Menù per la prima comunione: idee per il buffet

Per la prima comunione, è possibile realizzare anche un buffet, anziché recarsi al ristorante. Vediamo alcune idee per ricette e menù.

Ricette per buffet

E’ possibile organizzare qualcosa da soli, assieme a parenti ed amici. Non è obbligatorio, infatti, spendere molti soldi per la prima comunione.

Le nostre proposte

Buffet salato

I panini al latte farciti sono senza dubbio tra le ricette più semplici e d’effetto da realizzare. Si possono acquistare dei panini al latte già pronti da farcire con ciò che vogliamo, oppure possiamo cimentarci nella realizzazione anche dei panini. In genere vengono farciti con affettati o formaggi ma, se vogliamo, possiamo anche realizzarne alcune versioni dolci, da riempire con crema, cioccolato o marmellata ai vari gusti. Oltre ai classicissimi “prosciutto e formaggio”, che sono un must di tutte le feste, ci sarà la possibilità di imbottirli con spinaci e mozzarella, con verdure, con carne di vario tipo, ad esempio fesa di tacchino. Tutto sta al vostro gusto personale e alla vostra fantasia. In pochissimo tempo potrete realizzare degli stuzzichini che andranno davvero a ruba.

Un’altra idea indispensabile sono le pizzette. Queste possono essere realizzate con tutti gli ingredienti che vogliamo. Le più classiche sono quelle con pomodoro, con capperi, alici oppure bianche. Le pizzette possono essere fatte di pane oppure di pasta sfoglia, secondo il vostro gusto personale. Si possono realizzare anche con vere e proprie fette di pane, così potrete impiegare anche meno tempo nella preparazione.

Sarà sufficiente foderare una teglia con della carta da forno, disporvi le fette di pane, spennellarle con olio, sale e pepe. Andremo a mettere qualche cucchiaiata di passata di pomodoro sulle fettine di pane, cospargiamo con capperi e alici. Possiamo, inoltre, unire soltanto la mozzarella: in questo modo avremo delle ottime pizzette bianche. Saliamo ancora leggermente ed uniamo un po’ di olio. Cuociamo in forno per circa 15-20 minuti e poi facciamo raffreddare prima di servire. Questo piatto è ottimo caldo, tiepido o a temperatura ambiente.

Un’altra gustosa ricetta da buffet può riguardare le girelle alla pizzaiola. Realizzarle è davvero molto facile. Abbiamo bisogno di un confezione di pasta sfoglia rettangolare già pronta, 200 ml di passata di pomodoro, 1 spicchio d’aglio, formaggio filante tipo provola o scamorza, origano, olio, sale e pepe quanto basta. Sbucciamo lo spicchio di aglio e andiamo a soffriggerlo con poco olio extravergine di oliva in una padella.

Poi aggiungiamo la salsa di pomodoro, facciamo cuocere ancora per dieci minuti circa, scartiamo l’aglio, uniamo origano, sale e pepe e lasciamo cuocere ancora per qualche minuto. Srotoliamo il rotolo di pasta sfoglia, andiamo a spalmarlo con la salsa preparata e mettiamoci sopra il formaggio tagliato a fettine sottili. Arrotoliamo il rettangolo di sfoglia e ritagliamolo a fettine di circa 1 cm. Posizioniamo le girelle così ottenute in una teglia ricoperta di carta forno e cuociamo in forno ben caldo a 200°, per circa 10 minuti o fino a che le girelle non saranno dorate. Possiamo preparare questo piatto anche in anticipo, prima di servirlo.

Tartine prosciutto cotto

Le tartine con prosciutto cotto e noci sono perfette per un buffet che si rispetti. Vediamo come fare per realizzarle in pochissimo tempo. Abbiamo bisogno di pochi ingredienti per farle: ci basterà il prosciutto cotto, le noci sgusciate, poco burro, alcuni cetriolini sottaceto e qualche fetta di pancarré. Facciamo ammorbidire il burro a temperatura ambiente, poi tagliamo le fettine di cotto e i cetriolini sotto aceto. Mettiamo il tutto in un mixer, uniamo poi anche le noci sgusciate e frulliamo tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un composto omogeneo. Tagliamo le fette di pan carré e facciamole abbrustolire leggermente in una padella oppure in forno. Confezioniamo le nostre tartine grazie ad una siringa di pasticceria e andiamo poi a decorare con una fettina di cetriolo sotto aceto.

Mousse prosciutto cotto

Infine, vediamo come realizzare un’ottima mousse di prosciutto cotto. Anche questa ricetta si prepara in tempi davvero brevi ed è di grande effetto. E’ una ricetta senza cottura e che ha bisogno di davvero pochi ingredienti. Abbiamo bisogno di prosciutto cotto sgrassato, robiola o Philadelphia, pepe e succo di mezzo limone. Mettiamo il prosciutto sgrassato in un mixer, unendo anche la robiola, il sale e il pepe e il succo di limone. Frullate il tutto e avrete a disposizione un’ottima mousse, da utilizzare per guarnire delle fettine di pane.

Potrete scegliere se realizzarla più corposa, avendo cura di frullarla meno, oppure più liscia, frullando per qualche secondo in più. Anche questa ricetta si può preparare in anticipo e conservarla poi in frigorifero. Possiamo sostituire la robiola con dello stracchino o della ricotta, se lo ritenete opportuno. La mousse, inoltre, si presta a diverse preparazioni:  potete, ad esempio, sostituire il prosciutto cotto con il crudo, oppure con speck o ancora tonno, a seconda delle vostre esigenze e gusti personali. Via libera, come sempre, alla vostra fantasia.

Come avete avuto modo di vedere, realizzare un buffet per la prima comunione è davvero un gioco da ragazzi. Bastano alcuni piccoli accorgimenti e potrete realizzare la vostra festa personale. Sempre meglio scegliere ricette che si possano preparare in anticipo: non vorrete passare tutta la giornata di festa chiuse in cucina! Se avete la possibilità, fatevi sempre aiutare da sorelle, amiche o mamme, così potrete fare ancora prima e godervi la festa.

Quando andrete a scegliere il menù per il buffet della prima comunione, tenete sempre conto di eventuali allergie o intolleranze dei vari ospiti, al fine di non creare problematiche di vario genere. Inoltre, cerchiamo di accontentare tutti i gusti possibili, cercando quindi di andare a variare molto il menù. In un buffet che si rispetti, in genere, non mancano anche i salatini, olive, stuzzichini vari e patatine, magari da accompagnare ad un prosecco o a del succo di frutta. Per finire, dovrete lasciare spazio al dessert: potete realizzare voi stessi il dolce oppure acquistarlo in pasticceria. Considerate, infine, lo spazio necessario ai confetti e farete assolutamente un figurone al buffet per la prima comunione.

© Riproduzione riservata