Abito nero per le invitate ad un matrimonio? Ecco i nostri consigli

Abito nero al matrimonio? Il tabù decretato dal Galateo per moltissimi anni, ora sembra essere passato, ma con i dovuti accorgimenti.

Se siete invitate a un matrimonio di sera, dalle 16 in poi, potete optare per un vestito da cerimonia nero, ma se la cerimonia è al mattino il bon ton continua a sconsigliare la scelta di questo colore per le invitate.

Le nostre proposte

Il nero è fashion e molto elegante

La scelta di un abito da cerimonia nero sembra dilagare in tutto il mondo. Se c’è buon gusto, eleganza e finezza nell’indossare un abito nero in occasione di un matrimonio, tutto il resto passa in secondo piano. Secondo gli esperti di moda, quello che fa la differenza nell’abito da cerimonia nero da donna a un matrimonio, sono i dettagli.

Meglio se scegliete un abito lungo, con qualche elemento che dona spicco e luce al vestito. Potete scegliere abiti con applicazioni di pietre sulle maniche o sulla scollatura, oppure un vero e proprio abito gioiello.

Attenzione, però, a non esagerare con le scollature e la fastosità dell’abito: la protagonista di un matrimonio è e deve rimanere la sposa.

Pizzi e accessori per l’abito nero

Per essere sensuali senza esagerare, potete scegliere un abito nero da cerimonia con scollature sulla schiena ricoperte da pizzo, oppure osare un po’ con i contrasti di colore.

Un vestito da cerimonia nero, infatti, può essere ravvivato con stole, pochette, foulard e accessori dai colori molto accesi, come il fucsia o il giallo. Anche qui, però, è necessario non eccedere per non cadere nel rocambolesco.

Il buon gusto e l’eleganza fanno sempre da padroni quando si parla di moda e stile.

© Riproduzione riservata