Menù per la Cresima: ricette a base di pesce

Un grande classico per il rinfresco dopo la Cresima è il menù a base di pesce. Nella tradizione cristiana il pesce è il simbolo del Figlio di Dio, Gesù, quindi molto spesso i piatti a base di pesce vengono scelti e proposti anche per questo motivo.

Menu cresima

Volete quindi offrire dei succulenti manicaretti a base si pesce ai vostri invitati ma non sapete cosa cucinare? Se vi serve qualche idea continuate a leggere il nostro articolo e scoprite i più buoni piatti di pesce da cucinare per il menù Cresima del vostro piccolo.

Le nostre proposte

Penne al salmone

Le penne al salmone sono un piatto fresco, facile, veloce e che piace proprio a tutti. Sono la soluzione ideale per una pranzo o una cena in cui ci sono anche dei bimbi perché è un piatto molto gustoso anche per loro. Mettete il burro in una padella e lasciatelo sciogliere aggiungendo anche cipolla o scalogno e fate rosolare. Lasciate appassire e aggiungete il salmone affumicato tagliato a pezzi, sfumate il tutto con cognac o vino bianco e lasciate evaporare. A questo punto aggiungete la panna e lasciate scaldare ancora per qualche momento. Una volta preparato il condimento aggiungete le pennette cotte al dente e decorate con prezzemolo e spolverizzate con pepe nero macinato.

In alternativa, per avere una variante più leggera, potete sostituire il burro con l’olio nel soffritto di cipolla ed evitare l’aggiunta di panna che può essere evitata o sostituta con un formaggio cremoso come il Philadelphia ma anche la ricotta. Il salmone affumicato poi si sposa alla perfezione con tanti altri gusti per creare abbinamenti da vero gourmet. Provate, per esempio, la pasta con salmone e rucola per un gusto più piccante. Aggiungete se no qualche noce o del classico pesto di basilico alla genovese. In alternativa, cuocete in pentola a pressione degli asparagi, tritateli grossolanamente e aggiungeteli insieme alla panna a fine cottura. Un abbinamento esotico ma che, senza dubbio, i vostri invitati apprezzeranno è salmone e avocado. Se no, aggiungete al vostro piatto qualche scorza di limone per dare un colore e un sapore inedito al vostro piatto.

Polpette di pesce

Un piatto che piacerà a tutti, grandi e bambini, sono le polpette di pesce. Potete utilizzare il merluzzo, il baccalà ma anche il tonno o un trancio di salmone fresco. Una volta scelto il pesce che preferite, tritatelo e, in un mixer, frullatelo con la mollica di pane e l’uovo così da ottenere il composto principale per le vostre polpette. Ora potrete decidere di arricchire il sapore con un trito d’aglio, il prezzemolo, il timo o un po’ di pepe. Una volta formate le polpette con le mani, impanatele e decidete la cottura che fa per voi. Fatele friggere in olio bollente finché non saranno croccanti e dorate oppure riscaldate il forno e disponete le polpettine su una teglia girandole di tanto in tanto per far sì che si cuociano uniformemente.

A questa ricetta base potrete aggiungere qualche verdura per rendere il tutto più sfiziosi e colorato. Tagliate a tocchetti zucchine, melanzane e peperoni e, una volta cotti, aggiungeteli all’impasto delle polpette. Per un alternativa ancora più golosa potete preparare un sugo di accompagnamento a base di pomodoro e basilico. Le polpette cattureranno il sugo al meglio e saranno ancora più deliziose. O ancora, per aggiungere un tocco mediterraneo, aggiungete all’impasto di pesce una qualche oliva, dei capperi ma anche dei filetti di acciughe sott’olio. Le polpettine saranno perfette anche come stuzzichino per il momento dell’aperitivo o come contorno al vostro secondo di pesce. Ricordate di preparare anche una teglia di patate al forno per accompagnarle, guarnite con il rosmarino e qualche spicchio d’aglio.

Salmone in crosta

Il salmone in crosta è un secondo piatto di pesce dal gusto molto ricco e di grande effetto per un giorno cosi importante come la cresima. La preparazione è davvero facile. Senza spendere troppo servirete infatti un piatto che lascerà tutti a bocca aperta e, molto importante, che anche i bambini mangeranno con gusto. Vi basterà un filetto di salmone freschissimo, adagiatelo a centro di un rotolo di pasta sfoglia e copritelo con verdure e piacere. Richiudete il tutto fino a formare un fagottino e infornate. Come vedete la preparazione di base è davvero semplice ma ora vediamo come poter personalizzarla e arricchirla. Come prima cosa, la verdura che si sposano bene con questa ricetta sono quelle a foglia verde come gli spinaci o le bietole, ma potrete utilizzare anche le zucchine per un gusto più fresco. Alle verdure cotte, potete poi aggiungere pinoli tostati o pistacchi tritati per aggiungere sapore e consistenza alla preparazione.

Per un sapore più deciso aggiungete Philadelphia o qualche fetta di provola affumicata. Sbizzarritevi poi con la concia del pesce. Prima di infornare, condite il vostro filetto con odori mediterranei classici come timo, basilico, origano e aglio oppure optate per paprika dolce e curry ma anche aneto e scorze di limone. Infine, potete spennellare il vostro fagottino di pasta sfoglia con un uovo e spolverizzarlo con semi di sesamo o noci. Un alternativa di questa ricetta, sempre molto facile e veloce anche se leggermente più laboriosa, è il salmone in crosta di patate. Vi basterà cuocere a vapore le patate e tagliarle a fettine sottili. Disponete poi nelle teglia uno strato di patate su cui adagerete il filetto, coprite con un ulteriore strato di patate e infornate. Per facilitare la doratura e la creazione della crosticina croccante, spolverizzate le patate con un po’ di pane grattato e prezzemolo.

Migliori ricette

Ora che avete scoperto le ricette (e le loro varianti) più adatte per il menù della cresima a base di pesce. Non vi resta che allacciarvi il grembiule e darvi da fare tra i fornelli. Nonostante siano tutte preparazioni estremamente facili, cercate di esercitarvi e prepararle almeno una volta prima del grande giorno. Assicuratevi riguardo eventuali intolleranze o allergie alimentari dei vostri invitati per non avere spiacevoli sorprese durante il rinfresco. Ricordatevi che il protagonista delle festa sarà il vostro bimbo e quindi, molto probabilmente, tanti degli invitati saranno i suoi amichetti. Allestite quindi un tavolo per loro e, magari, preparare qualche patatina fritta per accompagnare le polpette. I più piccoli gradiranno sicuramente.

© Riproduzione riservata