Idee per il battesimo: cinque facili spunti per il fai da te

Avete deciso di far battezzare vostro figlio o vostra figlia e ora siete assaliti dai dubbi su come festeggiare la sua giornata speciale, meglio il ristorante oppure organizzare una festa in casa? Per chi opta per l’opzione fai da te ecco alcuni spunti da cui potete trarre idee per il battesimo, in particolare per quanto riguarda gli inviti alla festa.

Inviti per il battesimo: il calco del piedino del neonato

L’idea di un invito per la festa del battesimo del vostro bimbo o bimba ad alcuni potrà sembrare un po’ antiquata, ma in fin dei conti rimane pur sempre un bel ricordo della giornata e che inoltre vostro figlio un giorno potrà vedere e conservare se vuole.
Partendo da chi preferisce rimanere sul classico possiamo creare i consueti inviti cartacei con l’utilizzo di cartoncini colorati, della tempera acrilica, dei nastri in raso e di una spugnetta: con il semplice impiego di un foglio di carta potete ritagliare uno stencil per esempio dell’iniziale del nome del piccolo festeggiato, che riempirete tamponando con la spugnetta imbevuta del colore scelto e pronta da impiegare come se fosse un sigillo che fa da decorazione al cartoncino contenente l’invito chiuso e piegato in tre parti, senza dimenticare un bel nastro dello stesso colore che tiene fermo il tutto.

Le nostre proposte

Per chi vorrebbe qualcosa di diverso dal solito e che possa sembrare più “duraturo” ma da realizzare senza troppe difficoltà ecco che può dimostrarsi una bellissima idea creare un calco del piedino del vostro bimbo, o della manina anche se quello del suo piccolo piede potrebbe avere un significato più simbolico, quello del suoi primi passi nel mondo, per esempio. Realizzare un calco è più semplice di quel che si pensi, in giro per la rete si possono reperire tantissimi kit apposta per questo ma molti di essi sono esageratamente costosi, vi basta comunque avere tre cose: plastilina morbida, gesso e… vostro figlio naturalmente!
Modellate la plastilina ammorbidendola e stendendola le date la forma che preferite, dopodiché fate lasciare su di essa l’impronta del piede o della mano del vostro bimbo, come avete deciso e dopo aver preparato l’impasto per il gesso usate ancora un pezzo di plastilina per creare il bordo tutto intorno all’impronta dandole la forma della cornice che preferite e infine versate il gesso liquido, dopo che è asciugato potete rimuovere la plastilina e avrete il vostro calco. Se non vi sentite sicuri di realizzarlo da soli come già accennato nei negozi online troverete moltissimi kit appositi, anche a basso prezzo.
In modo differente, se non avete modo di incontrare amici e parenti prima della festa potete optare per un divertente invito da mandare via posta elettronica. Se avete la passione e siete pratici potete creare degli inviti con l’ausilio dei più comuni programmi di grafica, al contrario cercate tranquillamente su internet semplificandovi la vita perché ne troverete una moltitudine, di gratuiti oltre che bellissimi e vi basterà modificarne il template preimpostato prima di spedirlo ai vostri invitati per rendere comunque l’idea di un biglietto personalizzato per l’occasione.

Regalare una piantina di ulivo per gli invitati

Per chi è più religioso e vuole regalare insieme all’invito qualcosa di simbolico che ricordi in modo altrettanto spirituale l’evento di cui è protagonista il piccolo festeggiato può optare per esempio per un ramo o una piantina di ulivo, da sempre oggetto adottato per rappresentare la pace e la benedizione che viene comunque da sempre riconosciuto come pianta sacra anche nelle culture non cristiane anche storicamente, per gli antichi Greci per esempio era la pianta della Dea Atena e simbolo di saggezza e sapienza.

Quali frasi da utilizzare negli inviti per il battesimo

Ecco qualche idea per scrivere le partecipazioni al battesimo, innanzitutto cosa va scritto sul biglietto? Partendo con data, ora e luogo dell’appuntamento, i nomi dei genitori seguiti da “riceveranno parenti e amici in occasioni del battesimo di…”, oppure “Ti aspettiamo per il Battesimo di nostro figlio…” oppure ancora “… riceverà il Battesimo”, concludendo con recapiti e indicazioni per raggiungere il luogo dell’evento, poi ecco qualche suggerimento che può esservi utile per le frasi da scrivere:

Tanti Auguri per il battesimo. Che la sua vita sia ricca di sorrisi radiosi come in questo giorno di Festa.

A voi e alla vostra splendida creatura, i più sinceri auguri di buona salute, di gioia e di serenità.

Auguri alla vostra bimba/al vostro bimbo che oggi ha trovato nell’acqua battesimale purezza, luce, benedizione. Auguri!

Quando sei nata/nato sei entrata/entrato a far parte della nostra famiglia, oggi entri a far parte di una famiglia ancora più grande. Che ti possa essere di aiuto in un cammino di felicità e gioia.

Frasi da parte dei nonni:

Che la gioia di questo giorno si rinnovi sempre, auguri!

Ti auguriamo che tu possa camminare sempre lungo la via del Signore, auguri!

Con l’augurio che la Grazia del Signore ti accompagni sempre!

Che lo sguardo amorevole e misericordioso di Dio ti accompagni sempre. Auguri piccolo!

Frasi da parte della madrina e del padrino:

Oggi ricevi la luce del Signore, un giorno di candore, sia bianco non solo nelle vesti ma si conservi nel cammino della tua vita.

Oggi è un giorno speciale perché comincia il tuo percorso verso la fede. Ci auguriamo che la strada della tua vita sia sempre illuminata dall’affetto dei tuoi cari, dalla stima delle persone che ti saranno accanto e dall’amore di Dio che custodirai dentro di te. Auguri per il tuo Battesimo!

Caro … quando sarai più grande questo piccolo dono ti ricorderà il tuo affezionatissimo padrino.

Che la vita ti sorrida sempre, piccolo, non dimenticarti di donare i tuoi sorrisi a tutti coloro che ti amano e ti saranno vicini.

A voi e al vostro piccolo bimbo, gli auguri più veri, di fortuna e di buona salute.

Il battesimo è il sacramento che sancisce l’entrata di un bambino nella Chiesa e per i credenti è sicuramente un momento molto importante che in genere viene celebrato con un regalo e con degli auguri speciali.

© Riproduzione riservata