Scarpe per lo sposo: non un semplice accessorio

Scarpe per lo sposo non un semplice accessorio
Scarpe per lo sposo non un semplice accessorio

Le scarpe dello sposo sono molto importanti. Ma come sceglierle?

Le scarpe per lo sposo non sono un semplice accessorio!

Le nostre proposte

Quale tipo di scarpe sono adatte per lo sposo?

Lo sposo è una delle persone più importanti quando si parla di matrimonio.

Anche se il focus del matrimonio è incentrato sulla sposa, sul vestito e tutto il resto, anche lui è importante.

Per lo sposo la scelta più ardua è senza dubbio la scelta delle scarpe.

Il vestito, si sa, è lo smoking scuro o al massimo chiaro, dipende dal colore portante del matrimonio.

Ma le scarpe no, esse sono complicate da scegliere.

A questo punto bisogna iniziare col dire che oggi le calzature per i ricevimenti di matrimonio possono essere di differenti colori e tipologie.

Sta spopolando, soprattutto tra i più giovani, la moda di sposarsi in converse, o comunque portando ai piedi scarpe meno convenzionali e classiche.

La tradizione porta lo sposo ad abbinare però in linea di massima le scarpe al vestito: quindi la scelta ricade su scarpe piuttosto eleganti e stringate.

Per lo sposo così facendo le scarpe non sono solo un accessorio, ma una calzatura comoda con cui muoversi con disinvoltura durante la cerimonia e il ricevimento che seguirà.

Egli sceglie proprio per la loro raffinatezza e comodità i mocassini poco rialzati o le scarpe stringate.

Entrambi aderiscono al piede e al suolo conferendo estrema comodità.

Che tonalità sceglierle?

Il colore delle scarpe dello sposo non è da prendere alla leggera.

Esse infatti devono necessariamente essere in linea al colore del matrimonio: un colore che va a contrasto potrebbe rovinare tutto.

In secondo luogo si deve pensare al tipo di calzatura che si sceglie di indossare: se si usano scarpe meno convenzionali ci si può sicuramente sbizzarrire di più con l’uso dei colori rispetto alle scarpe più classiche.

Proprio per questo si può dire che i colori delle scarpe classiche sono di sicuro il nero e il marrone.

Se si vuole osare un po’ di più si sceglie il marrone.

Sono sconsigliate al contrario scarpe di colore bianco o beige perché sono colori considerati poco raffinati.

Per la moda di oggi, ci si può sbizzarrire.

I colori scelti per le calzature possono essere veramente tutti, comprese le sfumature mai pensate per la celebrazione.

La linea generale è però anche in questo caso di seguire il colore principale del matrimonio.

In genere infatti si tende a scegliere colori accesi come il rosso, l’arancione o il giallo.

Se non si vuole passare inosservati si sceglie il verde o il verde acqua.

© Riproduzione riservata