Organizzare la festa della cresima a casa: il menù

Menù da cresima

Vostro figlio, o vostra figlia, sta per fare la cresima e non avete voglia di organizzare la festa in un ristorante? L’alternativa, sempre più gettonata da molte mamme, è quella di festeggiare in casa, scegliendo un menù da cresima invitante e gustoso ma semplice ed economico da realizzare.

Festeggiare la cresima a casa? Sì, basta scegliere un ottimo menù

Molte famiglie preferiscono optare per la festa di cresima a casa, anziché invitare amici e parenti in un ristorante elegante o in una location pretenziosa. I motivi possono essere svariati: dalla necessità di risparmiare fino al semplice piacere di sentirsi liberi, con tutti i propri comfort a portata di mano e senza l’imposizione di troppe etichette e limiti. Soprattutto se alla festa sono presenti molti bambini, l’idea di allestire un buffet da cresima a casa propria potrebbe essere la scelta vincente. I grandi non dovranno continuamente controllarli e loro si divertiranno molto di più.

Le nostre proposte

Il menù per la cresima a casa: come strutturarlo?

La prima scelta da fare per un menù da cresima adeguato è quella tra buffet o pasto seduti a tavola. Un’alternativa valida, che rappresenta un’equilibrata via di mezzo, è quella di preparare aperitivi e antipasti da consumare in piedi e poi organizzare un pranzo da cresima a tutti gli effetti, seduti comodamente. Quali sono i piatti migliori da offrire in quest’occasione?

Aperitivo e antipasti: meglio se a buffet

Subito dopo la cerimonia in chiesa, che solitamente è lunga e si protrae fino all’ora di pranzo, è importante accogliere gli ospiti offrendo subito qualcosa da assaggiare. L’ideale sarebbe organizzare un tavolo in un angolo della stanza, o in giardino se avete la fortuna di averlo e il tempo è bello, dove posizionare diversi aperitivi e vassoi di antipasti da poter consumare in piedi. A questo proposito ricordatevi di prevedere sia qualcosa di alcolico, ad esempio un buon prosecco, sia un aperitivo analcolico. Per gli antipasti potreste optare per piccoli panini ripieni di caprese, spiedini di mozzarella e pomodoro o un tagliere di salumi con crostini. Un’idea particolarmente raffinata è il vassoio di formaggi da condire con confetture e marmellate. In questo caso è necessario abbinare un vino rosso, corposo e piuttosto intenso sia in profumo che in sapore.

 

Menù da cresima

Menù da pranzo e menù da cena

Se avete deciso di offrire un pranzo per festeggiare la cresima di vostro figlio, bisognerà pensare a un menù leggero, poco impegnativo, che non costringa i vostri ospiti a sentirsi appesantiti per tutta la durata del pomeriggio. Se invece dovete organizzare un menù da cresima di sera potete orientarvi su piatti più impegnativi. Generalmente, per il pranzo è meglio il pesce, più digeribile e meno calorico, mentre i menù di carne sono più indicati per la cena.

I primi per un perfetto menù per cresima

L’ideale sarebbe proporre almeno due primi, sia per il pranzo sia per un menù da cresima di sera. Ad esempio si potrebbe abbinare un risotto ad un piatto a base di pasta. Se avete scelto il pesce, potreste optare per un riso alla marinara e dei semplici spaghetti con le vongole in bianco o, in alternativa, un risotto zafferano e zucchine e dei paccheri ai gamberi. Per quanto riguarda il menù di carne, potreste pensare a un risotto alla selvaggina, magari con sugo di cinghiale e tagliatelle o pappardelle condite nello stesso modo, per offrire una doppia versione di un unico condimento.

I secondi per il menù della cresima

La grigliata, come secondo, è sempre un’ottima scelta, soprattutto quando è necessario soddisfare i gusti di tante persone. In questo modo, infatti, potrete offrire diversi assaggi sia di pesce che di carne ed accontentare anche i palati più esigenti e raffinati. Come contorno preparate diverse ciotole di insalata, ognuna diversa e con ingredienti particolari: aceto balsamico, noci, pistacchi. Ogni commensale potrà attingere a suo piacimento, sperimentando diversi sapori.

La torta per la cresima a casa

Naturalmente, il dolce non potrà mancare per la cresima di vostro figlio. Se siete delle abili pasticcere potete prepararla voi, magari mettendo in campo le vostre doti di cake designers. In alternativa, potete commissionare una torta speciale ad un’ottima pasticceria. Il momento della torta sarà il più importante della festa e, soprattutto, quello in cui verranno scattate più foto. È importante, quindi, avere a disposizione un dolce buono da mangiare ma anche bellissimo da vedere. Scegliete insieme al festeggiato, o alla festeggiata, lo stile che più vi si addice: una torta multipiano elegante oppure una ricoperta in pasta di zucchero, magari personalizzata.

© Riproduzione riservata