Bomboniere nascita bimba: idee e consigli

L’arrivo di una bimba è sempre un momento di grande gioia e amore ma è anche sinonimo di battesimo, inviti e bomboniere. Siete alla ricerca di qualche nuova idea per creare bomboniere per la prima festa della vostra piccola? Non preoccupatevi, i nostri consigli vi daranno spunti utili per tutte le tasche. Vediamo nello specifico quali colori utilizzare, quali materiali e che regali scegliere per accompagnare la bomboniera.

Quali colori usare

Il classico rosa per le bimbe è davvero intramontabile ma ormai sono tante le tonalità su cui potete puntare per la bomboniera. Partiamo dalle più chiare. Potrete utilizzare il bianco perla o quello avorio, ma anche un elegante grigio chiaro, un neutro beige o un caldo color biscotto. Se invece volete mantenervi sulle sfumature del rosa potete scegliere il cipria, il rosa pastello, il color salmone o quello albicocca. Nelle sfumature più fredde, quelle che virano verso il viola, troverete il lilla. Per toni più carichi e vivaci utilizzate il magenta, il fucsia ma anche il rosso, l’arancione o il giallo per un tocco di allegria.

Le nostre proposte

Quali materiali usare

Potete decidere per il fai da te, confezionare le vostre bomboniere in casa e tagliare i costi o affidarvi a un professionista. In entrambi i casi, per quanto riguarda i materiali da utilizzare avrete davvero l’imbarazzo della scelta. Le più abili potranno cimentarsi in ricami o centrini all’uncinetto che potranno essere chiusi con un nastrino di seta per trasformarli in sacchetti davvero originali. In alternativa potete utilizzare i panno lenci colorati per ritagliare cuori di varie dimensioni che rimarranno come tenero ricordo del battesimo della vostra piccola. Se siete pratiche, potete realizzare piccole sculture con la pasta di sale come bamboline, ciucci o carrozzine.

Ecco invece alcune idee per le meno pratiche del fai da te che però non vogliono rinunciare a una bomboniera carina e dal costo contenuto. In commercio potete trovare sacchetti di iuta o di raso, scatoline di cartone di tutti i colori e vasetti di vetro colorato che potranno trasformarsi in bomboniere semplici ma di effetto.

Quali gadget utilizzare

I vostri invitati saranno sicuramente lieti di ricevere, insieme alla bomboniera della vostra piccola, un regalo o un gadget. Potete scegliere una cornice in cui posizionare una foto della bimba o di tutta la famiglia unita oppure una delle tante statuette che troverete in commercio. Un piccolo angelo di porcellana che protegga i vostri cari ma anche la figura di una bambina o una fatina portafortuna di fragile cristallo. Potreste anche scegliere un piccolo scrigno di legno che potrà essere utilizzato come portagioie o come oggetto d’arredamento. Un’idea davvero originale è quella di regalare un piantina, magari una pianta grassa che non necessita di tante cure. Posizionatela in un vasetto di terracotta colorata e scrivete il nome della festeggiata con una bella calligrafia.

In alternativa, se ve la cavate bene tra pentole e fornelli e volete far apprezzare a tutti gli invitati le vostre doti culinarie, preparate qualche biscotto e poi decorateli con zuccherini colorati e glassa dal tono pastello. Impacchettateli in sacchetti trasparenti che ornerete con nastri e decorazioni di stoffa come piccoli fiori. Ecco a voi un regalo che di sicuro non rimarrà su una mensola a prendere polvere. Un altro gadget molto utile sono i profuma biancheria. Come fragranza potete usare quella della lavanda, della rosa, quella del mughetto o del muschio.

Non dimenticate di aggiungere i classici confetti. Scegliete i toni del rosa, del lilla e mescolateli con quelli bianchi. La forma può essere quella tipica a goccia ma anche a cuoricino, sbizzarritevi poi con i gusti: dai classici mandorla e cioccolato alla frutta tropicale.

© Riproduzione riservata