Bomboniere nascita bimbo: idee e consigli

Tante idee per creare le bomboniere per la nascita del vostro bimbo. Ecco alcuni consigli per scoprire i colori, il materiale e i gadget più adatti all’occasione.

La nascita e il battesimo del vostro piccolino meritano una bomboniera con i fiocchi per far sì che tutti gli invitati si ricordino con gioia della vostra festa. Potrete realizzarle e mano e scegliere tra le tante tipologie che trovate in commercio, l’importante è regalare ai vostri invitati una bomboniera originale e consona al grande evento della nascita. Continuate a leggere il nostro articolo per avere qualche spunto e consiglio in più per decidere la bomboniera più adatta a voi e al vostro piccolo.

Le nostre proposte

Quali colori usare

Nel caso della nascita di un bimbo, si sa, non si può rinunciare all’azzurro. Per una bomboniera più originale, potete però utilizzare tutte le sue sfumature. La gamma di colori è davvero ampia: si parte dall’elegante e profondo blu notte per passare a una più vivace tonalità elettrica. Per smorzare questi toni più carichi utilizzate la sfumature dell’azzurro pastello o carta da zucchero ma anche l’acquamarina, l’indaco e il moderno azzurro Tiffany. Una valida alternativa sono le tonalità che virano verso il verde tra cui potete trovare il verde prato, quello menta e il color giada.

Inoltre, saranno adatti anche i colori caldi come il giallo o l’arancione. Queste ultime tonalità, essendo molto vivaci, andranno smorzate con sfumature ton sur ton più spente e delicate o, addirittura, con il bianco.

Quali materiali usare

Per quanto riguarda i materiali potrete davvero sbizzarrirvi con la fantasia. Sia che realizziate le bomboniere da sole attraverso il fai da te o che troviate quelle che fanno per voi in commercio, i materiali tra cui scegliere sono davvero tanti. Le stoffe, per esempio, sono reperibili in tantissime fantasie.

Per realizzare dei sacchettini vi consigliamo di utilizzare quelle a pois azzurri su base bianca o viceversa ma anche quelle a righe. Se siete appassionate dal fai da te invece potete utilizzare la pasta modellabile o quella di sale per realizzare piccole sculture come cuccioli, carrozzine o biberon. Un’altra idea simpatica e carina è quella di modellare una girandola o l’iniziale della lettera del piccolo protagonista.

In alternativa potete procurarvi dei vasetti di vetro, riempirli con i confetti e richiudeteli con un tappo di sughero che potrete facilmente decorare come più preferite. Applicate piccole perle, fiori di stoffa o fiocchi di raso della tinta che avete scelto. Un altro materiale innovativo è il filo di ferro. Potrete modellare piccoli fiori, il nome del piccolo ma anche originali addobbi che potranno essere utilizzati dai vostri cari per decorare la loro casa o l’albero di Natale. Volete aggiungere un tocco più luminoso? Mentre intrecciate il filo di ferro inserite qualche perlina. Altri materiali classicamente utilizzati per la realizzazione di bomboniere per il battesimo sono il tulle, il pizzo ma anche il raso e l’organza.

Quali gadget utilizzare

Se avete a disposizione una bella foto del vostro piccolo o di tutta la famiglia riunita, il gadget perfetto per voi può essere la cornice. Quelle classiche sono di ceramica ma esistono anche di legno o addirittura, per chi ha un budget più alto, d’argento. Potete anche aggiungere alle vostre bomboniere una piccola piantina come simbolo dell’inizio di una nuova vita che sboccia. O ancora, per una bomboniera dal prezzo davvero contenuto ma di grande effetto, preparate qualche biscotto e confezionatelo con cura in sacchetti trasparenti. Aggiungete qualche cioccolatino o qualche caramella gommosa per donare un tocco di colore alla vostra bomboniera.

Ora che avete letto i nostri consigli siete davvero pronte per scegliere la bomboniera per celebrare la nascita di vostro figlio. Assicuratevi di curare ogni dettaglio e aggiungete i vostri confetti preferiti.

Ricordate di aggiungere sempre un piccolo bigliettino o una pergamena con il nome del bimbo, la data di nascita e una frase significativa per ringraziare i cari che vi sono stati vicini in questo grande giorno.

© Riproduzione riservata