Il giusto profumo da sposa per un si indimenticabile

Il giusto profumo da sposa per un si indimenticabile
Il giusto profumo da sposa per un si indimenticabile

Il giorno del matrimonio si avvicina a avete curato ogni minimo dettaglio e pensato a tutto.

Proprio a tutto, siete sicuri?

Le nostre proposte

Allora avete già il giusto profumo da sposa per un sí indimenticabile, o no?

I profumi riportano alla mente sensazioni, emozioni, immagini e ricordi, quindi un giorno così importante come quello del matrimonio merita la giusta fragranza.

Darà il tocco finale donando quel pizzico di charme in più che serve a rendere unica ogni sposa.

Le cose da fare sono sicuramente tante, ricordatevi però di non aspettare l’ultimo minuto per scegliere il giusto profumo da sposa, non deve essere una fragranza a caso ma rispecchiare la personalità della sposa e essere adatto all’occasione.

Vediamo dei consigli utili per aiutarvi nella scelta.

    • La stagione ha la sua importanza: se la cerimonia si svolge in estate l’ideale sarebbe una fragranza fruttata e fresca; per la primavera andrà benissimo una fragranza floreale e dolce; per l’autunno e l’inverno è bene scegliere una fragranza più corposa e intensa.
    • Cerimonia classica al mattino o serale: l’orario in cui si svolge il matrimonio è importante. Al mattino è preferibile scegliere un Eau de Toilette o una fragranza molto delicata, mentre se si svolge nel pomeriggio-sera si può scegliere un profumo più intenso.
    • Attenzione alla location: il luogo dove si svolge la cerimonia è un elemento importante.
      Tieni sempre conto dell’ampiezza e degli odori che la caratterizzano.
      Il profumo della sposa non deve essere troppo invadente o stonare con gli altri odori presenti, quindi presta molta attenzione se la cerimonia avviene in comune o in chiesa.
      Se il tutto è stato organizzato in uno splendido giardino o in una romantica spiaggia la libertà è maggiore.
    • In sintonia con l’abito: il giusto profumo deve tener conto di tutti i dettagli, quindi deve abbinarsi anche allo stile dell’abito.
      Un abito romantico si abbina bene a una fragranza floreale o fruttata, se invece è in stile vintage con linee semplici e dritte l’ideale è un profumo cipriato o dalle note orientali.
    • In linea con il bouquet: entrambi vanno tenuti a lungo durante la cerimonia quindi devono fondersi e creare equilibrio.
      Se i fiori sono poco profumati si può scegliere una fragranza fruttata o cipriata, altrimenti meglio un profumo con una leggera nota floreale.

Qualunque sia il profumo prescelto bisogna sempre ricordarsi di provarlo per almeno 2/3 giorni per evitare reazioni allergiche e essere sicuri che sia adatto all’odore personale.

Non deve dare fastidio agli sposi per non rischiare di rovinare il giorno del si e renderlo indimenticabile.

© Riproduzione riservata