Madrina battesimo cosa fa

Madrina battesimo cosa fa
Madrina battesimo cosa fa

Essere prescelte come madrina di battesimo è un immenso onore, oltre che una grande gioia.

I genitori del battezzando selezionano con cura e amore la compare, alla quale verrà affidata simbolicamente l’educazione religiosa e spirituale del piccolo.

Le nostre proposte

La madrina di battesimo è quella persona che ha un legame affettivo e di stima reciproca con la famiglia del figlioccio, la quale vede in lei una guida affidabile e coscienziosa, praticamente la persona perfetta per accompagnare il proprio figlio lungo il cammino di fede di tutta la sua vita.

Il compito della madrina di battesimo consiste inoltre nell’assistere e sostenere anche il ruolo educativo dei genitori.

Il figlioccio dovrà riconoscere la madrina come una figura solida e speciale, presente e disponibile durante il suo percorso di crescita.

Il compito della madrina nel rito del battesimo

Il giorno del battesimo determina il ruolo che la madrina si impegna ad assumere per tutta la vita nei confronti del figlioccio.

Il rito del battesimo è una celebrazione ricca di gestualità e simbologie che rappresentano chiaramente il compito della madrina nei confronti del figlioccio e della sua famiglia.

La madrina, diligente e sincera, affianca durante tutta la cerimonia religiosa la madre e il padre del piccolo, offrendo loro un valido sostegno morale.

Il celebrante chiede alla madrina di fare sulla fronte del bambino, il segno della croce, un gesto che sigilla la promessa divina di seguire i principi del vangelo educando il battezzando ad amare e onorare Gesù.

Il ruolo della madrina di battesimo non si esaurisce nel giorno della cerimonia, ma si protrae a lungo intensificandosi nel periodo della crescita del bambino, facendo luce nei momenti bui della sua vita.

Consigli utili per la madrina di battesimo

Dopo aver compreso quale sia realmente il suo compito spirituale e morale, la madrina di battesimo deve poter onorare il suo incarico prestando molta attenzione alla formalità e naturalmente curando minuziosamente l’outfit.

Cosa occorre per essere un’impeccabile madrina di battesimo?

  1. Avere un atteggiamento rilassato e pacato.
  2. Sfoggiare un dress code sobrio e allo stesso tempo elegante.
  3. Affiancare i genitori con devozione, nel pieno rispetto dei ruoli.
  4. Donare al figlioccio un cadeau prezioso e significativo.

Il battesimo è un rito intimo e fortemente spirituale, che deve essere realizzato con parsimonia e moderazione.

Le note estrose e bizzarre, che possono caratterizzare il ricevimento o l’abbigliamento, secondo i dettami del bon ton, non sono affatto graditi.

Eliminate dunque tonalità sgargianti e accostamenti cromatici inusuali, concentratevi invece sul valore spirituale di questo straordinario sacramento.

© Riproduzione riservata