Fiori e Leggerezza: ecco le migliori acconciature per la Madrina di un Battesimo

Acconciature per la madrina del battesimo

Quali sono le migliori acconciature per la madrina di un battesimo che si rispetti? Se è la primavera a comandare, le pettinature più dolci e romantiche sono indubbiamente quelle con dei fiori tra i capelli.

Acconciature per il battesimo dolci e leggere

Sono queste le parole chiave che una madrina deve tenere bene a mente per realizzare un’acconciatura che sia elegante e mai volgare. Il battesimo, infatti, è senza dubbio un momento importante della vita di ciascuno, sia per quanto riguarda il bimbo, sia per coloro che dovranno accompagnarlo nella vita in qualità di padrino e madrina. La madrina riveste il ruolo di guida e durante la cerimonia, così come durante il ricevimento, sarà sotto un riflettore particolare. Essendo una celebrazione molto più intima rispetto al matrimonio, occorre una pettinatura da cerimonia che non dia troppo nell’occhio e non risulti troppo pacchiana.

Le nostre proposte

Primavera e i suoi fiori

La stagione dei sacramenti è la primavera, si sa. In armonia con i mesi di marzo, aprile e maggio, dunque, la madrina potrà scegliere una delicata corona di fiori da apporre sul capo, lasciando i capelli liberi da costrizioni eccessive.
Sì dunque a beach waves naturali, che ricadono sulle spalle se la lunghezza lo consente. Sono molto appropriate le coroncine di fiori per capelli anche sui pixie cut. La madrina sarà subito trasformata in una dolce fatina.
Le coroncine di fiori per capelli sono degli accessori molto interessanti da abbinare ad un abito altrettanto floreale, magari di seta leggera o di raso. I colori devono necessariamente essere chiari e spaziare dal bianco al panna, al rosa antico, oppure all’azzurro oltremare. Vanno assolutamente bene anche il verde smeraldo e il verde pastello, che ricorderanno le fronde degli alberi in fiore.

Abbinamenti sapienti e risultati ottimali

La madrina non deve cadere nell’errore di intrecciare dei fiori nei capelli ed indossare poi un abito troppo pesante o scuro.

Banditi il color rosso vermiglio ed affini, ad esempio.
L’acconciatura perfetta per la madrina deve ricordare la primavera. I fiori tra i capelli possono essere delicate margherite, incastonate in uno chignon leggero, nel caso si prediliga il raccolto.
Oppure, una treccia morbida che ricade sulla spalla è perfetta per dei piccoli fiorellini di campo variopinti. Una classica ponytail è infine altrettanto efficace come acconciatura da cerimonia.
Non esagerare con lacche e cere, dal momento che il risultato finale sarebbe quello di appesantire eccessivamente i capelli.

© Riproduzione riservata