Menù per la prima comunione: preparare un buffet dolce senza stress

menù per la prima comunione

Scegliere il menù per la prima comunione rientra tra le mansioni da svolgere in previsione del grande giorno. Chi avesse deciso di realizzare il rinfresco a casa potrà lasciarsi ispirare a queste gustose ricette per preparare il buffet senza stress.

Inoltre i dolci sono una parte fondamentale del rinfresco, ma purtroppo far conciliare i gusti di tutti non è facile. Ecco quindi qualche ricetta semplice e veloce che renderà felici grandi e più piccoli.

Le nostre proposte

Torta ricotta e pistacchi

La torta ricotta e pistacchi è un ottimo compromesso da inserire nel menù per la prima comunione: accontenterai sia gli amanti dei dolci particolari e dai sapori semplici sia coloro che prediligono gusti ricercati. Si tratta di una preparazione piuttosto facile e che non richiede la presenza di molti ingredienti.

Alla base di questa torta si trova il pandispagna morbido che fungerà da sostegno per il resto del preparato: per realizzarlo asrà sufficiente mescolare accuratamente:

  • 6 tuorli
  • 200 gr di zucchero
  • 6 bianchi dell’uovo.

Prima di tutto lavorate i 6 tuorli con una parte dello zucchero in un recipiente diverso da quello in cui monterete gli albumi con lo zucchero. Solamente quando entrambi risulteranno ben amalgamati potrete unirli, ponendo attenzione a compiere dei movimenti circolari dal basso verso l’altro per evitare che gli albumi perdano la caratteristica montatura a neve.

Una volta arrivati a questo punto aggiungete 200 gr di farina, un poco alla volta, avendo cura di passarla prima al setaccio. Unite anche una bustyina di lievito in polvere. Una volta terminato l’interno procedimento si può infornare a 180°C per circa 30 min.

Per quanto riguarda invece la crema della farcitura si utilizza inizialmente la ricotta di capra mescolata con 30 gr di zucchero a velo, un cucchiaio di panna e 40 gr di pistacchi tritati finemente. Una volta che il pan di spagna è pronto va tagliato a metà e farcito con il ripieno, nel frattempo preparato, successivamente quando si è terminata questa operazione la torta può essere ricoperta di panna montata e granelli di pistacchi ed è subito pronta.

La caratteristica migliore di questo dolce è che appunto si può preparare un giorno o addirittura due giorni prima, perché fortunatamente più tempo trascorre in frigorifero più aumenta la bontà della torta.

Tiramisù limone e cioccolato bianco

Il tiramisù al limone e cioccolato bianco può essere una valida alternativa come dolce d’effetto e che piaccia a tutti, per di più prepararlo è molto semplice.

Preparare il ripieno: è necessario unire i tuorli con lo zucchero, poi successivamente aggiungere il mascarpone continuando a montare con le fruste elettriche per farlo amalgamare completamente al resto del ripieno. In una ciotola è necessario montare a neve gli albumi con pochissimo sale ed unirli – una volta pronti – al composto di uova. A questo punto unite i due composti seguendo il consiglio fornito per il precedente dolce e riponete tutto in frigorifero.

Preparare la bagna: il primo passaggio consiste nello spremere il succo dei limoni, filtrarlo e unirlo successivamente in una ciotola con lo zucchero, il limoncello e tanta acqua quanto basta aggiustandola man mano a seconda della propria preferenza di gusto (circa 2 bicchieri).

Comporre il tiramisù: inzuppare i savoiardi o i pavesini (a seconda di ciò che si preferisce) nella bagna e creare un primo strato sul fondo di una pirofila. Ricoprire con metà dose di crema ed il cioccolato bianco ridotto a scaglie il primo strato di pavesi o savoiardi inzuppati e proseguire con i biscotti, la crema e il cioccolato.

 Torta ricotta e pere 

La torta ricotta e pere è ideale per il menù per la prima comunione: per prepararla cominciate pelando le pere, successivamente tagliatele a cubetti per poi ponetele in una ciotola con succo di limone per non farle annerire. Il secondo passaggio prevede di sbattere con le fruste elettriche lo zucchero insieme alla ricotta con un pizzico di vaniglia. Dopo vanno incorporate le 3 uova una ad una continuando a montare il composto, unendo la scorza di limone grattugiata. Infine è necessario setacciare la farina con il lievito e aggiungerla al composto, mescolando con un cucchiaio di legno fino a che non si ottiene un impasto senza grumi. Come ultimo passaggio vanno aggiunte le pere all’impasto. Imburrate una tortiera per versarvi l’impasto e, a questo punto, infornate la torta a 180°C per 50/70 minuti e il gioco è fatto!

Salame al cioccolato

Se avrete come ospiti anche dei bambini, il salame al cioccolato non può mancare nel vostro menù per la prima comunione. Per prepararlo bisogna prima di tutto spezzettare i biscotti secchi in modo da ottenere pezzi piccoli. Sciogliete il burro a bagnomaria o in un pentolino a fiamma bassissima.
Successivamente amalgamate con un frullatore le uova con lo zucchero e aggiungete, alternando, parte del cacao amaro setacciato e del burro sciolto intiepidito continuando a mescolare con un cucchiaio di legno. Esauriti gli ingredienti unite alla crema di cacao i biscotti sbriciolati.
L’ultimo passaggio consiste nell’amalgamare bene il composto e metterlo su un foglio di alluminio formando un cilindro di 20/25 centimetri. Infine chiudete il salame ben stretto a caramella e ponetelo a raffreddare nel freezer per almeno un’ora.

Rotolo mascarpone e nutella

La preparazione del rotolo mascarpone e nutella è davvero facile e per questo sarà un prezioso alleato del menù per la prima comunione. Vediamolo insieme:

Preparare il pan di spagna arrotolato. Prima di tutto montate gli labumi con 60 g di zucchero, poi unite i tuorli con 30 g di zucchero e il miele; successivamente aggiungete la farina, il lievito e la fecola continuando a mescolare. Successivamente si incorporano gli albumi montati al composto di tuorli e si mescola delicatamente dal basso verso l’alto.
Una volta preparato il composto, questo va versato e livellato in una pirofila di forma adatta per poi poter arrotolare il pan di spagna. Una volta terminato, infornate a 180°C per circa 10 minuti in base alla potenza del forno e una volta pronto si lascia raffreddare.

Preparare la crema al mascarpone senza uova: il mascarpone va montato con lo zucchero e, se si vuole, anche con i semi di vaniglia; una volta fatto questo aggiungete la panna montata e amalgamate fino a quando il composto non risulterà omogeneo.

Comporre il rotolo mascarpone e nutella: prima di tutto srotolate il composto e ponetevi sopra prima uno strato uniforme di crema e poi di nutella: lasciate riposare per un paio di ore nel frigo prima di servire.

© Riproduzione riservata