Quando è la festa dei nonni?

Nonni
Nonni e nipoti.

Quand’è che si festeggia tale ricorrenza?

L’importanza di questo giorno

Che mondo sarebbe senza i nonni? Sicuramente non un mondo positivo. Un rapporto bidirezionale perché i nipoti sono la loro gioia, ma i nonni sanno anche essere la gioia dei nipoti perché vivono un rapporto continuo e costante sin dalla tenera età.

Qui in Italia soprattutto, rimangono sempre vicini alle loro famiglie, specie i loro figli, trovandosi poi in una situazioni multifunzionali: si trovano a fare gli infermieri quando il loro nipotino si fa male e occorre medicarlo, si trovano a fare da accompagnatori quando i loro nipotini devono andare a scuola, si trovano a fare da baby-sitter quando devono preparargli da mangiare, quando devono metterli a fare il riposino, il tutto, per ovviare l’asilo nido così da per risparmiare qualcosina da un punto di vista economico. Con tutte queste attenzioni, sin da quando sono piccoli, crescendo, i nipoti si renderanno conto di tutto il tempo e i sacrifici che i nonni hanno spesso per loro, creando un legame indissolubile.

Le nostre proposte

Scopriamo però, com’è nata questa festa, perché si è scelto tale giorno e, cosa non meno importante, se si festeggia lo stesso giorno anche da altre parti.

Com’è nata la festa dei nonni?

Tutto quello che c’è da sapere

Rispetto alla Festa della mamma o del papà, quella dei nonni ha una data molto più recente: infatti, viene istituita in Italia nel 2005 ed è stato scelto come giorno il 2 ottobre. Una data per nulla scontata e casuale, ma voluta fortemente proprio perché, in tale ricorrenza, la Chiesa si ricorda degli angeli. E quali angeli migliori dei nonni?

Un momento davvero emozionante, visto che in molte piazze della nostra penisola, è possibile visitare qualche gazebo che organizza qualcosa a tema, come dei piccoli pensierini da regalare ai nonni.

La festa dei nonni fuori l’Italia

Altre date per una festa così importante

In America, per esempio, la festa dei nonni si festeggia da moltissimo tempo, prima rispetto all’Italia.

Esiste dal 1970, ma si anticipa di un mese all’incirca. Marian Mc Quade è l’inventrice di tale festa: una donna solare ed esperta del mestiere, visto che sul suo curriculum segna ben 15 figli e 40 nipoti. Una richiesta accontentata dal Presidente degli Stati Uniti Jimmy Carter nel 1978 che ha istituito il Grandaparents Day.

© Riproduzione riservata