Menù per la prima comunione: idee e consigli per la torta

Menù per la prima comunione

Ansia per il menù per la Prima Comunione? Per un finale dolcissimo seguite le nostre idee per la torta più adatta alle vostre esigenze.

Che festa sarebbe senza una bella torta? Soprattutto se la festa in questione è per la comunione di vostro figlio che inizia ad affacciarsi al mondo dei grandi. Il festeggiato, i suoi amichetti e i vostri inviati, oltre ai confetti, si meritarono un momento di dolcezza. La torta che sceglierete dovrà soddisfare non solo il palato ma anche gli occhi.

Le nostre proposte

Torta pan di spagna farcita alla Nutella

Il pan di spagna è una preparazione veramente facile e alla portata di tutte.. per questo non può mancare nel vosto menù per la prima comunione. Inotlre può essere realizzata anche poco prima del ricevimento se il tempo che avete a disposizione è scarso. Basterà montare le uova con lo zucchero, aggiungere la farina setacciata e la vanillina per regalare un’aroma più dolce (in alternativa potete anche comprare il pan di spagna già fatto). Una volta uscito dal forno il pan di spagna sarà fragrante e profumato. Aspettate che si raffreddi e tagliatela a metà o in più parti e farcitela con la crema spalmabile preferita da grandi e piccini: l’inimitabile Nutella. In alternativa potete usare altre creme come la classica chantilly, ma la Nutella vi farà fare senza dubbio un figurone. Per abbellire, ricoprite la torta di panna montata e decorate con gocce di cioccolato o riccioli di Nutella per richiamare la farcitura.

Torta paradiso

Un’altra torta di grande effetto per il menù per la prima comunione, ma estremamente semplice nella realizzazione è la torta paradiso. La ricetta base prevede farina, zucchero, burro e uova da impreziosire con la scorza di un limone e un poco di vaniglia. Da questo impasto ne uscirà una torta alta e soffice, con un sapore tradizionale che incontra davvero i gusti di chiunque. Nel caso in cui non vogliate rinunciare al cioccolato potrete semplicemente incorporare il cacao nell’impasto. Inoltre, la torta paradiso si presta benissimo per accogliere qualsiasi farcitura o decorazione. Potete per esempio riempirla di mousse ai pistacchi per dare un tocco inaspettato al palato, ma anche una semplice crema al latte e fragole fresche o la golosa crema la burro con gocce di cioccolato. Se anche per la decorazione esterna volete puntare sulla semplicità spolverate semplicemente con zucchero a velo impalpabile.

Torta sfogliata

Se decide di inserire la torta sfogliata nel menù per la prima comunione di vostro figlio o di vostra figlia, avrete come risultato un dolce molto soffice e friabile. La versione classica prevede uno scrigno di pasta sfoglia ripiena di mele caramellate o succosi fichi che vi si scioglieranno in bocca. In alternativa potete realizzare un millefoglie golosissimo.

Per quanto riguarda la farcitura potete davvero sbizzarrirvi. Se andate sul tradizionale, utilizzate la crema pasticciera e guarnite con ciuffi di panna e granella di nocciole. Potete se no utilizzare una crema allo zabaione aggiungendo anche una cascata di dolci amarene che saranno senza dubbio gradite dagli amichetti del festeggiato. Per un’alternativa più light, preparate una spuma allo yogurt aromatizzata alla vaniglia o utilizzare del miele dorato come topping alternativo. Nel caso in cui il ricevimento non abbia troppi invitati e quindi il momento del taglio della torta non sia troppo caotico potete pensare di servire la vostra torta sfogliata con una pallina di gelato alla crema che, per esempio, si fonderà alla perfezione con la variante alle mele.

Torta soffice al cioccolato

La torta soffice al cioccolato, golosa già dal nome, si presta a tantissime preparazioni adatte al menù per la prima comunione. La base è davvero facile da preparare e l’impasto può anche essere amalgamato senza burro in modo da risultare più leggero.

Per arricchirla potete optare per la classica e sempre ottima accoppiata pere e cioccolato, oppure farcite con la crema Rocher a base di nocciole. Per una variante più esotica utilizzate nell’impasto e per decorare farina e scagliate di cocco. Se volete aggiungere un tocco di classe guarnite con lamponi freschi e farcia morbida la cioccolato fondente, il contrasto tra il dolce del cioccolato e il gusto leggermente aspro del frutto lascerà tutti a bocca aperta.

Volete rimanere sui gusti freschi della frutta? Preparate una golosa crema al limone come il Lemon curd o una farcia all’arancia. Per una torta Sacher improvvisata farcite con confettura extra di albicocche o quella che va più incontro ai gusti del festeggiato. Nel caso di persone intolleranti al glutine, questa torta può essere realizzata anche senza farina amalgamando il cioccolato sciolto a bagnomaria con lo zucchero, il burro, il latte e gli albumi montati a neve. Otterrete così un dolce gustoso, dal cuore morbido e adatto proprio a tutti.

Torta alla frutta

Un classico intramontabile e che piace sempre a tutti è la torta alla frutta. Che sia di forma rotonda o quadrata è un dolce che mette allegria anche solo a vederla. É davvero l’ideale per la stagione calda come la primavera e l’estate quando la frutta dà il suo massimo sia nei colori che nei sapori. Una volta realizzata la base di pasta frolla friabile e fragrante, unite i tuorli montati con lo zucchero, il burro e la farina. Quando il composto sarà freddo, spalmate sulla base la crema pasticciera aromatizzata al limone e la vostra base sarà pronta per accogliere la frutta fresca. Sbizzarritevi con tutti i tipi di frutta rossa come lamponi, more, mirtilli e ribes ma anche pesche fresche o sciroppate, albicocche, kiwi e fette d’ananas. Se riuscite potete tagliare le fragole a rosa formando dei petali e i kiwi e l’ananas a stella con il taglia biscotti. Non dimenticate la gelatina o la confettura di albicocche per lucidare e rendere il vostro dolce ancora più invitante.

Ora scegliete la torta che più fa per voi e inizia a pregustare il momento in cui la assaggerete. Ricordatevi che per decorare ogni torta potete aggiungere statuine di angioletti, ma anche decorazioni di pasta di zucchero come calle bianche o piccole pergamene con incisi il nome del bambino e la data del grande giorno. Per un tocco di colore, invece, preparate una glassa dal colore pastello e ricoprite il vostro dolce. Mi raccomando di non aggiungete liquori nell’impasto dei vostri dolci dato che il protagonista della festa è un bambino. Per finire, accertatevi riguardo eventuali intolleranze o allergie alimentari dei vostri invitati in modo che tutti possano guastare la prelibata torta preparata per la comunione di vostro figlio.

© Riproduzione riservata