Festa compleanno: idee per il compleanno di un cane

Amiche avete in mete di organizzare una festa di compleanno per il vostro amico a quattro zampe ma non sapete da dove iniziare? Ecco qualche idea!

Come scoprire la data di nascita del cane

Forse molte di voi non sanno o non ricordano l’esatta data di nascita del proprio cane: perché magari non hanno il pedigree e in molte si domandano come si calcola la loro età. Pensiero comune è quello di moltiplicare ogni anno di vita del nostro amico peloso per sette. Tuttavia è una regola che non possiamo ritenere affidabile. E allora a cosa facciamo riferimento? La risposta è semplice, ai denti. Ebbene i denti del cane sono un ottimo elemento per calcolare la loro età. Dai primi giorni di vita e fino al primo anno, i nostri amici sviluppano e modificano la loro dentatura. Al compimento di un anno saranno formati tutti i denti, i quali appariranno molto bianchi e gli incisivi e i canini saranno ben definiti. Tra il primo e il secondo anno di età gli incisivi centrali inferiori si inizieranno a logorare e i canini avranno una forma più quadrata. Tra i 5 e i 6 anni l’usura degli incisivi superiori sarà molto più evidente, segno che il cane si avvicina all’età anziana. Dai 7 anni in poi il nostro amico inizierà a pieno la fase della vecchiaia.

Le nostre proposte

Chi invitare?

Ebbene una volta appurata la data di nascita del vostro cane, vi starete sicuramente chiedendo chi invitare! Iniziate col fare una lista delle persone, amici – parenti, che a loro volta hanno un cane e aggiungerei anche quelle che hanno dei bambini. Si sa che tra di loro c’è un feeling particolare e sicuramente la vostra festa sarà ancora più divertente.

La scelta della location

Una volta fatta la lista degli invitati, bisogna scegliere la location adatta per la festa di un cane. La location può variare anche al secondo del numero dei cani presenti e dalla loro taglia per avere lo spazio giusto per loro. Meglio non improvvisare e se la vostra idea è un parco: scegliete quello che ha un’area dedicata ai cani. Questo vale anche per la spiaggia oppure delle apposite strutture. Ovviamente contattate i proprietari e verificate la disponibilità per il giorno da voi scelto. Attenzione quindi agli spazi comuni dove non è sempre possibile organizzare il tutto senza i permessi specifici.  Se invece avete una casa con un ampio giardino assicuratevi di avere una recinzione sicura, pulitelo da eventuale sporcizia e create una zona off-limits per i cani. Inoltre, tenente in conto anche di quanto i nostri cari amici possono infastidire il vicinato.

Torte adatte ai cani

Ora non vi resta che scegliere la torta più adatta ai nostri cari amici pelosi, ricordandoci della scelta accurata degli ingredienti non dannosi per il loro stomaco: infatti molti dei tipici ingredienti che di solito utilizziamo per la preparazione di una torta, come sale e zucchero, non giovano ai cani. Per la preparazione, indipendentemente se la preparate voi o vi affidate ad un pasticciere, vi suggerisco di optare per carni bianche come il pollo con verdure come le carote, oppure il manzo o il bacon.

© Riproduzione riservata