Ringraziamenti compleanno: frasi e idee

biglietti ringraziamento

Il biglietto di ringraziamenti è una piccola accortezza di bon ton che resterà nel cuore di chi ha partecipato alla festa: eccovi alcuni suggerimenti.

La festa di compleanno è stata un successo, vostro figlio e i suoi amichetti si sono divertiti e la torta è piaciuta? Perché allora non pensare di stupire i partecipanti con dei ringraziamenti ad hoc?

Le nostre proposte

Il biglietto di ringraziamenti non è obbligatorio, eppure può essere un piccolo pensiero gradito da chi ha partecipato alla festa, facendo sentire la loro presenza accolta e apprezzata. L’importante è creare un biglietto gentile ma non ossequioso, frizzante ma non sopra le righe e magari in linea con gli inviti e con la festa. Questi biglietti saranno la chiusa perfetta per un compleanno da ricordare.

Se la festa di vostro figlio è stata a tema supereroi, si potrebbe ad esempio pensare ad un biglietto di ringraziamenti che riprenda lo stemma di Superman o la ragnatela di Spiderman. Per una festa dedicata a Frozen e al suo regno di ghiaccio, alle piccole invitate potrebbe far piacere ricevere un biglietto decorato con fiocchi di neve o con le immagini delle protagoniste del film.

Gli spunti possono essere infiniti, perché quello che davvero conta alla fin fine sono le parole. Che scrivere dunque come ringraziamento?

Si può optare per le classiche frasi:

  • Grazie per essere venuto/a alla mia festa!
  • La festa è stata fantastica anche grazie a te!
  • Grazie per aver reso il mio compleanno un giorno speciale!

Oppure scegliere qualcosa di più originale come ad esempio la frase di un cartone animato, un fumetto oppure una canzone.

Perché non lasciate che siano i festeggiati a scrivere i biglietti di ringraziamento per i loro amici? Voi potreste comprare o stampare la base e lasciarli poi liberi di scrivere a ciascuno degli invitati il loro “grazie” personalizzato. Sarà sicuramente un pensiero molto apprezzato.

© Riproduzione riservata