Scarpe da sposa: un tuffo tra i modelli

scarpe sposa
Ecco tutti i modelli

Scarpe da sposa: uno degli elementi più importanti da scegliere dopo l’abito.

Oggi esistono tantissimi modelli perfetti da indossare per il giorno più importante della vostra vita.

Le nostre proposte

Ormai le scarpe da sposa riescono ad accontentare proprio i gusti di tutte e sicuramente troverete facilmente quelle più giuste per voi.

Che amiate i tacchi oppure preferiate la comodità, che desideriate indossare un gioiello ai piedi oppure vogliate un modello più sobrio, troverete sicuramente ciò che fa al caso vostro.

Diversi tipi di scarpa da sposa

Nonostante i modelli siano numerosi, possiamo dividere le diverse linee di scarpe da sposa in quattro categorie principali

– Décolleté

– Plateau

– Sandali e Slingback

– Basse

La prima cosa importante da dire è che la scarpa da sposa deve essere rigorosamente scelta dopo aver deciso l’abito e questo vale anche per lo sposo!

Questo perché deve abbinarsi bene sia al colore che allo stile del vestito.

Se potete richiedere un campioncino di tessuto dell’abito all’atelier per facilitarvi le cose durante la scelta delle scarpe da sposa.

Un grande classico: la décolleté

Questo è uno dei modelli di scarpe da sposa più amato.

Si tratta di un classico sinonimo di eleganza e che non potrà mai finire fuori moda.

Optando per un modello semplice come questo potreste cercare di giocare sui colori.

Se ad esempio avete l’abito bianco, ma magari avete scelto un colore sgargiante (verde, viola, fucsia, ecc.) per il matrimonio, optate per scarpe dello stesso colore sgargiante per dare un tocco di vivacità al look!

Principalmente esistono due modelli di décolleté da sposa, quello a punta rotonda e quello a punta.

Ovviamente qui la scelta è molto soggettiva e dipende dai gusti della sposa.

Inoltre, potrete optare anche per modelli di décolleté decorati da pietre preziose, fiocchi o magari in raso o pizzo. In questi casi però pensate bene all’abito.

Se questo è molto ricco, meglio scegliere una scarpa dal design più “sobrio” e meno decorata, al contrario per un abito più semplice, via libera alle scarpe gioiello!

 

Le scarpe da sposa con il plateau

Una cosa che dovete sempre tenere a mente il giorno del matrimonio è che le scarpe da sposa andranno tenute tutto il giorno.

Inoltre, sarà piuttosto impegnativo, farete diverse ore in piedi e quindi è fondamentale essere comode prima di ogni altra cosa.

In questo contesto scegliere delle scarpe da sposa con plateau è un ottimo compromesso.

Così non rinuncerete al tacco (magari largo per una maggiore stabilità) e all’altezza ma neppure ad essere comode e sicure tutta la giornata.

Le scarpe da sposa con plateau sono perfette anche per le spose minute e piccoline perché slanciano molto la figura.

Qualora decidiate di comprare una scarpa con plateau ricordate di non esagerare con l’altezza di quest’ultimo.

I sandali e le slingback: una novità

Se vi sposate in primavera o estate potrete scegliere tra tantissime scarpe da sposa estive come sandali e slingback.

Rispetto alle décolleté e alle scarpe con plateau qui la scelta è ancora maggiore, perché esistono un’infinità di modelli tra i quali scegliere.

Troverete sandali semplici e dalle linee pulite, altri decorati finemente, altri ancora arricchiti da motivi e ricami.

Anche i materiali sono tantissimi, da quelle in pelle a quelle in tessuto, in pizzo, raso, lucide o satinate… insomma se amate il sandalo o la slingback avrete l’imbarazzo della scelta, ma non dimenticate che, in caso di scarpe aperte la pedicure deve essere impeccabile!

Le scarpe basse: comodità senza rinunciare all’eleganza

Non tutte possono indossare i tacchi e molti non riescono proprio a sopportarli.

Per evitare di sembrare dei tirannosauri perché magari non si ha molta dimestichezza a camminare con un tacco 12 ecco che arrivano le scarpe da sposa basse.

Il giorno del matrimonio non dovete sentirvi a disagio né aver paura di camminare, quindi se non ve la sentite di rischiare scegliete delle scarpe da sposa basse e non avrete problemi.

Le nuove collezioni propongono modelli decisamente eleganti e carini con tacchi molto bassi o ballerine dal design fine ed elegante.

Se non volete rinunciare a qualche centimetro potrete trovare numerosi modelli con tacchetti di 3-5 cm, con i quali riuscirete sicuramente a muovervi con naturalezza.

Outsider: le sneakers!

Se qualche anno fa pensare alla sposa con la scarpa da ginnastica era pura eresia, oggi indossare le sneakers al proprio matrimonio è un trend in forte crescita.

Le sneakers ovviamente garantiscono una comodità infinita e possono essere rese eleganti adottando qualche piccolo trucchetto.

– Potete impreziosirle utilizzando ricami o perline dell’abito, cucendole a mano e realizzando dei motivi che richiamino l’abito

– Potete personalizzarle con dei disegni carini a tema, per esempio una coppia di sposi stilizzata che rappresenti voi e il vostro futuro marito o delle scritte colorate con la data ed i vostri nomi.

Potete dare libero sfogo alla fantasia per personalizzare le vostre sneakers come preferite.

– Scegliete un modello del colore del vostro matrimonio.

Come per la décolleté, infatti potete scegliere una sneaker dai colori vivaci, purché richiamino a quelli presenti per i vari allestimenti.

– Usate le sneaker come “cambio scarpa“: questo stratagemma può essere utile per due motivi.

Il primo è che magari la “prima scarpa” dopo un po’ diventa scomoda e insopportabile, il secondo invece riguarda l’effetto sorpresa.

Con un cambio scarpe, infatti, stupirete gli invitati ed avrete la possibilità di scatenarvi con balli e danze fino alla fine della festa.

Conclusione

Ora che siete a conoscenza di gran parte delle tipologie delle scarpe da sposa e sapete come scegliere quella più adatta a voi, non vi resta che partire alla ricerca sfrenata della scarpa giusta per il giorno più importante della vostra vita.

Cercate di non farvi influenzare dalla scelta e decidete (come per l’abito) per ciò che vi permette di essere voi stesse, senza rinunciare alla comodità e optando per scarpe da sposa che vi diano sicurezza e stabilità.

Ricordate che quel giorno sarete al centro dell’attenzione dall’inizio alla fine e quindi dovete mostrarvi sempre sicure e non dovete mai sentirvi impacciate o a disagio, soprattutto rimanendo in piedi o camminando.

Valutate con cura le varie scarpe da sposa e scegliete quello più adatto a voi.

Un ultimo consiglio:

dopo aver acquistato le scarpe da sposa indossatele in casa prima del Grande Giorno, così prenderanno forma e saranno più facili da indossare il giorno del matrimonio.

© Riproduzione riservata