Buffet battesimo: idee e ricette da realizzare in casa

buffet del battesimo

Il buffet del battesimo è uno dei rompicapo per coloro che decidono di realizzare una festa in casa. Scopriamo insieme qualche idea sfiziosa.

Il battesimo di un figlio è un momento molto importante nella vita di una famiglia. Per chi si sente parte della Chiesa Cattolica, è infatti il primo e fondamentale sacramento, tramite il quale il bambino entra a pieno titolo nella comunità cristiana. Rito di passaggio, riconoscimento collettivo e festa familiare: il battesimo racchiude in sé molte valenze ed infatti è la prima festa che si organizza per il bambino o la bambina.

Le nostre proposte

La celebrazione del sacramento prevede la scelta della madrina o del padrino, il rito in chiesa e successivamente un momento di festa e condivisione con le persone care, così da poter vivere insieme la gioia dell’importante passo, di cui i genitori si fanno garanti. Solitamente si dona ai partecipanti una bomboniera a ricordo dell’evento e il bimbo riceve i primi regali “preziosi”: una crocetta d’oro o un gioiellino per quando sarà grande.

Cosa sapere prima di organizzare un buffet del battesimo

Organizzare il battesimo è quindi impegnativo e faticoso, ma anche molto dolce e intenso. Sarà infatti un momento che non dimenticherete mai. Non esiste un vero a proprio galateo che stabilisca il comportamento o le regole da rispettare per la festa del battesimo: questo rende le cose molto più facili rispetto ad altri sacramenti più formali, come ad esempio il matrimonio. Per il battesimo, infatti, si può scegliere con libertà se andare a mangiare al ristorante oppure se organizzare una festa più intima con parenti e amici o ancora, se pensare ad un buffet e ad un piccolo party in casa. Tutto sta a voi!

Ovviamente dovrete considerare il budget che avete a disposizione, quanto volete investire in termini di tempo e fatica e se preferite una festa elaborata o più semplice e leggera. Se avete optato per quest’ultima soluzione e scelto di offrire il buffet del battesimo del vostro bambino in casa, ecco qualche suggerimento per realizzare un rinfresco elegante e capace di combinare la semplicità alla raffinatezza.

Come organizzare il buffet

Organizzare il buffet del battesimo in casa significa mettere in conto un bel po’ di lavoro: sia che abbiate un bel giardino, una veranda oppure un salotto abbastanza grande da accogliere tutti gli ospiti, non si tratterà soltanto di pensare alle pietanze e agli stuzzichini ma anche alla predisposizione della location.

  • Innanzitutto, dovete creare uno spazio accogliente, dove sia possibile sia camminare e muoversi comodamente, sia sedersi per un po’ di tranquillità. A maggior ragione se avete parenti un po’ più attempati, posizionate sedie, divanetti o poltrone in giro per la stanza. Se invece avete optato per una festa in giardino, potete montare qualche gazebo con alcune sedie comode e imbottite. Questo darà agli ospiti il giusto agio per riposarsi.
  • Inoltre, dovrete trovare il posto giusto per posizionare cibo e bevande. Solitamente è buona cosa mettere il buffet da una parte e i drink dall’altra: in questo modo non si creeranno ingorghi e gli ospiti saranno più comodi.
  • Ricordatevi inoltre di predisporre un tavolino con piatti, forchette, tovagliolini e bicchieri e – negli angoli della sala o del giardino – qualche spazio per l’immondizia: è un dettaglio a cui molti non pensano, ma che può fare la differenza tra un buffet ordinato ed elegante ed uno caotico.
  • Dovrete poi pensare alle decorazioni: il battesimo è una festa delicata e intima e anche le decorazioni dovranno rispecchiare il tono della giornata. Pochi eccessi dunque, e via libera alla fantasia: farà sentire i vostri ospiti a casa. Fiori, qualche addobbo e magari dei graziosi centrotavola fatti a mano saranno perfetti per l’occasione.
  • Una volta predisposta la location, dovrete occuparvi del buffet. Potete cucinare voi oppure chiedere aiuto a nonne, zie e amiche così che anche la preparazione diventi un momento di allegria e condivisione in vista della cerimonia. Non dovranno mancare la torta e i confetti, e sarà importante preparare sia qualcosa di dolce che di salato.
  • Ricordatevi di informarvi in anticipo sulle eventuali allergie o intolleranze dei vostri invitati, così da poter studiare il menù del buffet adeguatamente.
  • Per quanto riguarda i drink, acqua naturale e frizzante, vino rosso e bianco e qualche bibita gassata non devono mancare. Perché non preparare poi un cocktail analcolico, usando un po’ di frutta fresca?

Spianatina con melanzana, scamorza e pomodori secchi

Le ricette buone, originali e d’effetto da preparare per il buffet del battesimo sono numerose e varie, specialmente per quanto riguarda i finger food: comodi e informali, sono l’alternativa ideale ad un pranzo elaborato.

Molto appetitose, ad esempio, sono le spianatine son melanzane, scamorza e pomodori secchi. Con il loro avvolgente gusto mediterraneo, verranno apprezzate da tutti. Inoltre, sono adatte ai vegetariani. Sono velocissime da preparare: vi basterà comprare un pacchetto di schiacciatine croccanti (magari aromatizzate al rosmarino), far grigliare le melanzane e poi assemblare gli stuzzichini. Schiacciata, melanzana, un cubetto di scamorza, un pomodoro secco ed una spruzzatina di pepe e timo e il gioco è fatto.

Sfoglie con fichi, grana e miele

Per i palati più raffinati e gli amanti degli abbinamenti di classe, potete preparare anche delle deliziose sfoglie di fichi, grana e miele. In questo caso, la bontà dello stuzzichino si trova nell’accostamento tra il sapore deciso del grana e quello delicato e fresco dei fichi, il tutto condito dalla dolcezza del miele. Facilità e velocità nella preparazione sono un punto a favore della ricetta.

Una volta comprate le sfoglie e tagliati i fichi in quattro spicchi, vi basterà posizionare la frutta e il formaggio sulla sfoglia e far poi colare sopra ciascuno stuzzichino un po’ di miele. Potete usare il classico millefoglie oppure osare con abbinamenti più arditi: il miele d’acacia per un gusto più delicato, o quello di castagno se invece preferite i sapori più amarognoli. In alternativa potete posizionare dei piccoli vasetti con mieli diversi accanto al vassoio delle sfoglie: sarà ciascun invitato, a seconda del suo gusto personale, a decidere quale usare.

Salatini assortiti

Accanto ai finger food originali e sfiziosi, non possono al vostro buffet del battesimo non possono mancare i classici e intramontabili salatini. Pizzette, sfoglie con i wurstel, mini croissant salati, involtini ai formaggi o alle erbe e vassoi di patatine miste sono infatti immancabili e piacciono a tutti.

© Riproduzione riservata