Ciò metterà in evidenza la loro bellezza e anche la loro corposità. Lasciarli sciolti non significa però non adottare uno stile personalizzato. Potete sbizzarrirvi. Ci sono le braid waves usate dallo stile boho chic, oppure quelle degli anni ’50, con capelli ricci e voluminosi. Aggiungete una coroncina di fiori. Anche lisci non stanno male.

Siccome affronterete il giorno più bello della vostra vita e volete essere perfette, non dovete tralasciare un accessorio. Vi aiuta a rifinire la vostra acconciatura da sposa. Ci vuole qualcosa di prezioso. Una piccola corona, un cerchietto gioiello o un fermaglio particolarmente pregiato. Sottolinea la bellezza dei vostri capelli e assicura un tocco importante alla vostra immagine.

Volete qualche idea in più per sapere come portare i capelli sciolti?

Se vi piace avere un look fresco e romantico create onde morbide che appiano naturali. Se preferite sottolineare la vostra femminilità e mostrare un aspetto sofisticato, fate riferimento agli anni ’50. Portate capelli sciolti a lato. Se invece optate per onde morbide vi basta utilizzare un fermaglio luminoso, così da avere un look elegante e femminile.

I capelli ricci naturali, invece, vi danno un aspetto contemporaneo e sofisticato, meglio però se aggiungere un cerchietto gioiello. Un po’ ricorda gli anni ’60. Questi sono solo alcuni esempi di come potete creare la vostra acconciatura ideale per il matrimonio tenendo i capelli sciolti. Ovviamente ciò è molto indicato per i capelli lunghi.

Capelli semiraccolti

Avete capelli di media lunghezza, belli e curati? Per mettere in risalto il vostro viso dovreste optare per un’acconciatura da sposa semiraccolta. Incorniciate il volto in maniera ottimale e ne sottolineate i bei lineamenti. Anche in questo caso gli stili da scegliere sono tanti. Ricorrono gli accessori, come cerchietti e coroncine. Non sottovalutate l’applicazione con foglia d’oro.

Sposa: capelli semiraccolti
Sposa: capelli semiraccolti.

Sembrerete uscite da una fiaba e abbaglierete gli ospiti. Il vostro viso sarà il vero protagonista della cerimonia con l’acconciatura semiraccolta. Tenete i capelli scomposti, dando volume in cima alla testa. Il vostro viso apparirà più allungato e il look sarà grintoso e contemporaneo. Se volete essere chic senza sforzi, allora serve una pettinatura semiraccolta e spettinata, con semplicità.

Le onde morbide accompagnate da cerchietto e fiocco sono invece l’espressione del bon-ton. I capelli lisci con la foglia d’oro esprimono raffinatezza e originalità. Se pensate che i capelli semiraccolti siano una via di mezzo, dovete ricredervi. Potrebbero davvero essere un’ottima scelta. Ma prima è bene che conosciate le altre acconciature da sposa, con i capelli raccolti.

Capelli raccolti

Sono tantissime le spose a preferire lo stile raccolto.

Sembra essere amato perché da l’idea di un’acconciatura più elaborata. Serve a far risaltare viso collo e schiena. In questo caso l’abito diventa particolarmente importante nella decisione. Come potete portare i vostri capelli? Composti e geometrici come vuole lo stile minimal-sofisticato. Però potete anche tenerli scomposti e asimmetrici, magari con un fermaglio o una coroncina.

Fashion wedding hairstyle
Fashion wedding hairstyle: capelli raccolti.

L’acconciatura raccolta sembra essere adatta a tutte le occasioni. Chi la sceglie non sbaglia mai. Ma ci sono vari modi di pettinarli. Chi desidera avere un certo impatto mettendo in risalto la femminilità può scegliere un look romantico: chignon alto spettinato con perle-scultura. Se non vi piace puntate sulla coda, liscia naturale e fermata da un nastro bianco. Apparirete sofisticate.

Leggermente spettinati con una fascia impreziosita da cristalli sono i capelli che vi donano un aspetto fresco, sbarazzino. Volete uno stile boho chic? Raccogliete i capelli con chignon basso e spettinato. Non dimenticate però di mettere una piccola corona di fiori. Ci sono molti modo che definiscono le acconciature da sposa raccolte, ma c’è ancora un’opzione che potreste valutare per avere uno stile originale.

La treccia

Il vostro obiettivo è un aspetto fresco e sbarazzino?

Invece di raccogliere i capelli dovreste fare la treccia. Un’acconciatura ideale per le spose più giovani. Lo stile un po’ ”disordinato” delle ragazze assume un’immagine unica e piacevole con una treccia e una corona di fiori, ovviamente di piccole dimensioni. Le spose più grandi possono affidarsi a trecce sobrie con un aspetto sofisticato, ma minimal, senza troppi accessori.

Sposa
Sposa: trecce e cerchiello di fiori.

Le trecce si adattano anche ai capelli raccolti, però devono avere più volume. Questo abbinamento porta un look davvero principesco. Si possono anche raccogliere i capelli a modi treccia intorno al capo. Un po’ come fosse una corona. In questo caso l’acconciatura si adatta di più alle spose giovani. Se si opta per una treccia asimmetrica a cui abbinare uno chignon intrecciato a lato, la raffinatezza si aggiunge all’aspetto romantico.

Una variante di quest’ultimo stile è la doppia treccia legata sulla nuca. Infine, tra gli esempi delle acconciature da sposa, c’è la treccia lunga posta a lato della testa. Si presenta un po’ scomposta. Si adatta perfettamente a chi ha capelli lunghi e corposi. In questo modo il look diventa contemporaneo. Si darà l’immagine di essere chic senza dover fare sforzi, in maniera naturale.

© Riproduzione riservata