L’acconciatura giusta per la madre dello sposo

L'acconciatura giusta per la madre dello sposo
L'acconciatura giusta per la madre dello sposo

La madre dello sposo è una figura molto importante: come scegliere l’acconciatura giusta?

Come scegliere l’acconciatura per la madre della sposo?

La madre della sposo è una persona molto importante sia per gli sposi ma soprattutto come presenza all’interno del matrimonio.

Le nostre proposte

Scegliere la sua acconciatura non è semplice.

Per prima cosa bisogna adattarla all’età della persona in questione.

Se si tratta di una persona più giovanile non si farà problemi ad avere un’acconciatura più sbarazzina, al contrario una persona più tradizionalista tenderà verso un’acconciatura raccolta e classica.

Il tipo di acconciatura poi va messo in relazione sicuramente alla forma del viso della persona.

Se si tratta di una persona dal viso lungo, di regola si sceglie un’acconciatura che scopre il viso per non farlo nascondere.

Sarà invece alta e raccolta se il viso della persona è tondo o ovale.

Per quel che riguarda le acconciature però in linea generale si sceglie sempre qualcosa di morbido e che resterà fermo per tutta la giornata del ricevimento.

Per tenerli più composti di solito si scelgono delle piccole treccine o roselline fatti con i capelli inseriti all’interno dell’acconciatura come abbellimento.

Infine si deve pensare ai capelli della sposa: la madre dello sposo non può avere la stessa acconciatura della sposa.

La sposa deve essere molto più sofisticata e elegante rispetto alla suocera.

Quali accessori inserire nei capelli?

Gli accessori sono un elemento molto importante proprio perché servono per esaltare qualsiasi tipo di abbigliamento e acconciatura.

Ancora di più se si tratta di un matrimonio.

Sull’acconciatura della madre dello sposo bisogna ricordare però che non devono essere inseriti dei fiori o in particolare delle roselline bianche: esse sono strettamente riservate al capelli della sposa.

Al contrario si può scegliere di inserire dei punti luce dorati o bianchi per risaltare alcuni punti dell’acconciatura o i passaggi principali di essa: in genere vengono inseriti nelle treccine o negli spazi vuoti dell’acconciatura.

In linea generale poi bisogna ricordare assolutamente che è di cattivo gusto usare degli elastici neri o piuttosto visibili per legare i capelli tra di loro.

Si può optare per degli elastici nude o della tonalità dei capelli.

Stessa cosa vale per le forcine che devono essere nascoste.

L’unica cosa che può essere visibile è il fermaglio: esso di solito è il punto focale dell’acconciatura della madre dello sposo e con la quale viene messa in risalto.

© Riproduzione riservata