Natale 2019: come apparecchiare la tavola

Natale 2019 come apparecchiare la tavola
Natale 2019 come apparecchiare la tavola

Ancora qualche giorno e ci siamo: Natale 2019 è già alle porte.

Come apparecchiare la tavola in modo originale?

E, come ogni anno, ci poniamo la stessa domanda: come apparecchiare la tavola in modo originale e creativo?

Le nostre proposte

Apparecchiare la tavola natalizia è il modo migliore per sfoderare le proprie armi e per infondere un po’ della nostra personalità a tutti i commensali.

Il primo passo da compiere è decorare attentamente l’ambiente in cui sarà posizionata la tavola: albero di Natale, presepe e addobbi natalizi devono essere in primo piano per fare da sfondo a quella che sarà la vera regina delle feste.

Il colore basilare è il rosso ma nulla ci vieta di giocare con i contrasti, magari anche forti: blu, bianco, oro e argento possono impreziosire tovaglie, piatti e bicchieri.

La scelta della tovaglia: bianca, rossa o fantasia?

Prima di decidere come apparecchiare la tavola per questo Natale 2019 dobbiamo, preliminarmente, scegliere il tipo di tovaglia o di runner che accoglierà pietanze, segnaposto, posate e bicchieri.

La tovaglia, indipendentemente dal colore scelto, dovrà essere correttamente stirata e lasciata cadere almeno 30 centimetri per lato, potrà essere di cotone, fiandra e lino, a tinta unita o fantasia, ricamata e stampata ma senza esagerare troppo.

Il tovagliolo, rigorosamente di stoffa, sarà abbinato al “mood” della tovaglia e sarà posto alla sinistra del piatto.

Se amate i segnaposto, via libera a quelli tradizionali natalizi, ma saranno i benvenuti anche rametti di lavanda e rosmarino e piccole pigne.

L’importanza della luce tra candele e candelabri

Ogni tavola natalizia che si rispetti deve tenere in debita considerazione l’uso sapiente della luce.

Al pari di un eventuale centrotavola, candele e candelabri devono essere posti al centro della tavola, a eguale distanza per tutti i commensali.

Se, inoltre, per i candelabri è preferibile utilizzare candele dallo stelo lungo e sottile ma rigorosamente bianche, nel caso di un centrotavola impreziosito da candele, si può puntare sul colore, magari richiamando quello del tovagliato.

Le posate: attenzione a quelle giuste!

Protagoniste della tavola natalizia, le posate possono decretare il successo o l’insuccesso di una serata.

Il galateo le vorrebbe di stampo importante, magari anche placcate in oro e in argento, ma ciò che più conta è disporle nel modo giusto.

Le forchette, da carne, pesce o insalata, vanno a sinistra del piatto, i coltelli e il cucchiaio da minestra a destra.

Attenzione al cucchiaino da dessert: va apparecchiato rigorosamente sopra al piatto.

Avete in mente di organizzare il battesimo del vostro bimbo a Natale? Clicca qui per scoprire come allestire la vostra festa.

© Riproduzione riservata