Madrina cresima: accessori must have e da evitare

Fare la madrina di cresima si sa è una bella responsabilità o per meglio dire un legame più forte con la persona per la quale la si fa.

E’ un’occasione del genere richiede una celebrazione commemorativa, dunque la scelta anche di un look adatto all’evenienza. Abbiamo pensato di darvi qualche suggerimento per ovviare qualsiasi disastro.

Le nostre proposte

Cappellino: sì o no?

Tutto inizia dalla chioma, la vostra splendida e fluente che raccolta o lasciata alle brezze del vento, deve avere una ”corona” che l’avvolga. Dunque un cappellino ci calza a pennello! Ovviamente dovete sceglierlo in base al vostro vestiario, ma mi raccomando che non  sia troppo vistoso. Sobrio ed elegante sono gli aggettivi chiave della vostra scelta, non lasciatevi convincere dai parenti esuberanti, in quest’occasione non sono richieste pomposità. Ebbene si, il diciamo che un copricapo adatto lo inseriamo nel look. Non presentatevi ai festaggiamenti però con piume da pavone, se con delle rosette da ornamento o piccole decorazioni con rete, vi diamo il via libera. Pensate di essere la principessa di Inghilterra, lei si che sa essere semplice e elegante nel contempo, senza dare troppo nell’occhio ma neppure passare inosservata.

Scarpe col tacco: si, ma senza esagerare

Ora capitoliamo in basso, molto in basso, un po’ più su ecco si ai vostri piedi. I piedi ci sorreggono e guidano la nostra andatura, se slanciati con un po’ di tacco è ancora meglio. Potete avvolgere i vostri piedi in scarpe che risaltino le vostre forme e il vostro portamento, ovviamente come per il cappellino anche in quest’occasione dovrete scegliere in base all’abito. Che sia di un colore caldo o freddo puntate a qualcosa che esalti il tessuto che vi copre, ma snobbate i tacchi a spillo, non ne godranno né i vostri piedi né i vostri festeggiamenti. La stagione in cui ricorre la celebrazione sarà ulteriore dettaglio da considerare. Un décolleté femminile con una piccola punta di sostegno sarebbe l’ideale, per il resto ci sono le calze. In estate invece avrete più scelta, i piedi possono essere abbracciati da poco materiale e possono respirare, ma ciò c’entra ben poco con quello che vogliamo dirvi. Ci saranno più fantasie e cromature che potrete ammirare e comprare, dunque lì sarete a sbizzarrirvi nello shopping.

Gioielli: sì, purché sobri

E’ tempo di vanità, di lusso e di sfoggiare i propri gioielli sul collo. Preziosi e piccoli con punti luci brillanti che rispettano i contorni del vostro viso, che trasmettano con semplicità l’eleganza e il gusto. Consigliamo qualcosa di sobrio, non troppo vistosi, il discorso è sempre uguale: non esagerate! Se puntate sull’oro prendete come riferimento un girocollo dallo spessore fine, magari con un  piccolo pendente che si posi poco prima della vostra scollatura. Per i polsi, potrà essere agghindato da un gioiello della stessa serie. Mentre gli orecchini saranno piccoli, quelli scoscesi li sconsigliamo anche perché si impiglierebbero di continuo nei capelli.

Per concludere vi diciamo che se seguirete alla perfezione questi suggerimenti, non ve ne pentirete perché ci teniamo a farvi apparire nella migliore estetica possibile. Siamo sicuri che le amiche vi invidieranno e vi chiederanno consigli di moda per i prossimi celebration-party.

© Riproduzione riservata