5 idee fai da te per il tuo Matrimonio Estivo

idee fai a te per il tuo Matrimonio Estivo

Se siete amanti del fai da te, possedete discrete doti creative e buone capacità manuali potrete prevedere di preparare da soli alcuni componenti decorativi e particolari importanti con cui arricchire e allestire la location del vostro matrimonio estivo.
Alcuni delle idee fai a te per il tuo Matrimonio Estivo potranno essere addobbi floreali, particolari per l’allestimento dei tavoli e le bomboniere.

Prima di decidere di far da soli e di creare con le vostre mani accessori e complementi del vostro matrimonio, analizzate con attenzione la situazione: siate oggettivi rispetto alle vostre reali capacità e abilità e valutate attentamente le tempistiche e le quantità necessarie. In effetti, realizzare in casa le bomboniere significherà risparmiare una somma consistente del budget, ma richiederà impegno, costanza e pazienza. Probabilmente dovrete incastrare la loro realizzazione con i (pochi) tempi liberi a disposizione. Ricordatevi che oltre ad organizzare un intero matrimonio dovrete anche continuare a portare avanti i vostri impegni quotidiani. Per cui evitate di intraprendere imprese impossibili.
Se invece siete abituati al lavoro manuale e già esperti del settore eccovi

Le nostre proposte

Cinque idee fai da te da realizzare per un matrimonio estivo.

Se siete esperte nella lavorazione della carta e dei craftworks potrete realizzare da soli originali e uniche partecipazioni, coni per riso e petali, bomboniere originali e segnaposto accattivanti.

Se invece vi intendete di fiori potrete preparare i diversi complementi floreali del vostro outfit: dal bouquet al fiore all’occhiello dello sposo. Questa sarà una scelta molto importante e rischiosa: affrontate la sfida solo ed esclusivamente se ve ne sentite assolutamente all’altezza.
Più semplicemente potrete dedicarvi alla realizzazione di centrotavola allegri o romantici, colorati e vivaci, bianchi e raffinati.
Se deciderete di optare per l’home made mantenetevi attinenti al mood generale del vostro matrimonio, rispettando le linee imposte dalla location, la data e l’orario del matrimonio.

Per un matrimonio in estate, ad esempio, dovrete tenere assolutamente in considerazione tutto ciò che potrebbe essere rovinato o danneggiato dal caldo torrido e dal sole cocente. Dovrete ad esempio assicurarvi che i fiori, soprattutto quelli del bouquet e della bottoniera siano sempre freschi e idratati, procurandovi un piccolo spruzzino con il quale bagnarli ogni tanto, garantendovi così di poterli mantenere sempre freschi.

Le partecipazioni.

idee fai a te per il tuo Matrimonio Estivo

Per quanto riguarda le partecipazioni potrete decidere se stamparle col computer oppure scriverle a mano,purchè siate dotati di indiscutibili doti grafiche. Dovrete procurarvi un quantitativo di cartoncino adeguato al numero di inviti da spedire, indirizzandovi sulla carta di riso, elegante e preziosa, oppure sulla carta avana per un effetto più rustico, dal gusto shabby, oppure ricavarle dai centrini per dolci, i cui merletti avranno un romantico gusto provenzale.

Idee davvero originali sono le partecipazioni incise su legno, le cartoline postali in stile vintage, i tickets save the date, o le partecipazioni realizzate a puzzle: un po’ impegnative da realizzare, ma di assicurato effetto sorpresa. I cartoncini potranno poi essere arricchiti con timbri, nastri, tessuti e decorazioni varie. Potrete infine sigillare le buste con ceralacca e timbri con le vostre iniziali, oppure con una vostra piccola foto adesiva utilizzata come simpatici chiudibusta.

I coni per il riso.

Potreste dedicarvi senza troppo impegno alla realizzazione dei coni per il riso o per i petali da posizionare fuori dall’ingresso della chiesa in ceste di vimini. Potrete crearli ritagliando cartoncini colorati, carta avana, centrini per dolci, spartiti musicali o carta di giornale a forma di quadrato o rettangolo che poi andrete ad arrotolare su se stessi, fissandoli all’estremità con una graffetta o con della colla a caldo.

Potrete infine decorarli con nastri, fiocchi, cuoricini o altre.

Il kit di sopravvivenza.

Potrete anche prevedere di regalare a tutti gli invitati piccoli gadget utili per godersi al meglio la giornata del vostro matrimonio. Potrete ad esempio organizzare un piccolo ed elegante “kit di sopravvivenza”: in una piccola scatola o in una bustina inserite fazzolettini di carta con cui asciugare le lacrime di commozione o le gocce di sudore in caso sia molto caldo, piccole bottigliette di acqua spray rinfrescante, ventagli per le signore e piccoli ventilatori portatili per gli uomini.

Inserite all’interno una cartina con le indicazioni per raggiungere la location del rinfresco, per chi ancora non si fosse ben documentato sull’itinerario da seguire. Arricchite la composizione con timbri con le vostre iniziali o con la data del matrimonio, oppure se avete tempo ed energie da spendere potrete personalizzare ciascuna composizione col nome dell’invitato. Vi basterà applicare qualche nastrino, un fiore, oppure del pizzo per offrire un oggetto utile e allo stesso tempo molto carino.

Le bomboniere.

Per ciò che riguarda le bomboniere, invece, potrete dar sfogo a tutta la vostra creatività, individuando oggetti più o meno complessi, più o meno utili. Molto di tendenza ultimamente è la consuetudine a regalare a tutti gli invitati qualche prodotto fatto a mano da voi stessi: marmellate, confetture, liquori o biscotti. Potrete quindi confezionare dei vasetti o delle bottiglie di vetro, abbellendo i tappi con decorazioni in tessuto, in carta, applicazioni floreali o vegetali, timbri e cerelacche con le vostre iniziali.

Anche donare una piantina, o un piccolo fiore in vaso potrebbe rivelarsi una scelta molto apprezzata. Recandovi in una serra potrete scegliere tra fiori e piante dai più svariati colori che creeranno uno splendido effetto primaverile e multicolore, senza spendere cifre folli. Arricchite le composizioni scegliendo vasetti in ceramica colorata che potrete decorare a mano con nastri e bigliettini con frasi romantiche.

Se invece desiderate lasciare come omaggio agli invitati un vero e proprio oggetto che ricordi per sempre la giornata, potrete donare piccole scatoline di legno o metallo decorate a mano, oppure piccole cornici portafoto decorate in mosaico e inserire una frase che rispecchi il vostro amore, oppure barattoli in vetro con spezie particolari, sali colorati, tè aromatizzati e infusi fruttati. Se siete in grado di utilizzare ago e filo potreste anche rcucire sacchettini in stoffa o merletto che, riempiti con fiori secchi e poutpourri, diventeranno carinissimi profumatori per cassetti e armadi.

Segnaposto e centrotavola.

idee fai a te per il tuo Matrimonio Estivo

Potrete infine dedicarvi alle decorazioni, ai segnaposto e ai centrotavola per l’allestimento della location del rinfresco. Potrete ottenere effetti shabby estremamente chic utilizzando semplicissimi barattoli di vetro che potrete riempire e decorare a piacimento con fiori e piante, nastri, pizzi e merletti o cuoricini realizzati in gesso.

Consigliato a chi ama l’effetto romantico l’utilizzo di piccole candeline e lumini da lasciare accesi. Potrete posizionare i barattoli sui tavoli degli invitati, oppure appenderli con del filo di ferro sagomato a manico, affiancandoli in questo caso ad altri elementi appesi, come ghirlande a forma di cuore, rivestite di mughetti, roselline, edera e gelsomino. Per un effetto più vivace, moderno e simpatico potrete riempire i vasetti di caramelle gommose, lecca-lecca o cioccolatini particolari. Potrete segnare i posti dei singoli invitati appoggiando al fianco dei bicchieri un tappo in sughero, oppure posizionare sui tovaglioli un rametto di erbe aromatiche e fiorellini, legati con un nastro e attaccare un cartoncino con il nome dell’invitato. O ancora lasciare un piccolo sacchettino, possibilmente di stoffa o carta, con all’interno biscotti di pasta frolla decorati con pasta di zucchero.

Per quanto riguarda i centrotavola e la decorazione della tavola vanno oggi di moda le composizioni acquatiche, realizzate con recipienti di vetro trasparente nei quali inserire candele e fiori galleggianti. Oppure potrete legare una serie di palloncini dai toni pastello gonfiati ad elio che si muoveranno leggeri sopra i tavoli all’aria della sera, oppure posizionare al centro dei tavoli delle gabbiette bianche per uccellini, intrecciate con rami di edera e abbellite da candele o piccolissimi fili di luci led a batteria con cavo trasparente. Potrete decidere di usare come centrotavola ceste in vimini con frutta e verdura di stagione, oppure composizioni di vasetti contenenti sabbia, conchiglie o sassolini.

© Riproduzione riservata