Festa compleanno: idee e consigli per finger food

Il finger food ormai è molto utilizzato da tutti. Ecco alcune idee e consigli per alcune ricette di una festa di compleanno.

Per festeggiare con parenti ed amici, niente di meglio che ricette semplici e che, magari, si possono preparare anche con un certo anticipo.

Le nostre proposte

Tartine con crema di avocado e pomodorini secchi

Per realizzare le tartine con crema di avocado e pomodorini secchi, abbiamo bisogno di qualche fetta di pane, 10 pomodori secchi sottolio, 1 avocado maturo, 80 g di formaggio morbido e spalmabile, sale, pepe, olio d’oliva. Tagliamo l’avocado prima a metà e poi a pezzetti, dopo averlo sbucciato. Mettiamolo in un frullatore e unire il formaggio, sale e pepe. Frulliamo per pochi minuti. Tagliamo il pane a fette e tostiamolo per qualche minuto, poi tagliamolo a triangoli. Se vogliamo un effetto decorativo, possiamo usare una sacca da pasticciere. Oppure, possiamo semplicemente spalmare la crema sul pane, poi tagliamo i pomodori a metà e tamponiamoli con un foglio di carta assorbente. Mettiamo ogni pezzo di pomodoro sulla crema di avocado e serviamo.

Frittata di melanzane e basilico

Un’altra ricetta molto buona è la frittata di melanzane e basilico. Abbiamo bisogno di 6 uova, 5-6 foglie di basilico, 1 melanzana, 1 spicchio d’aglio, 2 cucchiai di formaggio grattugiato tipo grana, 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale e pepe. Iniziamo lavando bene la melanzana e tagliandola a cubetti. Mettiamo in una padella lo spicchio d’aglio con l’olio e facciamolo dorare per pochi minuti in una grossa padella, quindi andiamo ad unire le melanzane, cuocendole fino a che non saranno tenere. Spegniamo, scartiamo l’aglio e facciamo raffreddare. Nel frattempo sgusciamo le uova e condiamole con sale, pepe, basilico e parmigiano, mescolando tutto bene. Potrete poi cuocere la frittata in padella o al forno. Se vogliamo cuocerla al forno, contiamo mezz’ora in forno a 180°. Se, invece, desideriamo farla in padella, ricordiamoci di cuocerla per circa 6-7 minuti per lato.

Panettone gastronomico

Ecco una ricetta di grande effetto: il panettone gastronomico. Abbiamo bisogno di 3 etti di farina 0 e 3 di 00, 250 ml di latte, 100 g di burro, 2 uova, 20 g di lievito di birra, 50 g di zucchero, sale, lattughino, 6 sottilette, 100 g di maionese, 1 etto di prosciutto cotto, 1 etto di salame, 1 di olive e 1 di pomodorini. Mescoliamo le due farine con lo zucchero e uniamo il lievito sciolto nel latte. Impastiamo bene, uniamo il burro e le uova e mescoliamo. Facciamo riposare per 1 ora coperto in un posto caldo. Poi stendiamo l’impasto e mettiamolo in uno stampo, copriamo e facciamo lievitare per altre 2 ore. Spennelliamo poi la superficie con il latte e mettiamo in forno a 180° per circa 40 minuti. Successivamente, buchiamo la base con stuzzicadenti lunghi e facciamo raffreddare a testa in giù. Quando sarà raffreddato, andiamo a tagliarlo in alcuni strati orizzontali, avendo cura di farcirlo con strati alternati con maionese, salame, cotto, sottilette, pomodori. Chiudiamo la calotta e serviamo.

Muffin salati con mele e speck

Per i muffin salati ci servono 1 uovo, 1 etto di farina, parmigiano, olio, 120 ml di latte, lievito istantaneo 5 g, speck, mezza mela, sale e e pepe. Mettiamo in una ciotola l’uovo con sale e pepe, mescoliamo, uniamo olio, latte e parmigiano. Mescoliamo e poi uniamo farina e lievito. Riempiamo una teglia da muffin coi pirottini e riempiamoli a metà con il composto. Laviamo le mele tenendo la buccia e facciamole a fettine. Sistemiamo mezza fetta di speck su ogni muffin salato, le mele e cerchiamo di formare una spirale con questi due ingredienti. Cuociamo a 170° per circa 35 minuti, facciamo raffreddare e serviamo. Possiamo servirli tiepidi oppure a temperatura ambiente, considerando che si conservano anche per 2-3 giorni.

Queste sono tutte ricette che possono soddisfare il palato di grandi e piccini per una festa di compleanno, magari da organizzare in casa.

© Riproduzione riservata