Madrina ad un battesimo? Ecco alcuni look

look madrina Battesimo

La madrina di un battesimo ha un ruolo importante non solo dal punto di vista religioso, ma anche sotto l’aspetto morale. Dovrebbe essere colei che accompagna la battezzata nella crescita di vita, aiutando i genitori a trasmetterle i veri valori, cristiani ed etici. Quando si riceve un invito, spesso non si sa nemmeno come vestirsi a un battesimo, ma se il vostro ruolo è quello di madrina ecco alcuni look madrina Battesimo.

Vestiti per la madrina

Per un Battesimo in inverno i vestiti della madrina devono essere consoni all’occasione, senza eccessi, eleganti oppure confidenziali ma non troppo, ricordando che si è testimoni all’interno di una funzione religiosa.
Inoltre è bene avere a disposizione una sciarpa o un coprispalle per evitare di evidenziare eventuali scollature o stare con le spalle scoperte. La stagione invernale sotto questo aspetto aiuta molto, poichè invita a portare un abbigliamento più “lineare” e meno estroso rispetto all’estate.
Un consiglio ulteriore riguarda l’accessoristica: meglio presentarsi con pochi monili e accessori. Una borsetta minimal, possibilmente intonata stilisticamente e cromaticamente con le scarpe, non più di un paio di bracciali sottili e fini e delle scarpe di media altezza, senza esagerare col tacco.
Per esaltare l’eleganza, molto fanno trucco e capelli. Il primo meglio che sia scelto quanto più naturale possibile, giusto il minimo indispensabile, mentre l’acconciatura dovete preferirla semplice e ordinata, per dare lustro al vostro look madrina Battesimo.
In linea di massima la vostra scelta deve ricadere su un abito madrina Battesimo che sia anche comodo. Non ha senso che restiate ingessate per l’intera cerimonia.
Quando sarete chiamate in causa dal celebrante, presentatevi al fonte battesimale senza giacconi, impermeabili o giubbini ingombranti. Lasciateli al banco e fatevi avanti col vostro vestito da madrina per il Battesimo che avete deciso di indossare.

Le nostre proposte

Alcune idee di look madrina Battesimo

Come vestirsi a un Battesimo se dovete ricoprire il ruolo di madrina? Bel dilemma, ma ecco alcune idee per un look da cerimonia religiosa perfetto.
– Tailleur: se preferite indossare i pantaloni potete farlo in completo con la giacca. Un tailleur elegante e “neutro” ma che saprà rendervi discrete ma al tempo stesso presenti. Il tailleur è possibile anche con la gonna, a patto che questa non salga sopra alle ginocchia. Via libera alle tinte pastello, come il bianco crema, l’azzurro, il beige o il lilla, preferendo colori chiari. Una camicetta in seta oppure in cotone è universale e indicata anche per la stagione autunnale, mentre per un Battesimo in inverno sono ammessi i tessuti più spesso, come ad esempio la lana.

– Vestito: un vestito intero è sinonimo di eleganza assoluta per l’outfit da madrina ad un battesimo, ma attenzione ai colori. Evitare il nero e i colori accesi. Questi ultimi, oltre ad esser fuori luogo, evidenzierebbero eventuali inestetismi fisici. Meglio anche in questo caso preferire tinte pastello, come il rosa, ocra o giallo pallido. Abbinare una giacca per i mesi più freddi, che sia a contrasto con il vestito (in questo caso è ammesso lo scuro per la giacca).

– Spezzato casual: la madrina più anche essere casual ma al tempo stesso non sfigurare, soprattutto se di giovane età. Un paio di eleganti pantaloni (anche jeans se belli e dal colore uniforme, ma non troppo attillati) e una camicetta a sbuffo (oppure un maglioncino fine se la cerimonia si tiene in inverno) possono rappresentare un buon abbinamento per un buon look madrina Battesimo. Sopra una giacca giovanile che però si abbina ai colori dei pantaloni e del maglioncino.

© Riproduzione riservata